venerdì 31 ottobre 2014

PER IL GIORNO DEI SANTI PREGHIERE AI SANTI DEL NOSTRO NOME

Dove sono 2 o 3 riuniti nel mio nome
io sono in mezzo a loro.Mt 18,20
 In Lui, ci ha scelti prima della creazione del mondo, per essere santi e immacolati al suo cospetto nella carità.   Ef.1,4 
Se due di voi sopra la terra si accorderanno per domandare qualunque cosa, il Padre mio che è nei cieli ve la concederà.                                                                         Mt 18,19

I Santi
sono coloro che sono arrivati alla meta.
Essi sono in Dio e ci attendono.
Ci danno una mano affinchè possiamo raggiungere
anche noi la gloria.
La " comunione dei Santi ",
che professiamo nel Credo,
significa lo scambio che intercorre, tra chi è arrivato,
chi è ancora in cammino e chi ha bisogno di purificarsi.
Subordinati a Cristo unico mediatore,
anche i Santi sono cooperatori
e destinatari della nostra preghiera.
Ci insegnano a pregare con l'esempio e gli scritti;
lodano e supplicano Dio insieme con noi.
Al di là della nostra consapevolezza,
noi non preghiamo mai come individui isolati,
ma inseriti nella comunione universale in Cristo.
Siamo dunque accompagnati dai Santi.
Possiamo anche dialogare con loro,
lodarli e supplicarli, perchè sono persone.
Ricorrendo alla loro intercessione,
riconosciamo umilmente
che siamo indegni di presentarci davanti a Dio
e abbiamo bisogno della solidarietà dei fratelli.

Pregate...incessantemente con ogni sorta di preghiere e di suppliche nello Spirito...e pregando per tutti i santi.   Ef.6,18

PREGHIERA AL SANTO DEL PROPRIO NOME 
O glorioso/a S.(nome), a cui per somiglianza del nome,
Iddio ha in modo speciale affidato la cura della mia salvezza,
quando nel santo Battesimo mi ha adottato per uno dei suoi figliuoli,
ottienimi con la tua potente intercessione che io viva una vita
conforme allo spirito di quella legge santa ed immacolata
di cui fosti così zelante osservatore.
Aiutami caritatevole protettore dell'anima mia,
a ricuperare tutto quello che ho perduto col peccato,
a combattere i miei spirituali nemici che sempre tentano di sedurmi.
Fa, con le tue preghiere presso Dio, che egli mi conceda la grazia
di imitare fedelmente le tue luminose virtù.
Difendimi perciò da ogni pericolo nel corso della mia vita,
e non mi abbandonare nell'ora della mia morte,
affinchè dopo averti rassomigliato nel nome su questa terra,
sia introdotto nel cielo a partecipare alla tua gloria per tutta l'eternità.
Gloria...

NEL GIORNO DELL'ONOMASTICO
O Dio, Padre buono, che chiami ciascuno per nome,
aiutami a crescere nella fede, nella speranza e nell'amore,
con l'esempio e l'intercessione di San.........
che mi fu dato come patrono.
Fa che io sappia assumere pienamente gli impegni battesimali,
e riconoscere in ogni momento della vita i segni del tuo Spirito,
che mi hai donato in Cristo Gesù nostro Signore. Amen.

http://digilander.libero.it/giardinodegliangeli/Preghiere/PreghiereSanti.html

giovedì 30 ottobre 2014

I BAMBINI DELLA STELLA BLU UNA NUOVA ONDATA DI BAMBINI STELLARI

Una Nuova Ondata di Bambini Stellari si incarna sulla Terra

I Bambini della “Stella Blu"

L'Arcangelo Michele attraverso Celia Fenn

Carissimi Operatori di Luce, è con grande gioia che condividiamo la notizia di una nuova ondata di Bambini Stellari che arrivano sul Pianeta con le nuove energie. Questi esseri sono entrati nel campo energetico Planetario e stanno nascendo in questo periodo come l’ondata più nuova di Bambini Cristallo.
Il loro arrivo è parte dell’accresciuta Radianza e Luce che ha circondato la Terra dal portale del 11:11:11. La loro presenza ha aiutato anche ad aumentare l’accelerazione del campo Merkaba della Terra. Inoltre ci sono persone che hanno avvertito l’incremento della velocità nei propri campi Merkaba, mentre sperimentavano il processo vibrazionale dell’“entrata” di questi semi stellari e dei livelli di coscienza superiori che portano con loro.
I Bambini della “Stella Blu” hanno aspettato fino a questo momento ad incarnarsi sul Pianeta. Hanno aspettato fino a che la griglia Paradiso fosse a posto ed un ampio gruppo di Operatori di Luce si muovesse attraverso la 9° Dimensione per sostenere la griglia di Coscienza Cristica. Una volta che questi due fattori si sono sistemati, i Bambini della “Stella Blu” sono riusciti ad incarnarsi per eseguire il loro lavoro speciale.
Nasceranno al Nono livello Dimensionale di Coscienza ed ancoreranno la loro incarnazione materiale nella Griglia Paradiso.
Figli della “Stella Blu"
L’ Energia e l’Armonica Cromatica su cui questi bambini si incarnano è un Raggio di un intenso Blu Zaffiro. in questo Raggio Zaffiro però,ci sono anche lampi di Luce Diamante Bianca. È come il Lampo Blu, un’infuocata energia cosmica di vibrazione molto elevata. Chi è riuscito a percepire la loro energia ha sofferto di capogiri, ha avuto sensazioni di “vuoto” ed ha sperimentato una disintossicazione, nella misura in cui i corpi sono “saliti” alla vibrazione di queste anime in arrivo, poiché aiutano ad elevare ulteriormente il Pianeta nel suo viaggio d’Ascensione.
Ciò che rende questi Nuovi Bambini unici e meravigliosi è che i loro schemi animici derivano dal Sistema Stella di Sirio e portano un nuovo schema sulla Terra che porterà i semi di un’ulteriore evoluzione e crescita spirituale umana nella Nuova Terra. Si, carissime anime, persino ora mentre la Nuova Terra sta nascendo, le Dimensioni Superiori si preoccupano di assicurare che l’umanità continui ad evolversi e a crescere attraverso le Ottave di Luce.
I Bambini della “Stella Blu” portano dentro di loro i semi della vita su un’Ottava d’Esperienza che comincia con la Nona Dimensione, il posto in cui la maggior parte di voi completerà il proprio viaggio d’Ascensione. I Bambini della “Stella Blu” manterranno un equilibrio che permetterà loro di proseguire il viaggio verso la Luce. Però per questo mancano ancora molte generazioni: questi bambini saranno semi e ciò che portano sarà condiviso con tutta la popolazione Cristallo o Cristica della Terra.
Mantenere la Pace ed Apportare Vitalità
Inizialmente, i bambini della Stella blu si incarneranno in tutte le comunità, ma cercheranno di incarnarsi in modo particolare nelle comunità indigene o con genitori che hanno legami stretti con le comunità indigene. La ragione di questo è che la prima parte del loro lavoro è dare nuova vita e nuove energie alle tradizioni Indigene della Terra.
Quando questi bambini si incarneranno in queste comunità, la loro presenza sarà come un Lampo Blu. Ci sarà una tale corrente di vitalità nella loro presenza che trasformerà e darà energia alle tradizioni e alla saggezza dei popoli Indigeni. Loro stessi onoreranno queste tradizioni praticandole con grande rispetto. Questo è necessario, affinché la popolazione della Nuova Terra impari ad accettare e ad onorare nuovamente la Saggezza della Terra delle Comunità Indigene. È necessario che queste comunità si scrollino di dosso qualsiasi sensazione di sfruttamento e di inadeguatezza e che onorino una volta ancora la saggezza della sorgente nelle loro tradizioni e nei loro rituali.
Inizialmente, inoltre, questi bambini saranno un punto d’ancoraggio per l’energia di Pace. La loro stessa presenza irradierà pace e tranquillità. Chi di voi ha recentemente avvertito la loro vibrazione, avrà anche notato quanto si senta sensibile e connesso al Flusso delle sensazioni del proprio Cuore. Questa è l’energia dei bambini della Stella Blu. Essi saranno immensamente potenti, ma sarà il potere dell’integrità assoluta e dell’allineamento con i Principi Superiori. Essi saranno completamente allineati con l’Energia del Cuore, e con la Luce della Sorgente a partire dalla loro nascita e non perderanno mai quella Connessione Superiore. Saranno potenti, ma saranno anche molti gentili. La loro stessa gentilezza creerà quello spazio di pace con cui arriverete a riconoscerli.
Perciò, carissimi Operatori di Luce, in mezzo al tumulto, al cambiamento e alle sfide di questo tempo speciale, siete davvero privilegiati ad accogliere sul vostro pianeta i Bambini dello sfavillante Raggio Blu!
http://www.stazioneceleste.it/starchild/messaggi/msg_3_gen06.html

