domenica 28 agosto 2016

RITROVATE LA VOSTRA ANTICA INNOCENZA............di CRISTINA SAMBRES

A volte potreste pensare che è molto difficile ritrovare la vostra antica innocenza, ma non è un compito così estremamente arduo, dopo tutto. Se volete provare e ricordare quale potrebbe essere stato il vostro sentimento puro all’inizio dei tempi, provate a fare il seguente esercizio.
L’atteggiamento che dovreste avere per cominciare l’esercizio è un atteggiamento di rilassamento completo. La mente deve essere sgombra da ogni tipo di pensiero, anche se di pensiero positivo dovesse trattarsi.
Visualizzate un mare molto calmo. Il sole splende sul mare e ne fa scintillare le piccole onde. Vedetevi sulla spiaggia appena fuori dall’acqua. Una lieve brezza vi accoglie e lambisce il vostro corpo con gentilezza. L’aria profuma di salsedine e di fiori. Non vi sono rumori né altre presenze, tranne la vostra. Assaporate questo momento eterno in ogni sua manifestazione. Guardate di nuovo l’acqua, le onde, il scintillio del sole, il cielo azzurro. Sentite che in quel paesaggio regna la perfezione e che voi siete al centro di questa gioia creatrice. Ad un certo punto, quando sarete riusciti a provare gioia da quella vista, pensate che dovete assolutamente condividerla con qualcuno. Ma la creatura che vorreste vedere deve essere assolutamente felice e protetta da ogni altra forma di pensiero o sentimento che non sia estremamente positiva. Deve cioè essere altrettanto felice quanto lo siete voi. Approfondite questo vostro desiderio, quello cioè di rendere un’altra creatura felice almeno quanto voi e aspettate. Dovete arrivare al desiderio puro di volere il sommo bene per qualcun altro. Se lo cominciate a sentire, continuate l’esercizio. Visualizzate un’altra creatura. La sceglierete voi questa creatura e la inviterete ad ammirare il paesaggio accanto a voi. Osservate il suo atteggiamento, spiate il suo sguardo, cercate di sentire ciò che ella sente. Ad un certo punto, cedete a questo nuovo essere il vostro posto, allontanatevi dalla riva con delicatezza, cercate di sentire ciò che egli sente una volta lasciato solo. Vi accorgerete che, se l’esercizio è stato fatto con successo, proverete grande amore e trepidazione per colui o colei che avete lasciato al vostro posto. Questo tipo di amore è un inizio di amore incondizionato ed è un sentimento completamente innocente. Ecco che in un certo senso avete ritrovato, almeno per un attimo, l’antico sentire puro che vi era stato dato un tempo.
Questa libertà costituisce il dono estremo di amore che Dio vi ha fatto all’inizio dei tempi. Può quindi essere recuperata. Ci vuole tempo, dedizione e tanta fede. Ma soprattutto un grande desiderio di amore è richiesto. Il Padre non attende altro che rispondere a questo vostro desiderio di amore: allora grande sarà la vostra e la sua gioia.


Da Emmanuel " Il Ritorno e il Risveglio"



