venerdì 19 febbraio 2016

NEGAZIONI E AFFERMAZIONI DI CONNY MENDEZ

Negazioni e Affermazioni

Di fronte ad una malattia
(propria o altrui)

«Nego l'apparenza di qualunque malattia fisica. Non l'accetto né per me né per nessuno. L'unica Verità ha radici nello spirito e tutto ciò che gli è inferiore si plasma sotto la mia parola, riconoscendo io la Verità. Nel nome di Gesù Cristo, che ci autorizzò, decreto che io e tutti siamo Vita. La Vita è salute, forza e allegria. Grazie, Padre, per avermi ascoltato».

Di fronte a qualunque timore
(proprio o altrui)

«Io nego il timore. Dio non ha creato il timore e quindi esso non ha altra esistenza che quella che io gli attribui­sco e io non lo accetto; non voglio più questa apparenza creata da me. Io sciolgo e lascio andare qualunque ombra di timore in me (oppure in te). L'apostolo Giovanni disse: "L'Amore sradica qualunque timore". Dio è Amore e io sono suo figlio e pertanto sono fatto di amore, dall'amore e nell'amore. Questa è la Verità. Grazie, Padre».

Di fronte a qualunque tristezza
(propria o altrui)

«Io nego l'esistenza stessa di questa tristezza (sofferen­za o depressione). Dio non l'autorizza. Cancello qualunque tendenza alla negatività presente in me. Io non ne ho biso­gno. Io non la accetto. Dio è abbondanza, gioia, allegria. IO SONO abbondanza, gioia, allegria. Grazie, Padre per avermi dato (inizia a elencare tutte le cose che possiedi, anche le più insignificanti)».

Di fronte a qualunque mancanza o scarsità

«Io nego qualunque apparenza di scarsità. Essa non è la Verità, non la posso accettare, non la desidero. L'abbon­danza di tutto è la Verità. Il mio mondo contiene tutto. È stato tutto previsto, tutto è già stato assegnato da un Padre tutto Amore e io devo solamente chiedere il mio bene. Mo­strami il cammino, Padre, parla, che tuo figlio ti ascolta. Grazie, Padre».

Di fronte a tutto ciò che non sia armonioso

«Io nego la disarmonia. Io non accetto questa apparenza di conflitto. Dio è perfetta armonia. Nello Spirito non esiste conflitto, contrarietà, lotta, né qualunque altra cosa che si opponga alla realizzazione della perfetta armonia. Grazie, Padre. Io benedico la tua armonia che si manifesta in questa circostanza».
Per la pace nel mondo
e di fronte a qualunque apparenza contraria

«Grazie, Padre, perché sei la Pace. Grazie, Padre, perché nulla di ciò che sta contrastando questa Verità ha consistenza, dato che tutto ciò è creazione di coloro che ti ignorano. Perdonali perché non sanno ciò che fanno. Sia fatta la tua volontà sulla Terra così come è in Te. Grazie, Padre».



Ti faccio dono di tutti questi suggerimenti affinchè impari a formulare tu stesso le tue preghiere. Siccome pensiamo e decretiamo durante tutto il giorno, dunque preghiamo durante tutto il giorno, in forma positiva o in forma negativa, stiamo continuamente creando le nostre condizioni, interne o esterne.

TRATTO E CONDIVISO DAL LIBRO METAFISICA 4 IN 1 DI CONNY MENDEZ EDITRICE ITALICA

Nessun commento:

Posta un commento

CREA IL TUO ANGELO......

CREA IL TUO ANGELO Si possono invocare o creare Angeli per risolvere i nostri problemi, ma per farlo dobbiamo seguire certi passi ....