mercoledì 29 ottobre 2014

“IO PENSO POSITIVO” di Giuditta Dembech

 Tensione, tristezza, paura, preoccupazione, sofferenza, ansia, stress, etc. consumano la nostra energia vitale.
In queste situazioni siamo incapaci di comprendere i messaggi che arrivano, in quanto c’è questa cappa oscura che impedisce alla Luce di giungere a noi ed aiutarci.
La nostra aura, che è fatta di colori luminosi, si sporca. Ogni pensiero ed emozione si riflette in essa, generando un determinato colore o vibrazione.
Addirittura, quelle emozioni come sconforto, mancanza di fiducia o di speranza, il pensiero lesionista e distruttivo liberano nell’ambiente forme viscide, compatte e persistenti… quelle energie negative non vanno via, rimangono anzi. Ce ne accorgiamo quando entriamo in casa di qualcuno e c’è un’aria… tetra? E troviamo le persone nervose, abbattute o depresse?
Attenzione anche alle parole che usiamo: come le emozioni ed i pensieri, anche ciò che diciamo crea una vibrazione che permane, positiva o negativa che sia..
fiammellaIn tutto questo ci ricorda Giuditta che per ritornare a risplendere, abbiamo bisogno anche solo di una piccola fiammella che riesce a spezzare la tenebra più fitta! Infatti.. “Come la luce che il montanaro
vede nell’oscura valle dalle vette, ogni pensiero luminoso della vostra mente brillerà ed attirerà l’attenzione dei Maestri che vegliano” dalle lettere dei Mahatma
Cosa fare allora per contrastare questa negatività:
  1. desiderare di migliorare: se non lo vuoi tu, nessuno lo vorrà
  2. sii meno aggressivo e indispettito con gli altri anche se rispondono male, trattali con amorevolezza, come se fossero dei bambini
  3. perdona per i torti subiti: guarisci
  4. scopri la gioia: rende simpatici, magnetici, attraenti
  5. quando ti guardi allo specchio dì a te stessa “sei bellissima”: passi un messaggio a tutte le tue cellule e sarà memorizzato ed assorbito a livello fisico e psichico
  6. scrivi i tuoi pensieri, prendi un diario e tieniti aggiornata di tutti i cambiamenti, pensieri, intuizioni..
  7. sorridi, sii gentile, disponibile, ascolta ed aiuta: il sorriso è un’ottima ginnastica per i muscoli del viso, ancora di più per i muscoli dell’anima..
  8. medita ogni giorno (come? clicca qui)
  9. concentrati a dire sempre più affermazioni positive: invece di “mi scoppia la testa”, prova con “ho lavorato molto, ora sono stanca e devo riposare così sarò di nuovo in forma!”
  10. nel letto prima di addormentarti pensa “Giorno dopo giorno tutto nella mia vita migliora”
  11. sii grata per ciò che possiedi
  12. benedici col pensiero cose, persone e circostanze
  13. stai lontana da persone negative
  14. ascolta musica che ti carica!
  15. balla!
  16. canta!
  17. cammina in mezzo alla natura
  18. in caso di situazioni di forte stress e bisogno, chiudi gli occhi, fai un respiro lento, posa le mani sulle ginocchia e dì “forte, calma, sana” (e ripeti con calma)
  19. VISUALIZZATI con una piccola luce dorata che splende sulla tua fronte ed una rosa rosa che splende sul tuo cuore. Ora vedi una sfera di luce colorata che si avvicina a te, è iridescente, multicolore, bellissima, luminosa. Si avvicina e illumina la tua fronte e il tuo cuore. Senti il benessere che ti sopraggiunge.
  20. Infine dì con convnizione “Io sono un guerriero di luce, le forze oscure non passeranno, non gli permetterò di avvicinarsi!”


E ricordiamoci …. dentro di noi ci sono le energie di Luce in grado di sconfiggere l’oscurità e tutte le emozioni, pensieri ed energie negative.
articolo estratto dal sito  https://acquario2012.wordpress.com/tag/giuditta-dembech/