CANALIZZATO DA CRISTINA SAMBRES

sabato 27 agosto 2016

L'ARCANGELO ZADKIEL , LE SUE FUNZIONI E QUANDO INVOCARLO

L'ARCANGELO ZADKIEL , LE SUE FUNZIONI E QUANDO INVOCARLO
L'Arcangelo Zadkiel
Zadkiel agisce affinché la fiamma del perdono e della libertà brillino nei cuori di tutte le anime che desiderano l'elevazione spirituale. E' l'angelo della trasmutazione, della giustizia, della buona volontà e della compassione. Il suo nome significa "la giustizia di Dio".
Considerato l'ambasciatore angelico della buona volontà, l'Arcangelo Zadkiel ha la missione divina di aiutarci a scoprire gli aspetti divini dentro di noi. Egli ci assiste nello sviluppare la capacità di vedere le cose oltre la percezione terrena sulle relazioni che abbiamo, compresa quella con il nostro Sé Immortale, in modo da far fruttare tutti gli aspetti positivi esistenti in queste esperienze.
L'Arcangelo Zadkiel ci aiuta a ricordare che possiamo avere una vera relazione spirituale con tutti coloro che sono pronti a perdonare. Aiutandoci a ricordare che le relazioni trascendono l'esperienza terrena, apprezzeremo ancor più il viaggio spirituale che ci viene offerto proprio attraverso queste relazioni, oltre a darci la capacità di mantenere una pace dell'anima lungo il cammino che stiamo facendo.
Quando invochiamo l'Arcangelo Zadkiel, lui ci aiuta a guarire e trascendere le "ferite" rimaste dalle esperienze dolorose, in modo da poter perdonare. Se glielo chiederemo, lui ci assisterà nel nostro sforzo spirituale di liberarci, curare e trascendere gli schemi mentali negativi e le credenze errate che si creano nell'illusione di proteggerci dalle situazioni di sofferenza e dalle relazioni disarmoniose.
La compassionevole missione angelica dell'Arcangelo Zadkiel è di aiutarci a sbloccare e trasmutare tutti i blocchi limitanti che abbiamo sviluppato nel tempo, continuando a manifestare rancori verso altri esseri umani, impedendoci di fiorire spiritualmente. Questi blocchi si manifestano adesso con i desideri e le tendenze che abbiamo, per nostra stessa volontà. La trasmutazione è un processo di cambiamento di stato: dello stato di essere, dello stato di spirito, dello stato emozionale, fino allo stato della materia, delle cellule. La contemplazione può essere utilizzata per creare un'unità vibratoria, dopodiché la concentrazione permette la trasmutazione dell'energia nella forma contemplata. L'essere umano ha una grande forza di trasformazione, che culmina nella sua trasformazione in essere di Luce, che in realtà è la sua propria natura.
Il perdono è un'importantissima esperienza spirituale nella vita di ognuno, che grazie a Zadkiel riusciremo a manifestare con molta più apertura, amplificando la fiducia nel nostro Sé, sviluppando forza interiore e pace profonda.
Perdonando noi stessi e gli altri ci darà la possibilità di riscoprire come la Vita sia un viaggio di Gioia, facendoci sentire il Mondo come un luogo sicuro, accogliente ed amorevole!
Inoltre Zadkiel risolve i problemi di memoria e migliora le funzioni mentali. Per questo è ritenuto, insieme all'Arcangelo Uriel, di gran sostegno agli studenti.
Molti studiosi considerano che l'Arcangelo Zadkiel sia colui che fermò Abramo prima che sacrificasse il figlio Isacco.
La Cabala descrive l'Arcangelo Zadkiel come colui che insieme all'Arcangelo Michele ci protegge e ci libera dalle energie inferiori.
L'Arcangelo Zadkiel è una gentile e benefica presenza angelica che, grazie alla sua suprema compassione, ci aiuta in maniera naturale a percepire il divino in ogni cosa e ovunque. Il suo colore è una sfumatura non terrena del viola, che irradia un infinito stato di pace.
E' l'Arcangelo patrono di coloro che perdonano. Per questo invocandolo ci aiuterà ad eliminare le tossine della rabbia e dell'incapacità di perdonare, facendoci invece vedere l'altro con compassione e senza giudizio.
Questo Arcangelo ci può aiutare a riconquistare la libertà individuale. Liberiamoci dai dogmi, dagli attaccamenti alle persone, diveniamo liberi nel pensiero e nella parola, siamo liberi di fare ciò che il cuore ci sussurra.
Zadkiel è un angelo dello sviluppo e dell'evoluzione, della trasformazione, della protezione e del perdono. Lo possiamo pregare perché ci circondi con la sua luce protettiva, familiare e trasformatrice. Con il suo aiuto possiamo trasformare tutta l'energia negativa dell'essere, di qualunque natura, in energia positiva, ridonando al nostro corpo fisico ed emozionale, allo spirito e all'anima la nostra purezza originaria. I problemi psicologici ed emozionali verranno cosi dissolti, con una conseguente maggior libertà interiore e la nostra evoluzione sarà più rapida.
Preghiamo l'Arcangelo Zadkiel affinché, tramite il processo di trasmutazione, cambi profondamente la nostra struttura interiore. Tutto quello che ci compone: gli organi vitali, le ossa, i nervi, il sangue, cosi come i sentimenti, i pensieri, le emozioni, che tutto questo venga purificato, equilibrato ed armonizzato, favorendo cosi la propria guarigione, a tutti i livelli. Quando viene invocato, Zadkiel accende nel cuore la fiamma spirituale che permette lo sgorgare libero delle qualità divine della compassione, del perdono, della trasformazione, della libertà e della giustizia divina.

