martedì 12 gennaio 2016

IL REGNO DIVINO DI SHAMBALLA

IL REGNO DIVINO DI SHAMBALA

Secondo testi antichissimi, Shambala è il centro spirituale del nostro pianeta, un regno sottile che può essere comparato ad un Sole spirituale attorno al quale gravita tutta la saggezza planetaria. Shambala, come regno spirituale che governa ed ispira l’umanità e il nostro pianeta, è in definitiva la fonte di tutti gli insegnamenti e dei cammini spirituali autentici. Tutte le grandi religioni, tutte le grandi tradizioni iniziatiche, le correnti esoteriche divinamente ispirate, tutte le scuole e i cammini spirituali autentici vengono cosi ispirate da Shambala.

 
Shambala è un’oasi di cultura e spiritualità cosmica, i cui rappresentanti hanno guidato l’umanità lungo i secoli come una stella guida, verso un grado più alto di comprensione, verso una morale più elevata e una realizzazione più profonda dell’avvicinamento tra gli uomini tramite l’amore.

In ogni epoca storica, la zona spirituale principale del nostro pianeta, ossia il centro spirituale planetario, viene considerata come la zona di proiezione di Shambala sulla Terra; ciò significa non solo che il suo legame con Shambala è molto forte, ma anche che Shambala agisce direttamente, per impulsionare l’evoluzione spirituale planetaria, attraverso gli esseri umani che hanno il privilegio di far parte di gruppi spirituali che si trovano nella rispettiva zona. Per questo motivo, la proiezione di Shambala sulla Terra può essere considerata come una sua manifestazione diretta, come un’estensione di Shambala sul piano fisico. Ma oltre a ciò, nelle zone di proiezione di Shambala sulla Terra esistono determinati punti speciali segreti di passaggio tra questi due mondi (ad esempio i tunnel) cosa attestata anche dalle leggende che narrano di viaggi di alcuni esseri umani verso Shambala.

Poiché è evidente che nel periodo passato il luogo privilegiato, la zona di massima fioritura della spiritualità planetaria è stato in Tibet, sempre in Tibet si trovava anche la proiezione di Shambala. Ed è per questo che le più autentiche e consistenti informazioni riguardo a Shambala si possono trovare nella tradizione spirituale tibetana.



Ma come sappiamo che Shambala esiste davvero? In primo luogo, poiché tutte le tradizioni popolari e spirituali del pianeta ne parlano. Con nomi diversi quali: Tula, l’Isola Bianca, il Regno della Felicità, il Mondo dei Saggi, il Paese delle acque bianche, Iperborea, Shangri-La, Shambala… Ma tutte affermano la stessa cosa: che esiste un mondo misterioso di saggi che guidano e sostengono l’umanità. Possiamo credere che Shambala sia solo un mito, eppure negli ultimi tempi i grandi miti dell’umanità si sono rivelati essere più che reali: il diluvio biblico (e la scoperta dei resti dell’Arca di Noè sul monte Ararat) o la scoperta di Troia sono solo due esempi eloquenti.

Possiamo dire che ogni cammino spirituale autentico “passi per Shambala” ed ogni sincero aspirante spirituale è sostenuto e guidato a sua volta dalla forza misteriosa dei saggi di Shambala e dal Re del Mondo di Shambala. “Rivolgendoti direttamente al benedetto Re di Shambala puoi ottenere il successo”, afferma la tradizione. Di conseguenza, se coscientizzeremo questi aspetti, se chiameremo sinceramente e freneticamente l’aiuto e la guida di questi, raggiungeremo molto più velocemente il
successo nella pratica spirituale, come pure in tutte le nostre azioni beneficamente orientate.


CONDIVISO DA http://www.yoga-integrale.it/Centro%20Yoga%20Genova_file/articoli%20YOGA/Il%20regno%20di%20shambala.htm

1 commento:

  1. questo che o letto mi a fato capire cosa e il significato di shambala. mi avevono parlato e anche candato ripetendo la stessa parolo.grazie di avemi madato questo soggetto,buona fortuna che la loce della spiritualita sia nei nostri cuori.

    RispondiElimina

MANGIATE FUOCO E BEVETE LUCE....Omraam Mikhaël Aïvanhov

« È scritto nello Zend-Avesta che quando Zarathustra chiese al dio Ahura Mazda come si nutrisse il primo uomo, il dio gli rispose: «Mangia...