ELENCO DEI SINTOMI DEL RISVEGLIO SPIRITUALE AGGIORNATI

Qui di seguito vi riporto un elenco di sintomi di risveglio spirituale che io per primo ho già sperimentato e sono sicuro che anche tra voi ci saranno persone che hanno avvertito alcuni di questi sintomi. E' normale, non allarmatevi, è la normale conseguenza del nostro cambiamento, ci stiamo risvegliando riprendendo contatto con la nostra anima e con il vero Io. 1- Abitudini del dormire: non riesci a dormire continuativamente, ti svegli spesso, piedi caldi. TI SENTI AFFATICATO QUANDO TI SVEGLI O DURANTE LA GIORNATA, ti svegli ogni 2 o 3 ore tornando poi a dormire. Alcuni sentono il bisogno di dormire meno altri più a lungo del solito. In seguito potresti sperimentare onde di energia attraversarti dal Chackra della Corona, una bella sensazione. Col tempo il tuo corpo si abituerà ai nuovi ritmi, approfitta della tua insonnia per fare qualcosa di creativo, passeggiare in mezzo alla natura o semplicemente ascoltando il silenzio. 2- Improvvise emozioni travolgenti: improvvisamente triste, o arrabbiato, felice e poi senza preavviso l’opposto, travolgente, senza controllo. Un’ altalena di emozioni, forti. Senti spesso un senso di oppressione, ansia all’altezza del chackra del cuore al centro del tuo petto. 3- Il passato e le persone conosciute con cui hai bisogno di ‘fare un lavoro ’per poter progredire sembrano ripresentarsi continuamente nella tua vita. O forse hai bisogno di fare un lavoro su te stesso a proposito di creatività, abbondanza, amore, dipendenze ecc, e queste sono le persone che servono al tuo cammino, per progredire. 4- Attività all’apice della testa: prurito, formicolii diffusi all’area dello scapo e o anche lungo la spina dorsale. Una sorta di vulcano energetico sgorgare all’apice della tua testa, anche la sensazione di essere riempiti di energia attraverso scintille. Oppure senso di pressione in corrispondenza del chackra della Corona, o come se qualcuno infilasse le dita delle mani al centro della testa. 5- Cambio nella struttura corporea: alcune persone aumentano di peso altre dimagriscono. Spesso ingrassiamo per via delle nostre paure che stanno tornando a galla, dopo che le avevamo represse e reagiamo costruendo barriere. 6- I sensi sono amplificati, si hanno percezioni, aumento della sensibilità e capacità degli organi visibili e non. 7- Abitudini alimentari modificate: improvvisamente si hanno gusti differenti, alcuni sono inappetenti altri si abbuffano. 8- Vasta gamma di manifestazioni fisiche: Mal di testa, mal di testa, male alla schiena, alla nuca, al petto, cambiamento nei desideri sessuali, cuore aritmico o accelerato, movimenti o vocalizzi involontari. Ricompaiono vecchie condizioni o disagi archiviate in età infantile. 9- Sembrare più giovani: più ti ripulisci a livello emozionale e ti liberi di schemi e credenze limitanti e del passato, sei più leggero. La tua frequenza è più alta. Ami te stesso e la vita di più e ritorni ad essere l’essere perfetto e speciale nella sua unicità. 10- Eruzioni cutanee: acne, brufoli, ponfi.. la rabbia produce eruzioni intorno a bocca e mento 11- intolleranze alimentari, allergie mai avute prima: la tua crescita spirituale ti rende più sensibile a ciò che ti circonda, e il tuo corpo ti dice cosa non tollera più. Dovresti detossinarti. 12- Surriscaldamento o raffreddamento improvviso di ogni cellula del tuo corpo, passeggero ma fastidiosa sensazione. 13- Cambiamenti in preghiere o meditazione: difficoltà di concentrazione, non si ha più la stessa esperienza profonda. 14- Episodi di intensa energia che ti rende iperattivo e desideroso di fare qualunque cosa seguito da un periodo letargico e di affaticamento dove non si desidera fare assolutamente nulla, seguito da un altro ciclo di attività 15- Sogni molto Reali: a volte sembrano talmente reali che ti svegli confuso. Puoi controllare i sogno, sogni premonitori o che ti inviano un messaggio, a volte spirituali. Altri sogni saoi che sono invece reali e non stai sognando! 16- Eventi che modificano completamente il corso della tua vita: cambi in ambito lavorativo, perdita di casa, malattia, morte, divorzio e /o catastrofi, a volte più cose combinate 17- Desiderio di fuga dalle situazioni stressanti o dalle persone negative: ti sentirai soffocare dalle convenzioni, dal lavoro . Hai necessità di ritrovare te stesso, ora! Desideri essere libero di essere chi sei realmente, di esprimerti in modo creativo, di potare le persone e le cose di cui non hai più necessità 18- Confusione sia mentale che emozionale: senti il bisogno di uscire dalla tua vita, senti un senso di mancanza, ma allo stesso tempo incapace di focalizzare e caotico 19- Introspezione, solitudine e perdita di interesse nei riguardi di attività socializzanti: le persone normalmente estroverse, a sorpresa, si troveranno a desiderare la solitudine e a ricercare sempre meno frequentemente i luoghi di socialità 20- Spesso si hanno lampi di genio e creatività : musica, arte, idee o comunque ispirazioni creative 21- La percezione che il tempo acceleri: puoi avere questa percezione perché i cambiamenti introdotti nella tua vita sono numerosi e nuovi. Suddividere le giornate in appuntamenti incalzanti potrebbe aumentare la tua percezione del senso di accelerazione del tempo. Puoi sempre fermarti un attimo x rilassarti. 22- Senso di ansia: ti sembra, hai la sensazione che qualcosa stia per accadere 23- Impazienza: Non vedi l’ora di incontrare ciò che arriva lungo il tuo cammino. 24- Ricerca di significati, risposte, connessione spirituale e rivelazioni: alcuni atei o non credenti ecc, all’improvviso, per la prima volta nella vita sentono un impellente bisogno spirituale. In questa fase ci si rende conto che il mondo materiale non appaga tutti i generi di bisogni. 25- Ti senti in qualche modo diverso: Inquietantemente tutto nella tua vita sembra nuovo e alterato. Il meglio deve ancora venire! 26- Maestri appaiono, ovunque, in perfetto tempismo, in sincronia con il tuo bisogno di aiuto nel tuo cammino spirituale: persone, libri, film, Natura ecc. Giusto quello che ti serve per imparale la lezione ed andare avanti. 27- Hai un’illuminazione spirituale che ha senso per te, parla con te fin nei livelli più profondi della tua coscienza: all’improvviso guardi il tutto da una nuova prospettiva che non avevi mai considerato. Senti il desiderio di capirne di più, di imparare di più. Leggi, condividi, ti informi, chiedi e approfondisci per capire chi sei e perché sei 28- ti stai muovendo verso l’imparare a conoscere il sé e la pace assoluta 29- presenze invisibili: molti testimoniano di avere la sensazione di presenze invisibili durante la notte, ho hanno la sensazione di essere toccate o sentono voci. Spesso durante il sonno vengono svegliati, altri sentono il corpo vibrare. Le vibrazioni sono causate da un’ assestamento della sfera emozionale che fa posto al vecchio per far entrare il nuovo 30- miracoli, visioni, illusioni, numeri e simboli: vedere cose che hanno importanza per te, il ripetersi e la musicalità dei numeri nella tua vita. Tutto ha un messaggio se ti prendi il tempo di fermarti a guardare! 31- Integrità morale maggiore: ti accorgi che è tempo per te di dire le tue verità. All’improvviso senti la necessità di essere più autentico, più vero, sincero. Potresti dire no alle persone che ti facevano piacere in passato, potresti trovare insopportabile continuare quel lavoro o il matrimonio le relazioni che non supportano il tuo vero io e che non ti rappresentano. Più nessun segreto. La sincerità diventa il fulcro di ogni relazione 32- Armonia con le stagioni e i cicli naturali: sei più sintonizzato con i cicli lunari e le fasi naturali. Sei più attento al tuo ambiente , un senso di forte connessione alla terra 33- Malfunzionamenti meccanici ed elettrici: quando sei in giro il microonde si blocca, il computer va in tilt ecc.. 34- Molti piccoli miracoli ed aumento della sincronia 35- aumento delle capacità intuitive e stati alterati di coscienza: pensi a qualcuno ed appare. Ti ritrovi catapultato in un ricordo, all’improvviso, esperienze di uscita dal corpo o altri fenomeni fisici. Intensificata sensibilità, sensitività e conoscenza 36- comunicazione con spiriti: contatti con spiriti guida, angeli o altre entità divine. Canalizzazione sentimenti di ispirazione e ricezione di informazioni attraverso scrittura, pittura, idee, ecc.. 37- senso di comunione con tutti: amore incondizionato che serve a raggiungere un livello più alto di coscienza e gioia 38- momenti di gioia e benedizione: un senso profondo e appagante di pace e la certezza di non essere mai soli 39- integrazione: sei diventato e stai diventando più forte e pulito spiritualmente, psicologicamente, fisicamente. Ti senti allineato con il tuo Io migliore 40- vivi finalmente conoscendo il tuo scopo, il tuo significato, la tua missione: finalmente hai capito chi sei e cosa ci fai qui e perché ora, ed ora sei pronto a ricevere nuovi talenti e doni, specialmente quelli curativi. La tue esperienze di vita e lavoro stanno convergendo, ora, ed iniziano ad avere un senso, potrai finalmente iniziare ad usarle tutte 41- Ti senti più vicino agli esseri viventi come animali e piante: gli animali sono più simili alle persone per te ora, non ti fanno paura come prima, le piante reagiscono meglio e sono più floride che mai. Alcuni potrebbero avere messaggi per te 42- vedere esseri di altre dimensioni: il velo che divide le dimensioni è molto più sottile adesso, rimani nella tua sovranità, non avere paura. Ora sei anche molto più forte, se hai paura chiedi ai tuoi spiriti guida di aiutarti, prima di addormentarti 43- vedere la reale forma di una persona o vedere la persona amata con un altro volto ( vita passata o vita parallela) 44- la manifestazione dei tuoi desideri è più veloce ed efficiente che mai 45- perdita di memoria, vuoti temporali: l’emisfero destro del tuo cervello si sta sviluppando e con esso le tue capacità psichiche, le tue conoscenze intuitive, la tu empatia e i tuoi sentimenti, le tue visioni. Per permettere al tuo emisfero destro di svilupparsi bisogna assopire quello sinistro che di solito ha il sopravento e ci governa 46- Senso di stordimento: quando sei scollegato. E’ un normale stadio di assestamento 47- cadere, rompersi ossa, avere incidenti: manca equilibrio, nel corpo e nella vita. Oppure è un messaggio che il tuo corpo ti lancia per dirti di rallentare, fermarti a prender in considerazione alcuni aspetti della tua vita, o curare certe vecchie ferite. 48- Palpitazioni: un cuore iperattivo 49- crescita di unghie e capelli più veloce 50- desiderio di incontrare la tua anima gemella
http://lemeravigliedellanima.blogspot.it/search/label/maestri%20ascesi