Idea-forza: Ora è il momento di rinunciare a qualunque attaccamento e sofferenza.
Mi libero dal passato, aiutato dalla forza del Perdono proveniente da Dio



http://www.yoga-integrale.it/Centro%20Yoga%20Genova_file/angeli/Arcangelo_Zadkiel.htm

martedì 23 agosto 2016

POSSA TU AVERE SEMPRE UN ANGELO AL TUO FIANCO.................

Possa tu avere sempre un Angelo al tuo fianco che sia attento a tutto ciò che fai, che ti ricordi di credere sempre in giorni migliori, che apra la strada ai tuoi desideri e ai tuoi sogni, che ti porti in posti stupendi, che ti doni speranza sicura come il sole, che ti doni la forza della serenità come tua guida. Possa tu avere un Angelo al tuo fianco qualcuno sempre pronto a rialzarti quando cadi, che creda nei tuoi sogni, che ispiri la tua felicità, che ti tenga per mano aiutandoti sempre. Le nostre vite sono in costante evoluzione, ci saranno lacrime e sorrisi lungo tutte le strade che percorrerai, possano le distanze essere colme d’amore e non di solitudine, possa tu ricevere doni senza fine: qualcuno di meravigliosa da amare un amico caro sul quale contare. Possa tu avere sempre un arcobaleno dopo la tempesta, possa la speranza riscaldare il tuo cuore e possa tu avere sempre un Angelo al tuo fianco. Emilia Larson

IL MONDO SPIRITUALE INTORNO A VOI.....GLI ELEMENTALI..............

Il mondo spirituale attorno a voi. Gli elementali. 
Il mondo che vibra attorno al mondo fisico comprende anche la dimensione degli elementali. Questa dimensione è molto vicina alla terra. Vi sono entità di luce che abitano in alcune particolari zone terrestri: i boschi, i deserti, i mari, i laghi, le montagne. Questi spiriti sono la vibrazione stessa degli elementi che compongono quelle sfere dimensionali. Il tempo degli uomini è più recente di quello degli elementali. La loro vibrazione è tutt’uno con il luogo in cui sono stati posti al momento della loro creazione. Gli elementali vivono comunque una dimensione parallela alla vostra, questa dimensione è a volte molto più pura e gli spiriti che la abitano sono spiriti elevati che però hanno mansioni limitate. Essi sono stati creati al fine di aiutare l’uomo. Ma quest'ultimo con il passare dei secoli ha perso la facoltà di vederli e ora fa molta fatica a riconoscerli. Gli elementali soffrono per questa lontananza e cercano invano di farsi riconoscere. Verrà il tempo in cui l’uomo imparerà di nuovo a conversare con loro rendendo così il loro compito più facile e più efficiente.
Gli elementali si distinguono in spiriti della natura (folletti, fate, gnomi) e in spiriti di una dimensione che ancora non è stata riconosciuta per intero dall’uomo. Questa dimensione dovrà venire a farsi conoscere poiché è una dimensione ancora più pura di quella degli elementali che almeno conoscete anche se in piccola parte.
Gli elfi fanno parte di una dimensione a parte perchè gli elfi altro non sono se non spiriti elevati che vivono in sintonia con il respiro della madre natura, il loro posto è fra gli elementali e gli angeli.
“La mia vita non ha un gran significato perché non parlo più con gli uomini che io incontro nel mio cammino: loro non mi vedono. Io sono il folletto che vive accanto alle dimore umane in campagna e sono molto fiero di quello che so fare. Io aiuto l’uomo a ricordarsi delle fasi delle stagioni e delle necessità della terra. Gli dono ispirazioni su come concimare, come seminare, come interpretare i segni della natura. Ma ora che tutto è diverso, tutto è difficile, io poco posso fare e dire perchè l’uomo non intercetta più i miei pensieri di luce. Il mio desiderio: far sì che voi vi accorgiate di me e che mi chiediate aiuto e consiglio su come proseguire il lavoro della terra.”
Il linguaggio degli elementali è semplice perché il loro compito riguarda l’essenziale; la loro vibrazione quindi proietta concetti semplici e chiari. Non ci sarà mai un elementale che parli in concetti filosofici ma ci saranno elementali che dimostreranno, con il loro desiderio di donare aiuto, un grande amore per l’uomo e una grande compassione.
Gli elfi sono creature più evolute. Essi sono la saggezza in persona e sanno esattamente come aiutare l’uomo nella sua crescita spirituale. Il loro regno è il regno che comprende la natura vegetale e l’acqua. Infatti essi hanno un grande amore per lo spirito del bosco in cui vivono e per l’acqua cristallina. Sanno usare molte terapie guaritrici e sanno parlare al cuore degli uomini.
La loro vita ha un compito elevato, quello di proteggere la natura e di unire la terra al cielo. Faranno sempre da intermediari fra l’uomo e lo Spirito elevato della natura e quando ci sarà più consapevolezza, saranno in grado di insegnare molto a coloro che hanno come compito quello di guarire i loro simili da ogni tipo di male.
“Io sono ora confinato in un angolo del bosco. Il mio spirito cerca il vostro per poter comunicare. Io sono molto affine agli angeli, se volete proprio sapere. Ma la mia essenza è più terrena e mi sono sempre preoccupato di tenere alta la mia vibrazione non ostante la grande sofferenza. Quando è avvenuto il distacco noi non l’abbiamo vissuto. Noi eravamo in cerca di modi migliori per arrivare ancora più vicini all’uomo quindi eravamo nella dimensione della ricerca. Quando siamo tornati l’uomo era cambiato e la sua vibrazione da noi tanto amata, non era più riconoscibile. Il dolore è stato anche il nostro di non poter più comunicare con voi. Da allora noi abbiamo cercato in mille modi di farci riconoscere. Ma dove siete con la vostra vibrazione? Non sapete che dovete ritornare da dove siete partiti? La vostra dimora e il vostro stato erano belli. La presenza di Colui–che-è era nei vostri cuori. Ora con grande dispiacere notiamo che neppure sapete bene quanto immenso sia il cuore di Colui-che-è. Alcuni non lo cercano, altri non lo conoscono. Verranno momenti in cui tutti voi alzerete lo guardo al cielo e vedrete le sue luci e le sue meraviglie. Adesso è ancora presto ma voi lo farete, tutto è nelle mani dell’Altissimo e tutto tornerà come prima io attendo con trepidazione questo momento e penso al vostro divenire.”
Gli elfi sanno parlare con grande amore, saggezza e conoscenza.
Da Emmanuel " Il Ritorno e il Risveglio"


