lunedì 21 settembre 2015

IL BENE E IL MALE SONO COME LE DUE MANI DI DIO

Il Bene e il male - sono come le due mani di Dio

"È un errore considerare il bene e il male come due forze indipendenti che non smettono di scontrarsi.
La realtà è che il bene e il male sono due correnti collegate a un’istanza superiore: Dio.
Il problema del bene e del male non potrà mai essere risolto sul piano fisico, poiché l’origine di ciò che unisce queste forze contrarie è in alto.
Al livello in cui ci troviamo, noi possiamo vedere unicamente il loro conflitto.
Il nostro lavoro consiste dunque nell'elevarci fino a quell'istanza superiore che sa utilizzare sia il bene sia il male per uno scopo che non è dato di conoscere né al bene né al male stesso.
Proprio così, il bene non conosce tutto… e neppure il male, ovviamente.
Colui che conosce tutto è al di sopra del bene e del male: è il Signore.
Allora, rivolgetevi a Lui e ditegli:

«Signore, Tu che hai creato tante cose belle, così vaste e profonde, Tu mi vedi smarrito in mezzo ad esse…
Non riesco a vedere chiaramente con la mia intelligenza limitata.
Inviami i Tuoi Angeli, affinché mi dicano come comprendere e come agire». "

Omraam Mikhael Aivanhov

Nessun commento:

Posta un commento

IO NON HO NESSUN INSEGNAMENTO OSHO

“Io non ho nessun insegnamento. Non sono un insegnante. Non dò nessuna filosofia di vita, né alcuna disciplina, né programmi da seguire.  ...