MESSAGGI ANGELICI TUTTI POSSONO COMUNICARE CON GLI ANGELI? IN CHE MODO?


Messaggi angelici : tutti possono comunicare con gli Angeli? in che modo?

La domanda più frequente che mi viene posta è : ” Tutti noi possiamo comunicare con il nostro Angelo come fai tu?”.
Esistono tanti libri, manuali e corsi che promettono questo. Io sarò un pò impopolare ma non mi sento di dire che tutti possiamo comunicare con l’Angelo allo stesso modo. Posso solo dire che tutti comunichiamo con l’Angelo a livello inconscio, per via telepatica.  A volte ciò che crediamo sia una intuizione frutto della nostra intelligenza è in realtà un suggerimento angelico. Ci sono persone che accanendosi per comunicare con il proprio Angelo sono cadute in vere e proprie trappole esoteriche.
Non è necessario intestardirsi con scrittura automatica, radioestesia, ipnosi, stati di trance, tarocchi angelici. Il contatto deve essere facile e naturale.
 Vediamo come fare. Ecco cosa dicono gli Angeli stessi a riguardo :
Libera il contatto. Rilassa la mente prima. Quando senti la vibrazione dentro di te…. calma! Respira lentamente e non avere paura! E’ facile. 
A volte non ci senti per i troppi rumori interiori. Nei silenzi io ti parlo. Amore puro è il nostro. Non sei sola. Parla sempre con Noi durante il giorno e la notte quando non riesci a dormire.
Non sai meditare. Silenzio. Digiuno. Concentrazione. Visualizzazione della Luce angelica. Amore profondo. Allontanare i giochi della mente. Provare più volte. Poi sarà facile. 
Apprezzare il silenzio. Senti lo scorrere del sangue nelle tue vene. Pensa alla Luce di Dio dentro di te!
A mio avviso non ci possono essere insegnanti migliori di Loro. Abbandonate ogni altra strada. Non fate cose strane e pericolose. Non aprite varchi che poi non siete in grado di chiudere. Coltivate il silenzio e l’amore incondizionato…  gli Angeli  faranno il resto.

http://guidecelesti.wordpress.com/2013/08/13/messaggi-angelici-tutti-possono-comunicare-con-gli-angeli-in-che-modo/


martedì 28 ottobre 2014

LA SPIRITUALITA' Monique Mathieu


LA SPIRITUALITA' Monique Mathieu La spiritualità "Tutto sta accelerando in modo considerevole in voi e intorno a voi. I giorni non sono più di dodici ore; anche se ai vostri occhi appaiono simili, queste dodici ore equivalgono a dieci, nove oppure otto ore. Questo, ad essere onesti, non è esatto rispetto alla vostra nozione del tempo, è solo per farvi comprendere che il tempo sta accelerando sempre di più e che le vostre ore non hanno più alcuna realtà, anche se le subite. Voi vi alzate la mattina ad un'ora ben precisa, come vi coricate la sera ad un'ora precisa, ma tra il momento di alzarvi e quello di coricarvi avete talvolta l'impressione che il tempo sia trascorso con una rapidità straordinaria. In effetti, il tempo sta accelerando ed accelererà sempre di più. Nel frattempo, la vostra evoluzione farà lo stesso, e la «ricompensa» è che voi invecchierete più lentamente. Questo è il piccolo regalo del tempo. Quindi vivete in un periodo particolare ed anche meraviglioso dove tutto è permesso, dove tutta la verità uscirà dal pozzo, dove tutta la conoscenza sarà risvegliata, dove tutta la vostra storia, per quanto antica sia, vi sarà rivelata. Comprenderete la vita sempre di più, farete meno errori, dimostrerete più solidarietà verso gli altri, e saprete dire: «no, non siamo d'accordo!» Rivendicherete ciò che siete e lo rivendicherete anche spiritualmente! Figli della Terra, vi hanno allontanati da ciò che è realmente la spiritualità! La spiritualità non è un insegnamento religioso, perché ci sono già così tante religioni su questo mondo! La spiritualità, è la connessione con ciò che siete, la conoscenza che noi esistiamo su altri piani. La spiritualità, è trovare la Verità e l'Amore in voi, è rendervi conto che siete una particella della Sorgente (potete chiamarla Dio). La spiritualità, è ciò che collega realmente le persone nell'Amore, nella Fraternità, nella consapevolezza che sono tutte unite, che non esiste alcuna differenza tra di loro. L'unica differenza può trovarsi in ciò che siete in quanto anime. Alcuni hanno viaggiato molto e appreso molto, altri hanno viaggiato e imparato un po' meno. Nella vostra Parte Divina siete tutti uguali! Nella Vita che è in voi siete tutti uguali. Potete anche essere tutti uguali nella vostra capacità di amare. Basta semplicemente volerlo, accettarlo! Se riuscite a percepire l'Amore in tutto ciò che vi circonda, voi crescete in questo Amore! L'Amore è la vibrazione più elevata su questo mondo e nell'Universo. Tutti gli esseri umani, nel profondo del loro cuore, sono alla ricerca dell'Amore. Naturalmente non sempre comprendono questa richiesta. Di certo hanno nostalgia di un Amore che hanno conosciuto su altri mondi, ma ogni essere umano, anche quello che può sembrare meno evoluto, è alla ricerca di Amore, perché l'Amore è la Vita, e perché nessun essere umano, su questo mondo, può vivere senza Amore! Nessun animale può vivere senza Amore, nessuna pianta può vivere senza Amore! La Vibrazione Amore è in ogni vita, perché la Vita è semplicemente Amore e l'Amore è la Sorgente! Durante questo periodo molto particolare, è permesso a tutti gli uomini di scoprire molti aspetti dell'Amore. Hanno il permesso di avanzare, di evolvere e di comprendere, perché al di là della loro coscienza vengono offerte loro delle energie considerevoli che permettono loro di comprendere, di evolvere, di avanzare e di risvegliarsi! Noi, dei piani di Luce, vi stiamo aiutando quanto più possibile! Voi non siete mai soli! Avete delle guide che sono spesso accanto a voi e che vi aiutano, avete tutto l'insegnamento che noi e altri esseri possiamo offrirvi in tutto il mondo. Siamo inoltre collegati con i vostri fratelli galattici che vi aiutano anch'essi. Siate consapevoli che non siete soli! Nella vostra galassia, in tutto l'Universo, ci sono miliardi, bilioni, trilioni di pianeti! Su tutti questi pianeti esiste la vita e la forma umanoide prevale nell'Universo. Se riuscite a comprenderlo, se riuscite a comprendere che siete tutti fratelli, voi Figli della Terra, che siete fratelli dei Figli del vostro sistema solare, delle galassie e dell'Universo, non ci saranno più differenze. Esisterà solamente l'accettazione dell'altro! Figli della Terra, un giorno o l'altro sarete costretti ad accettare! Sarete costretti ad accettare la presenza, la realtà dei vostri fratelli galattici. Siate certi che un giorno si manifesteranno! È meglio avvisarvi in anticipo per prepararvi a questa eventualità! Sappiamo che la maggioranza degli esseri umani sono già pronti ad accogliere i loro fratelli galattici che aiutano notevolmente questo mondo, che si dirige a grande velocità verso la transizione sulla quinta dimensione.» Potete riprodurre questo testo e darne copie secondo le seguenti condizioni : • che non sia tagliato, • che non subisca nessuna modifica di contenuto, • che fate riferimento al nostro sito http://ducielalaterre.org • che menzionate il nome di Monique Mathieu. Mary Moderatore globale Moderatore globale   http://www.cittadiluce.net/spiritualita-monique-mathieu-t8876.html#p56446