CANALIZZATO DA CRISTINA SAMBRES

lunedì 22 agosto 2016

INVOCAZIONE PER SCIOGLIERE TUTTI I VOTI

INVOCAZIONE PER SCIOGLIERE TUTTI I VOTI


      “Rescindo ora tutti i voti presi per sperimentare l’illusione dell’inconsapevolezza.

In quanto portatore di luce della mia stirpe genetica spezzo questi voti per me e per tutti

i miei antenati su qualsiasi linea temporale, passata, presente e futura

In quanto servo della luce annullo ora tutti i voti fatti in nome della povertà,

del celibato e del male sotto ogni forma

Dichiaro nulli e invalidati questi voti per l’incarnazione presente e per tutte quelle

di ogni altro tempo e luogo,

realtà parallela, universi paralleli, realtà alternative, universi alternativi, in ogni sistema solare

ed in tutti i sistemi e le dimensioni della fonte divina, per me e per ogni mio antenato

in qualsiasi linea temporale,

così come per ogni mio successore. Chiedo che vengano liberati tutti i cristalli,

gli strumenti, le forme pensiero,

le emozioni, le matrici, i veli, la memoria cellulare, le rappresentazioni della realtà,

le limitazioni genetiche e la morte, ORA!

In virtù della legge della grazia, del perdono, della misericordia e della compassione, per volontà

del creatore invoco il risveglio!

Per volontà del creatore IO SONO SVEGLIO!”        

