venerdì 19 dicembre 2014

L'AMATO ARCANGELO URIEL DICE COSI'

L'AMATO URIEL, Arcangelo del Ministero, dice così: "L'Angelo del Ministero, spesso chiamato "Angelo Custode", ha la missione di occuparsi di una singola persona. Per ogni essere umano e per ogni anima ritardataria proveniente da altri sistemi esiste un Angelo Custode che volontariamente esercita una funzione protettiva; questa funzione viene esercitata nei confronti di un solo individuo e per tutto il tempo che costui permarrà sulla Terra o farà parte di questa evoluzione. Il lavoro dell'Angelo Custode non conosce tregua o riposo, pensa che un Angelo Custode, quando deve badare al suo protetto, non assiste neppure ad un Ritiro dedicato agli Angeli. Rifletti su questo fatto!
Per quale motivo l'Angelo Custode si ritrova a lavorare con un singolo individuo durante un numero incalcolabile di anni? Perché l'Angelo Custode rappresenta un caso di "volontaria prigionia per Amore" unico nel suo genere. L'Angelo Custode è obbligato per la Legge d'Amore a non separarsi mai dal suo pupillo, non solo ma, ogni volta che se ne presenti l'opportunità, deve cercare di inviargli un raggio di Luce con la speranza di elevarne le aspirazioni ad un livello superiore".

http://www.viveremeglio.org/metafisica/volumi/mediquot.htm

Nessun commento:

Posta un commento

LA SPIRITUALITA' “ di Monique Mathieu "

Tutto sta accelerando in modo considerevole in voi e intorno a voi. I giorni non sono più di dodici ore; anche se ai vostri occhi ...