MEDITAZIONE PER CONTATTARE E CHIEDERE AIUTO AGLI ANTENATI

MEDITAZIONE PER CONTATTARE E CHIEDERE AIUTO AGLI ANTENATI Assicurati che nessuno ti disturberà per la prossima mezz'ora, stacca il telefono e trova una posizione comoda su una sedia, sul divano o su un cuscino. Siediti con la colonna vertebrale eretta, e chiudi gli occhi. Datti qualche minuto per verificare lo stato del tuo corpo in questo momento. Se noti che ci sono dei muscoli contratti che non servono a mantenere la postura, rilassali aiutandoti col respiro. Respira tranquillamente, in modo naturale, ma con attenzione, con consapevolezza. Osserva il ritmo naturale dell'aria che entra ed esce dal naso, scendendo giù per la gola fin nei polmoni e nel cuore. Fai respiri lenti e lunghi, lasciando che la pancia si sollevi e si abbassi spontaneamente. Ora immagina che alle tue spalle ci siano i tuoi genitori biologici. Immagina che ci sia papà dietro di te sulla destra, mamma dietro di te sulla sinistra. Non è indispensabile visualizzarli, basta che immagini che essi siano dietro di te, anche se non li hai mai conosciuti. Verifica che cosa cambia nel corpo ora che dietro di te ci sono papà e mamma: magari puoi sentire caldo o freddo, leggero o pesante, un tocco o un peso in una parte o in tutto il corpo. Magari senti che potresti appoggiarti da una parte e non dall'altra, o viceversa, o da tutte e due le parti percepisci un vuoto, oppure una presenza. Può darsi che ti arrivino delle immagini, oppure delle frasi, dei suoni o delle parole. Stai presente a tutto questo, se accade. Non lo cercare, lascia che accada. Prendi semplicemente atto di ciò che ti arriva, senza cercare di cambiarlo, di negarlo o di non sentirlo. Dopo esserti dato del tempo per sentire cosa c'è nel tuo corpo con i genitori alle spalle, immagina ora che dietro di loro ci siano i tuoi nonni: i nonni paterni dietro papà, i nonni materni dietro mamma. Ascolta di nuovo che cosa cambia nel tuo corpo con genitori e nonni alle spalle: gelo, calore, sbilanciamento, presenza o mancanza di equilibrio, maggiore forza o mancanza di forza, ecc. Ora immagina che dietro ai nonni ci siano i tuoi 8 bisnonni, e di nuovo mettiti in ascolto dell'onda che arriva nel tuo corpo. Una volta che l'hai precepita per bene, immagina che dietro ai bisononni ci siano i tuoi 16 trisnonni, e ancora una volta ascolta le variazioni che si verificano nel tuo corpo. E risalendo indietro di una generazione alla volta, immagina ora che dietro ai trisnonni ci siano 32 Antenati, e quindi 64, 128, 256, 512, 1024, 2048... e via così, migliaia, milioni di persone, fino all'inizio della Vita. Ciascuno di noi è fisicamente il risultato di tutti i suoi Antenati. Essi hanno amato, odiato, vissuto e provato ogni possibile emozione umana, sperimentando ogni possibile situazione familiare e di vita, ad ogni livello. Il loro sangue scorre nelle nostre vene, perciò ogni cellula del nostro corpo contiene le informazioni relative a ciascuno di essi. Ascoltando il nostro corpo, in questo momento, possiamo recuperare le informazioni necessarie per la nostra vita di tutti i giorni e i problemi che abbiamo. Noi siamo i nostri Antenati. Se anche uno soltanto di loro non fosse esistito, tu non saresti vivo. Ascolta il tuo corpo. Nota le sensazioni fisiche e le emozioni che hai in questo momento. Ora immagina di voltarti verso destra e di guardarli: papà e mamma, i nonni, i bisnonni i trisnonni e le fina degli Antenati che si perdono all'orizzonte. dietro di loro là in fondo, immagina un chiarore, un'alba, un punto di luce: la Fonte della Vita. Nota se c'è qualcuno fra loro che ti attrae, oppure che fai fatica a guardare negli occhi. Di nuovo, prendi semplicemente atto di ciò che c'è senza cercare di cambiarlo. Ora, nell'immaginazione o ancora meglio con il corpo, fai un inchino a tutti loro, dicendo una sola parola: "Grazie". Se hai un problema familiare o di vita, non sai cosa fare rispetto a una certa situazione, puoi rivolgerti dal cuore ai tuoi Antenati e chiedere loro aiuto. Formula la tua richiesta nel modo più semplice, chiaro e conciso possibile, e resta in attesa della risposta. Può darsi che da una, dieci o cento generazioni fa si faccia avanti qualcuno per aiutarti. Magari ne vedrai l'immagine, il volto o tutta la figura; forse sentirai una frase o una parola, oppure ti farà visita nei sogni delle prossime notti: oppure ancora, percepirai una forza nuova dentro il tuo corpo o dietro di te. Non cercare questo. Semplicemente, resta in attesa che accada. Se accade, accettalo e ringrazia i tuoi Antenati. Può darsi che le sensazioni e le emozioni che si percepiscono con genitori, nonni e Antenati siano nuove, sorprendenti, oppure che corrispondano alla realtà per come già la si conosce. In ogni caso, la tecnica consiste nello stare presenti al proprio corpo e al dare spazio a ciò che avviene. Marco Massignan - Costellazioni rituali I testi tratti dai libri appartengono ai relativi autori. Autorizzo la copia e la distribuzione dei miei testi presenti nel sito, in maniera non commerciale e gratuita, conservandone l’integrità, comprese queste note, i nomi degli autori ed il link http://www.essereluce.it/   http://www.cittadiluce.net/meditazione-per-chiedere-aiuto-agli-antenati-t7349.html#p44347

lunedì 27 ottobre 2014

E' IMPORTANTE CHIEDERE PER OTTENERE

E’ importante chiedere per ottenere

Se volete entrare in contatto con il vostro angelo dovete chiamarlo, rivolgervi a lui. e’ importante, quindi, dargli un nome.