 tratto da Oltre il Fiore della Vita di Maureen J. St. Germain

lunedì 15 agosto 2016

MOCHI BALLS.....LE PIETRE DEGLI SCIAMANI

MOCHI BALLS
Le Mochi sono state usate per secoli da Sciamani indiani delle tribù nord americane e, anche se solo recentemente scoperte negli U.S.A., erano già note in scavi archeologici d’altri continenti. Sono raccomandate nell’uso d’antiche e moderne pratiche esoteriche, la canalizzazione superficiale indica che queste pietre sono adatte per le invocazioni sia nel cammino dell’evoluzione personale sia nelle situazioni di guarigione; nell’ambito del lavoro spirituale individuale queste pietre si connettono con l’energia della terra.
Le Mochi portano la sintesi della dualità maschile e femminile dovuta ad una deposizione degli strati ferrosi con diversa carica magnetica. Rendono consapevoli e fanno apprezzare e riconoscere l’indipendenza della propria natura.
Le Mochi se tenute in mano aiutano nei viaggi interiori e nelle meditazioni, stimolano un effetto energizzante sul campo energetico ricaricando le zone dove sono poste, riequilibrano Yin e Yang.
Il maschio (tondo) va tenuto nella mano sinistra, la femmina (piatta) nella mano destra.
Le Mochi possono essere usate per allineare i centri energetici, per rimuovere blocchi psichici, per stimolare il chi (ki), per stabilizzare e proteggere. Quando sono poste il maschio sulla Corona e la femmina sul primo Chakra o sotto la pianta dei piedi, le vibrazioni generate purificano e normalizzano la colonna dei Chakras e il flusso d’energia lungo la spina dorsale. Utilizzate sul terzo occhio possono indurre chiaroveggenza e percezioni di vite precedenti.
Le Mochi fungono da poli protettivi se collocate in un ambiente, sprigionando un’amichevole energia. Sono state considerate sacre dal popolo Navajo. Usate per pratiche magiche e per guarigioni dagli Sciamani e dai Capi Indiani tanto da essere anche chiamate “Shamans Stones”.
Queste pietre, formatesi misteriosamente circa 130-155 milioni di anni fa e rinvenute alla base del Navajo Sandstone, sono ruvide e di forma sferica. La parte esterna è formata da un massiccio deposito ferroso naturale e l’interno è composto da arenaria finissima color corallo (molto più fine delle circostanti arenarie del Navajo Sandstone).
Le Moqui Balls, dalla forma arrotondata e dal colore nerastro si trovano nello Utah e sono alquanto simili, per forma e proprietà energetiche, alle Boji Stones, alle Kejapo Stones ed alle Kansas pop rocks; sono chiamate anche Moki Marbles o Pietre dello Sciamano, in quanto si ritiene siano potenti alleati sia nel cammino di evoluzione personale che nelle situazioni di guarigione.
Nell’ambito del lavoro spirituale individuale queste pietre ci connettono con l’energia della terra; esse possiedono un’emanazione energetica maschile-femminile bilanciata che risulta sia stabilizzante che energizzante; fortemente protettive, assorbono negatività ed accumuli nei campi energetici rinnovandoli e purificandoli.
L’arenaria, che costituisce il nucleo del globulo, è una sabbia, e cioè silicio, che possiede una emanazione riequilibratrice, come il cristallo di rocca (o quarzo ialino), anch’esso silicio. L’ossido di ferro del guscio, invece, possiede una emanazione di forza e rivitalizzante. L’emanazione energetica della parte esterna (ossido di ferro) “veicolata” dall’emanazione di quella interna (silicio) e dalla frequenza del colore rosa dell’arenaria fa sì che queste sfere siano fortemente riequilibrartici di Sushuma – che è il canale centrale dell’energia dei chakra – attorno al quale si incrociano Ida e Pingala, le due nadi.
Si dice che gli sciamani appartenenti a varie tribù dei nativi d’America usassero le Moqui Balls per i contatti di iniziazione e per approfondire l’interazione con le proprie guide animali.
Si può collocare una di queste pietre sul 7° chakra ed un’altra sul 1°, o sulle piante dei piedi: le vibrazioni generate purificheranno tutti i centri energetici e normalizzeranno, riattivandolo, il flusso di energia lungo la spina dorsale. Una Moqui Ball, posta sul terzo occhio (6°) favorirà la chiaroveggenza e la percezione di eventi distanti o addirittura di vite precedenti.
Le Moqui hanno un sottile effetto magnetizzante sul campo energetico, sgombrano e ricaricano le zone dove sono poste. Sono particolarmente efficaci quando ne viene tenuta una in ogni mano durante i viaggi interiori o la meditazione. Poste sotto il cuscino favoriscono l’attività onirica ed il ricordo dei sogni al risveglio; amplificano l’abilità individuale di vedere oltre il velo delle apparenze fino al cuore della realtà.