Raccoglietevi in un luogo appartato e silenzioso. Se la musica vi aiuta a lasciare i pensieri quotidiani, ascoltate una musica rilassante. Accendete una candela e chiudete gli occhi.

Sappiate che il vostro angelo è lì, accanto a voi e vi aspetta.

Ora pensate a quale nome volete dare al vostro angelo. Un nome, un suono che vi nasce all’improvviso dal cuore, senza pensare troppo. Non censuratevi, ritenendo di non essere in grado: il primo nome che ascolterete sarà stato suggerito proprio… dal vostro angelo.

Ora il vostro Amico Celeste ha un nome che vi consiglio di non rivelare agli altri: è un’energia preziosa ed intima da proteggere.

Ora chiamatelo per nome, parlategli tutti i momenti che lo desiderate e chiedetegli ciò che desiderate. E soprattutto chiedetegli di aiutarvi a sentirlo, a riconoscere la sua presenza, e a percepire la sua risposta, i suoi messaggi.
Fonte;http://www.incontraregliangeli.it/il-percorso/un-gesto-speciale-per-il-vostro-compagno-speciale/

L'INCONTRO NOTTURNO CON L'ANGELO CUSTODE

L’incontro notturno con l’angelo custode


Viveve con un angelo non è un fenomeno straordinario. E’ un dono per ogni uomo e per ogni donna di questa terra.

La notte, mentre il corpo fisico riposa, il corpo eterico entra in contatto con il nostro angelo. E’ un momento importante perché insieme al nostro Custode guardiamo alla nuova giornata e possiamo decidere come indirizzarla.

Durante l’incontro notturno, quindi, possiamo aprire il cuore al nostro Custode, raccontargli ciò che più ci preme e, soprattutto, chiedere il suo aiuto per migliorare il nuovo giorno, per affrontare un problema particolare, per riuscire a comprendere il significato di esperienze vissute nella giornata giunta al termine.

Insomma nella notte il nostro Amico Speciale è a nostra disposizione per organizzare il domani nel modo più utile a noi. Quindi, prima di addormentarci rimaniamo in silenzio e parliamo con il nostro angelo. Chiediamogli, quindi, ciò che vogliamo conoscere o ottenere. Poi abbandoniamoci al sonno, consapevoli di partire per l’incontro. Quando sentiamo prossimo il risveglio, evitiamo di buttarci giù dal letto, ma nella fase del dormiveglia cerchiamo di riconoscere la risposta angelica alla nostra domanda: la prima frase o pensiero o immagine che ci viene in mente, come se fosse suggerita da qualcuno presente, ma invisibile, è il messaggio del nostro Amico Celeste. Se non fosse possibile sentire la risposta nella fase del risveglio, durante la giornata, tra le pieghe della nostra quotidianità, arriverà il messaggio atteso.

Se il contatto notturno con l’angelo per voi diventerà un appuntamento fisso di ogni notte, vi sarà sempre più facile riconoscere la risposta. Individuare la risposta, infatti, richiede un allenamento costante di attenzione a ciò che accade davanti ai nostri occhi per scoprirne il significato più nascosto e profondo.

UN ALTRO ESERCIZIO PRIMA DI ADDORMENTARSI è quello di rivedere in compagnia del nostro Compagno di Luce gli eventi della giornata passata. Se qualcosa ci ha turbato, chiediamo il suo aiuto per comprendere l’esperienza e la serenità necessaria per superare l’ostacolo, chiediamo che durante il sonno illumini la nostra mente per arrivare alla soluzione di un problema particolare. Affidiamogli, dunque, i nostri pensieri, le nostre preoccupazioni, i nostri dolori: l’angelo prenderà la nostra valigia pesante e la trasporterà sulle sue ali. Al mattino ci sentiremo più leggeri, con una nuova energia e con intuito particolare per arrivare alle soluzioni. Ovviamente è bello affidare all’angelo anche le gioie del giorno trascorso, i momenti più belli e ricchi d’amore. Il nostro Amico Celeste sarà felice e gioirà insieme a noi.

Fonte; www.incontraregliangeli.it/il-perco...angelo-custode/

domenica 26 ottobre 2014

UNA NUOVA ONDATA DI BAMBINI STELLARI SI INCARNA SULLA TERRA I BAMBINI DELLA STELLA BLU

Una Nuova Ondata di Bambini Stellari si incarna sulla Terra

I Bambini della “Stella Blu"

L'Arcangelo Michele attraverso Celia Fenn

Carissimi Operatori di Luce, è con grande gioia che condividiamo la notizia di una nuova ondata di Bambini Stellari che arrivano sul Pianeta con le nuove energie. Questi esseri sono entrati nel campo energetico Planetario e stanno nascendo in questo periodo come l’ondata più nuova di Bambini Cristallo.
Il loro arrivo è parte dell’accresciuta Radianza e Luce che ha circondato la Terra dal portale del 11:11:11. La loro presenza ha aiutato anche ad aumentare l’accelerazione del campo Merkaba della Terra. Inoltre ci sono persone che hanno avvertito l’incremento della velocità nei propri campi Merkaba, mentre sperimentavano il processo vibrazionale dell’“entrata” di questi semi stellari e dei livelli di coscienza superiori che portano con loro.
I Bambini della “Stella Blu” hanno aspettato fino a questo momento ad incarnarsi sul Pianeta. Hanno aspettato fino a che la griglia Paradiso fosse a posto ed un ampio gruppo di Operatori di Luce si muovesse attraverso la 9° Dimensione per sostenere la griglia di Coscienza Cristica. Una volta che questi due fattori si sono sistemati, i Bambini della “Stella Blu” sono riusciti ad incarnarsi per eseguire il loro lavoro speciale.
Nasceranno al Nono livello Dimensionale di Coscienza ed ancoreranno la loro incarnazione materiale nella Griglia Paradiso.
Figli della “Stella Blu"
L’ Energia e l’Armonica Cromatica su cui questi bambini si incarnano è un Raggio di un intenso Blu Zaffiro. in questo Raggio Zaffiro però,ci sono anche lampi di Luce Diamante Bianca. È come il Lampo Blu, un’infuocata energia cosmica di vibrazione molto elevata. Chi è riuscito a percepire la loro energia ha sofferto di capogiri, ha avuto sensazioni di “vuoto” ed ha sperimentato una disintossicazione, nella misura in cui i corpi sono “saliti” alla vibrazione di queste anime in arrivo, poiché aiutano ad elevare ulteriormente il Pianeta nel suo viaggio d’Ascensione.
Ciò che rende questi Nuovi Bambini unici e meravigliosi è che i loro schemi animici derivano dal Sistema Stella di Sirio e portano un nuovo schema sulla Terra che porterà i semi di un’ulteriore evoluzione e crescita spirituale umana nella Nuova Terra. Si, carissime anime, persino ora mentre la Nuova Terra sta nascendo, le Dimensioni Superiori si preoccupano di assicurare che l’umanità continui ad evolversi e a crescere attraverso le Ottave di Luce.
I Bambini della “Stella Blu” portano dentro di loro i semi della vita su un’Ottava d’Esperienza che comincia con la Nona Dimensione, il posto in cui la maggior parte di voi completerà il proprio viaggio d’Ascensione. I Bambini della “Stella Blu” manterranno un equilibrio che permetterà loro di proseguire il viaggio verso la Luce. Però per questo mancano ancora molte generazioni: questi bambini saranno semi e ciò che portano sarà condiviso con tutta la popolazione Cristallo o Cristica della Terra.
Mantenere la Pace ed Apportare Vitalità
Inizialmente, i bambini della Stella blu si incarneranno in tutte le comunità, ma cercheranno di incarnarsi in modo particolare nelle comunità indigene o con genitori che hanno legami stretti con le comunità indigene. La ragione di questo è che la prima parte del loro lavoro è dare nuova vita e nuove energie alle tradizioni Indigene della Terra.
Quando questi bambini si incarneranno in queste comunità, la loro presenza sarà come un Lampo Blu. Ci sarà una tale corrente di vitalità nella loro presenza che trasformerà e darà energia alle tradizioni e alla saggezza dei popoli Indigeni. Loro stessi onoreranno queste tradizioni praticandole con grande rispetto. Questo è necessario, affinché la popolazione della Nuova Terra impari ad accettare e ad onorare nuovamente la Saggezza della Terra delle Comunità Indigene. È necessario che queste comunità si scrollino di dosso qualsiasi sensazione di sfruttamento e di inadeguatezza e che onorino una volta ancora la saggezza della sorgente nelle loro tradizioni e nei loro rituali.
Inizialmente, inoltre, questi bambini saranno un punto d’ancoraggio per l’energia di Pace. La loro stessa presenza irradierà pace e tranquillità. Chi di voi ha recentemente avvertito la loro vibrazione, avrà anche notato quanto si senta sensibile e connesso al Flusso delle sensazioni del proprio Cuore. Questa è l’energia dei bambini della Stella Blu. Essi saranno immensamente potenti, ma sarà il potere dell’integrità assoluta e dell’allineamento con i Principi Superiori. Essi saranno completamente allineati con l’Energia del Cuore, e con la Luce della Sorgente a partire dalla loro nascita e non perderanno mai quella Connessione Superiore. Saranno potenti, ma saranno anche molti gentili. La loro stessa gentilezza creerà quello spazio di pace con cui arriverete a riconoscerli.
Perciò, carissimi Operatori di Luce, in mezzo al tumulto, al cambiamento e alle sfide di questo tempo speciale, siete davvero privilegiati ad accogliere sul vostro pianeta i Bambini dello sfavillante Raggio Blu!
http://www.stazioneceleste.it/starchild/messaggi/msg_3_gen06.html


COME SCEGLIERE LA NOSTRA PIETRA MAGICA

COME SCEGLIERE LA NOSTRA PIETRA MAGICA
Oggi abbiamo a disposizione una vasta scelta di pietre che possiamo trovare nei negozi specializzati. Allora perché scegliamo proprio quella pietra o meglio perché quella pietra sceglie proprio noi?
Quando desideriamo far entrare un cristallo nella nostra vita quasi magicamente questo arriva inaspettatamente. Occorre scegliere la pietra alla quale istintivamente ci sentiamo attratti (o dal colore, la forma, la lucentezza,la vibrazione) la pietra chiama e poco sono sordi al suo richiamo. È il cuore che ci deve guidare, quel sesto senso di cui tutti noi abbiamo. Le pietre si scelgono per intento, desiderio, necessità, curiosità di sperimentare, perché siamo aperti alla vita, siamo aperti al nostro sentire più profondo. Questa è l’alchimia delle pietre.
I cristalli sono doni di Madre Terra, potenti e pieni di energie viventi. Qualsiasi sia la motivazione che vi spinge a cercare una pietra nella scelta non affidatevi solamente al senso della vista… prendetela in mano chiudete gli occhi sentitene il calore, le sensazioni che vi trasmette, scoprite la sua storia, la sua energia, ciò che ha da raccontarvi. Lasciatevi guidare dalla mente più profonda, dalla parte più inaccessibile di voi. Inizia già così il vostro processo di guarigione.
Non preoccupatevi se non vi siete mai accostati a questo mondo o al mondo dell’intuizione: non importa. Abbiate fiducia in voi stessi e nelle pietre e tutto accadrà naturalmente.
Quando avrete trovato la vostra pietra purificatela e tenetela amorevolmente fra le vostre mani per iniziare a conoscerla e farvi conoscere. Portatela con voi ogni giorno oppure tenetela sotto il cuscino come protezione notturna . Non abusate però, ogni tanto lasciate la vostra pietra chiusa nel cassetto!
Le pietre e i cristalli rappresentano l’energia della Terra e dell’Universo a disposizione del’uomo per attivare il processo di auto guarigione e benessere.
http://www.chihararmonia.com/sedute-individuali/cristalloterapia/cristalli-come-scegliere-la-propria-pietra-magica/

venerdì 24 ottobre 2014

COME FACCIO A SAPERE SE LE MIE INTUIZIONI SONO GIUSTE?


COME FACCIO A SAPERE SE LE MIE INTUIZIONI SONO GIUSTE?  E’ una delle domande che mi viene posta più di frequente, ed è normale, perché non è una cosa così scontata, almeno fino a quando non vengono compresi i principi di base che riguardano l’intuizione. In effetti, il difficile non è essere capaci di sentire le nostre intuizioni, ma essere capaci di distinguerle dalle voci della mente e da quelle delle emozioni. La mente è l’ego. E’ il nostro genitore logico, autoritario, despota, calcolatore e soprattutto pauroso. Le sue frasi cominciano sempre con: “devi…, bisogna, non puoi…, non va bene…, sei uno stupido…”. Spesso va a ruota libera per tutto il giorno, e prestando un po’ d’attenzione è praticamente impossibile non smascherarlo. Quando cerca di farsi passare per un’intuizione, i suoi stratagemmi sono sempre gli stessi. Essendo estremamente pauroso, cerca di proteggere sé stesso da tutto ciò che gli sembra un pericolo. Perciò tende sempre ad optare per le cose che conosce in modo da rimanere nelle sue abitudini rassicuranti. Qualsiasi cambiamento lo spaventa perché significherebbe assumersi il rischio di non avere più il controllo della situazione. Propende sempre per la sicurezza totale, sia finanziaria (ad es. mantenere un impiego sicuro oppure scegliere un orientamento scolastico in funzione delle richieste lavorative) sia relazionale (ad es. rimanere in coppia per non rischiare di non trovare nessuno). Per conservare questo tipo di sicurezze è pronto a tutto! Inoltre preferisce mescolarsi con la massa, perché così facendo sa che attirerà su di sé molti meno giudizi e meno critiche. Un altro dei suoi stratagemmi è quello di farci credere che non siamo capaci, che non ci riusciremo o che non siamo abbastanza bravi per fare qualcosa. Cerca di persuaderci che i nostri desideri e i nostri sogni dopotutto non sono così importanti e che sicuramente saremmo più felici non inseguendoli. In breve, l’ego agisce come un padre che ama… male! Effettivamente si tratta proprio di questo; l’ego, la mente, non è un nemico, è come un padre che ama nel modo sbagliato. Ci ama davvero, e se agisce così è solo perché è convinto che sia per il nostro bene. Quindi non entrate in guerra contro di lui, comprendetelo e siate semplicemente consapevoli che è molto lontano dall’essere per voi un buon consigliere. Quando sentite una voce che corrisponde anche ad una sola di queste paure, siate sempre coscienti che si tratta della mente e non dell’intuizione. Tuttavia anche la voce dell’intuito potrebbe sconsigliarvi di fare qualcosa o di intraprendere un cambiamento, ma la differenza è che – contrariamente all’ego – non sarà un suggerimento motivato dalla paura bensì dalla saggezza. Gli avvenimenti precipitano quando ascoltiamo la voce delle emozioni, perché quella voce può provenire sia dall’intuizione/anima, sia dall’ego/mente. In realtà, poiché nulla è mai separato, essa può giungere da entrambe contemporaneamente. In che modo allora raccapezzarci? Le emozioni sono il linguaggio del corpo, ci indicano ciò che succede dentro di noi. Quindi il loro ruolo è di darci un’informazione, ma spetta a noi interrogarci onestamente e comprendere l’informazione. Per farmi capire meglio vi faccio un esempio. Supponiamo che non vi sentiate apprezzati dagli altri e che a causa di ciò in voi emerga un’emozione di tristezza. L’informazione è semplice: il non sentirvi apprezzati vi rende tristi. In seguito a questa emozione, ecco che la mente si agita e vi assale con mille messaggi che possono essere confusi con la voce dell’intuizione. Questi messaggi vi diranno che gli altri sono egoisti e cattivi, oppure che siete voi a non valere niente ed è per questo che nessuno vi ama, o ancora che farete meglio a starvene per conto vostro e che non avete bisogno degli altri. Quando è più astuta, la mente si maschererà da messaggero spirituale dicendovi che gli altri sono solo persone non ancora risvegliate, mentre voi che siete spiritualmente più evoluti li perdonate e li amate lo stesso. Fate attenzione perché adora fare questo gioco e noi adoriamo crederci, specie quando ci attribuisce un ruolo superiore! In effetti utilizzerà ogni sorta di tattica mentale per cercare di trovare delle soluzioni e delle risposte a ciò che succede, perché per la mente quello che conta è di non sentire più ciò che vi fa soffrire. Invece l’anima vi chiede semplicemente, attraverso quell’emozione, di guardare quella ferita in faccia in modo da poterla trasmutare, da poterla lasciar andare. Perciò a volte l’intuizione sembrerà volervi buttare in prima linea, mentre la mente sembrerà volervi proteggere dalla sofferenza, perché non sa che questa può essere superata e lasciata andare. Usando l’intuizione come intermediario, l’anima opterà sempre per la vostra evoluzione spingendovi ad andare là dove soffrite per potervi liberare del vostro dolore. Quando capiamo la differenza tra il ruolo della mente e il ruolo dell’anima, è più facile scoprire dove si trovano i veri messaggi dell’intuizione; inoltre è grazie alle nostre numerose esperienze che giorno dopo giorno impariamo a distinguere le trappole dell’ego dalla saggezza delle intuizioni. Caroline Blanco