Gli indiani d’America le conoscono da centinaia di anni e le usano per curarsi e curare le persone. Sono pietre viventi che provengono da un’altra dimensione, sono un dono per gli uomini delle terra e oggi queste pietre desiderano essere conosciute da tutti. I loro meravigliosi effetti consistono nel rigenerare le nostre energie e da negative trasformale in positive, sono dei trasmutatori energetici, sono abitati da genie benefici, i così detti deva della natura.
Fra loro ci sono maschi, femmine e anche ermafroditi. Il maschio è fatto come un disco volante, la femmina è liscia e tonda, l’ermafrodito è bifacciale. Vanno tenuti in coppia, poiché traggono luna dall’altro la loro Energia. Essendo esseri viventi, bisogna avere una particolare cura, hanno bisogno di carezze e coccole, di essere esposti al sole del primo mattino e del tramonto, di prendere aria e di fare il bagno di Luce lunare nella notte di luna piena. Bisogna pulirli di tanto in tanto con uno spazzolino da denti per rimuovere la polvere e i residui che rimangono sulla superficie. Per pulirli non bisogna utilizzare l’acqua, perché resterebbe nel sabbioso interno della pietra.
Gli indiani raccontano di vederli uscire dalla terra in formazioni piramidali e di tutte le dimensioni. La superficie della pietra può modificarsi, possano uscire fuori dei volti oppure anche delle sagome di animali.
Poiché i Moquis sono esseri viventi dovrebbero essere trattati come tali. Non dovrebbero mai rimanere trascurati in un angolo buio oppure in una scatola chiusa. Se non vengono utilizzati, essi possono morire, cioè la pietra rimane come un corpo senza anima.
Messi sotto il cuscino di notte possono procurare dei sogni particolari. Ma le persone soggette ad incubi notturni non devono usarle per tale scopo.
Tenendoli semplicemente in mano, la femmina a sinistra e il maschio a destra, ripristinano le energie del corpo e dell’Aura, dando senso di sollievo e benessere sia fisico che mentale. Vanno molto bene per accompagnarci nella meditazione e per la purificazione dei chakra. Servono anche per togliere dolori di qualsiasi tipo. La pietra maschile è più forte energeticamente e può essere utilizzato anche da solo. Quando non si usano o si lasciano a riposo bisogna mettere le pietre luna accanto all’altra affinché possano rigenerarsi energeticamente fra loro.
Nell’ambito del lavoro spirituale individuale queste pietre ci connettono con l’energia della Terra. Esse hanno un’energia maschile-femminile bilanciata che è sia stabilizzante che energizzante.
Le pietre dello sciamano sono utili per i contatti di iniziazione. Sono delle alleate fortemente protettive e assorbono le negatività e gli ingorghi energetici dei chakras trasformandoli in energia disponibile e utilizzabile. Questo rende le pietre molto utili nel lavoro di guarigione e come agente di purificazione degli ambienti.
Quando una di queste pietre è posizionata sulla corona e l’altra sul primo chakra o sulla pianta dei piedi, le vibrazioni generate purificano la colonna dei chakras e normalizzano il flusso di energia lungo la spina dorsale.
Utilizzare una pietra dello sciamano sul terzo occhio può indurre chiaroveggenza e percezione di eventi distanti.
Queste pietre hanno un sottile effetto magnetizzante sul campo energetico, sgombrano e ricaricano le zone dove sono posizionate. Sono particolarmente efficaci quando ne viene tenuta una in ogni mano durante i viaggi interiori o la meditazione.
Le pietre sciamaniche possono amplificare l’abilità individuale di vedere oltre il velo delle apparenze fino al cuore della realtà e possono aiutare ognuno a connettersi con lo spirito del nostro pianeta e con tutte le sue più piccole divinità.
Come gli esseri umani le pietre Moqui hanno anche loro preferenze e simpatie fra loro.
Le vibrazioni dei Moqui Marbles sono da paragonare alle forze di pietre extraterrestri. Soltanto i Meteoriti, Tectite e Moldavite hanno delle simili frequenze.
I Moqui Marbles si possono anche bene combinare o abbinare a queste pietre. Vanno molto d’accordo anche con le pietre dure e le pietre preziose terrestri. Con esse accelerano e rafforzano persino le loro caratteristiche curative.
Le Persone nervose e ansiose possono rilassarsi con l’uso delle pietre. Basta metterle sul plesso solare, possono sciogliere qualsiasi blocco di energia. Anche le nostre piante e gli animali possono usufruire delle loro forze. Non sono manipolabili e non possono essere usate per scopi dannosi.
Le pietre devono essere utilizzate soltanto da una persona, perché si adeguano solo all’energia del loro possessore.
Il nome Moqui Marbles deriva dalla lingua indiana che indica “fedele amato”