http://www.liberamente.co/forum/come-faccio-a-sapere-se-le-mie-intuizioni-sono-giuste-t1812.html#p4659

ANGELI E NUMERI SIGNIFICATO DEI NUMERI ANGELICI DAL 1 AL 20

0 Dio ti parla. Quando vedi uno zero, è il segno del circolo infinito dell’Omega senza inizio né fine. Dio sta cercando di catturare la tua attenzione con una parola di rassicurazione o con un consiglio.


 1 Resta positivo. Tutto quello a cui stai pensando ora sta per diventare realtà, perciò fai in modo di pensare solo a ciò che desideri. Affida le tue paure a Dio e agli Angeli.



 2 Va tutto bene e continuerà ad andare così. Abbi fede, soprattutto perché i tuoi sentimenti di speranza portano a risultati ancora più positivi. Gli angeli possono rafforzare la tua fede se chiedi il loro aiuto.


3 I maestri ascesi ti stanno aiutando. Solitamente s’intende il maestro asceso che senti più vicino, per esempio Gesù, Quan Yin, un santo o qualche altra figura spirituale/religiosa.


4 Gli angeli sono con te. Ti hanno inviato il numero 4 per dirti che hanno sentito le tue preghiere e che ti stanno aiutando.



5 Sta avvenendo un cambiamento importante, sempre per il meglio. È una buona idea invocare l’aiuto del Cielo per i cambiamenti esistenziali.



6 Non preoccuparti delle cose materiali e non lasciarti ossessionare, nemmeno dai soldi. La preoccupazione riduce l’efficacia delle tue preghiere. Per fortuna gli angeli possono rispondere alle tue preghiere, se glielo chiedi.




7 Sei sulla strada giusta e il risultato andrà oltre le tue aspettative! Il numero 7 è il segno che la magia divina ti sta sostenendo, aprendo per te le porte di nuove opportunità.



 8 Il numero 8 significa abbondanza e prosperità. I cerchi infiniti che compongono questo numero sono il simbolo di un inesauribile afflusso di soldi, tempo, idee o di altre cose di cui hai bisogno (soprattutto per realizzare il tuo scopo esistenziale).




9 Mettiti al lavoro, operatore di luce, fallo adesso! Il numero 9 indica che hai tutti i prerequisiti necessari per realizzare il tuo scopo esistenziale.Smettila di rimandare, perché è giunto il momento di passare all’azione, anche con piccoli passi.



10 Dio vuole che continui a fare pensieri positivi su questa situazione, perché tutto sta andando per il meglio. Invoca Dio affinché ti aiuti a mantenere l’ottimismo, perché i tuoi pensieri hanno il potere di influenzare il risultato.





11 Pensa positivo! I tuoi pensieri si stanno materializzando rapidamente, perciò se ti focalizzi solo sul bene che c’è dentro di te, negli altri e in questa situazione, ti assicurerai risultati positivi.



 12 Pensa positivo sul futuro, perché ciò che pensi lo influenza. Questo è un messaggio di incoraggiamento a mantenere salda la tua fede e la speranza, perché sono fattori determinanti adesso.



 13 I maestri ascesi (come Gesù, Quan Yin e così via) sono con te e ti aiutano a mantenere una prospettiva positiva. Il numero 13 significa che maestri ascesi femminili e dee ti stanno aiutando a restare positivo.



14 Appoggiati agli angeli per avere una prospettiva positiva. In questo modo manterrai un atteggiamento ottimista e luminoso.



15 Mentre affronti i cambiamenti della vita, resta positivo. Fare pensieri ottimistici ti aiuta a manifestare i risultati migliori in relazione a questi cambiamenti.




16 Le tue parole sono affermazioni magnetiche che ti permetteranno di attrarre proprio le cose di cui parli e a cui pensi. Per questo motivo, gli angeli vogliono ricordarti di fare attenzione alle parole e ai pensieri che esprimi.



17 Gli angeli ti apprezzano perché sei positivo e fiducioso. Dicono che il tuo ottimismo è giustificato, perché i tuoi pensieri positivi stanno per diventare realtà. Continua così, sei sulla strada giusta!


18 I tuoi pensieri sono le valvole che aprono e chiudono il tuo flusso economico.
Se resti positivo, ricevi con facilità tutte le risorse materiali di cui hai bisogno. Tuttavia, le preoccupazioni possono bloccare questo flusso, perciò chiedi agli angeli di aiutarti a essere ottimista, soprattutto quando si tratta di soldi.



19 Questo messaggio ti incoraggia a credere in te stesso e al tuo scopo esistenziale. Gli angeli vogliono che tu sappia che sei pronto a seguire i tuoi sogni e che possiedi tutte le qualità di cui hai bisogno. Sii positivo e agisci senza rimandare.



 20 La tua connessione con il Creatore è forte e chiara. Dio ti chiede di riempire il cuore e la mente con la fede (chiedi aiuto al Cielo se vuoi). La tua fede viene premiata proprio ora.


Estratto dal libro ANGELI E NUMERI DI DOREEN VIRTUE

ACCENDI UNA CANDELA

Molte e meravigliose sono le ragioni per cui le candele vengono usate nelle cerimonie spirituali sin dai tempi antichi. la loro lu...