http://sciamanesimo.forumattivo.com/t544-moqui-marbles-pietre-dello-sciamano


CONDIVISO DA https://ilterzoorecchio.wordpress.com/2014/09/09/mochi-balls/

sabato 13 agosto 2016

Kryon canalizzato da Lee Carroll NIENTE È CASUALE

Kryon canalizzato da Lee Carroll
NIENTE È CASUALE
9 luglio 2016
traduzione di Fabio Biscaro
revisione di Deva Mati

Lasciavi immergere un po' più profondamente in questo momento. In questo presente perfetto. Nessun altro posto dove essere, niente da fare. Lasciate solamente che il vostro respiro diventi più dolce, lasciando che la vostra coscienza abiti completamente il vostro essere. Dalla cima della vostra testa, dal chakra della corona, giù fino alle piantedei vostri piedi. Nella bella Terra. Nella griglia di Gaia, proprio qui, sotto di noi. E non c'è nessun altro posto dove essere se non qui e questo presente bello e perfetto vi apre per ricevere l'amore nella stanza, l'onorificenza della vostra umanità e sacralità. La vostra sacralità arriva più profondamente verso il suo significato. E ricevendo a quel livello, aprendovia quello che la coscienza è veramente, a quello che la magnificenza significa per voi, a quello che significa essere onorati in questo modo dal divino, dalla presenza dell'"Io sono" e dalla presenza d'amore di Kryon.

Saluti miei cari,
sono Kryon del servizio magnetico. Ogni tanto ci sono delle canalizzazioni in cui le informazioni sono secondarie e quello che è importante è il messaggio d'amore. Vi voglio dare delle informazioni ma sempre in termini diappropriatezza e di credenza. Lo dico di nuovo. Questo messaggio è vero per voi. L'uomo sullosgabello deve mettersi da parte a un livello tale per cuigli arriva un flusso di coscienza che usa il suo intero intelletto, linguaggio, corpo e voce per consegnare un messaggio che non è suo. La scuola che c'è nella porta accanto insegna questo. La chiave per la canalizzazione è lasciare andare. E così questo è un messaggio che arriva dal mio partner che si lascia andare, ma il messaggio è mio. E il me di cui parlo è l'energia di quello che chiamereste "la Sorgente Creativa". Alcuni direbbero che sono informazioni degli angeli. Miei cari, le potete chiamare come volete. Ma la sacralità è una stretta di mano con voi. Se sentite una affinità con la voce, con me o con il messaggio, è perché siamo connessi. Ci sono diversi tipi di connessioni che stiamo appena cominciando a farvi conoscere. L'ultima volta che abbiamo canalizzato in un'altra città, abbiamo aperto una porta che avevamo aperto in precedenza riguardo un argomento e l'argomento può sembrare a voi un po' troppo scientifico. Ma miei cari, non riguarda la scienza. Parliamo di fisica. Miei cari la fisica è la realtà in cui siete seduti. Non è lo studio della fisica, è la realtà di come funzionano le cose. La Sorgente Creativa, Dio, l'”Io sono”, èil più grande fisico. La Sorgente Creativa è quella che ha creato il pianeta e il funzionamento delle cose. Letteralmente ha creato la struttura per tutte le regole che voi chiamate fisica. E l'abbiamo detto l'altra volta, e lo vogliamo dire ancora e lo diremo anche in futuro. Se voi, con una coscienza più elevata, decideste di costruire la Fisica per creare una realtà che avrebbe le regole di come funzionano le cose, non sareste tentati di metterci dentro un po' d'amore? Miei cari, questo è quello che è successo. Ora gli esseri umani hanno il libero arbitrio. Possono ignorare tutto e non c'è nessun giudizio se lo fanno. La porta si apre quando lo chiedete, metaforicamente, per rivelarvi cose che miglioreranno la vostra vita. Potete vivere tutta la vostra vita senza vedere la porta e ve l'abbiamo detto. Senza aprirla. E ve l'abbiamo detto. Senza nemmeno essere consapevoli che ce ne sia una. E potete vivere un'intera vita e quando tornare indietro avrete la stessa festa del guaritore, del canalizzatore. Riguarda l'espressione della vita sulpianeta, non è quello che fate. Questo è diverso da quello che vi è stato detto e insegnato, perché voi siete guidati dalle azioni. L'umanità vi giudica per quello che siete e per cosa avete fatto e Dio non vi giudica per nulla. Siete un pezzo della sorgente creativa. Siete parte della famiglia. E siete qua facendo un lavoro e il lavoro è questo: potete vivere su questo pianeta, essere esposti alle cose a cui siete esposti, con il libero arbitrio, e realizzare che Dio è dentro di voi? E se potete e poi andate al passaggio successivo, che è l’arrendersi a quella energia ad un livello in cui dite: voglio prenderela tua mano, e voglio vedere quello che mi sto perdendo. E quello che vi ho detto prima miei cari è che quando lo farete otterrete solo risultati benevoli. Non c'è nessuna camminata sui carboni per voi, non c'è sofferenza per voi, non c'è nulla che siate tenuti afare. Le cose che lo spirito vi darà saranno nella direzione di quello che desiderate. Infatti, potreste addirittura pensare che sia la vostra intuizione. Sarà il vostro Sé Superiore e comincerete a vedervi cambiare e comprenderete che nessuno vi ha spinto là, ma che avete avuto l'intuizione per andare dove dovete andare. C'è un sistema d'amore nella fisica. È nascosto. Ora una frase dall'ultima canalizzazione nell'ultima città. Gliho dato un nome: il Campo (The field). E vi ho detto che questa è Fisica con un'attitudine. E l'attitudine è la benevolenza. Potrebbe essere che ci sia una realtà che è benevola con ogni cosa che la tocca? Potrebbe esserci una realtà che chiamiamo "Il Campo", che cerca di unire e sincronizzare ogni cosa con cui entra in contatto? E la risposta è: “oh sì!” Gli scienziati lo vedono e gli hanno dato un nome, incorretto, che è "trascinamento". Noi parliamo del Campo in un modo più grande. È veramente connesso con la benevolenza e la sorgente creativa. Ed è responsabile di molte cose. Se usate la logica, nella vita di tutti i giorni, ogni tanto dovete fermarvi e dire: "Perché le cose capitano nel modo in cui capitano?". Quando parli dell'amore di Dio, della benevolenza di Dio, potreste dire "È bello!!", ma che cosa è veramente, quale è l'essenza di quello che spinge me o te, il mio partner verso risultati benevoli. Kryon è qui con il suo partner perché luil'ha chiesto. Miei cari tutto ciòche ha dovuto fare è stato aprire la porta e dire "sì". Non ha dovuto trascinarmi nella sua vita. Perché c'è qualcosa che si chiama il Campo. Voglio che pensiate al Campo come a qualcosa che è sempre attorno a voi, continuamente. Vi fa l'occhiolino e vi sorride perché è benevolo e vuole spingervi o tirarvi quando dite "sì". Se vi dicessi che c'è un treno su cui potete salire e che quel treno vi porterebbe da qualche parte. La prima domanda che chiedereste è: "Come faccio a salirci?". La domanda successiva dopo che vi sareste seduti potrebbe essere: "Quando mi porterà là?" E quello che devo fare è avviareil motore del treno, dopodichéil treno si muove da solo e quindi dovete domandarvi cosa fa muovere il treno. E questa è una metafora ma, miei cari, è dappertutto. Vi darò risposte a domande che non avete mai chiesto. Mi piacerebbe esporvi qualcosa a cui non avete nemmeno pensato. Perché Madre Natura funziona? Madre Natura è stata spiegata e definita come un sistema circoscritto, come un bel lavoro a orologeria di vita e Gaia, di energia, di luce e oscurità, di tutti gli elementi che combaciano insieme perfettamente. Un ambiente naturale vergine sarà bilanciato. E quel bilanciamento lo potete vedere con le piante, negli animali e nell'ossigeno e nell'anidride carbonica, nelle acque, nei cerchi e nei cicli della vita, negli insetti. E dovete fare un passo indietro e il commento che farete sarà: "non è meravigliosa Madre Natura?" E poi vi allontanate. Come potete farlo senza domandarvi: "Che cos'è?". Avete appena supposto che il bilanciamento accade normalmente? Da solo? Senza nessun sistema? Pensate che il bilanciamento sia casuale? E questo pianeta deve solo cadere in un dolce posto di casualità ed essere perfetto. In qualche modo, da qualche parte, in un modo o nell’altro,qualcuno può chiedere da dove arriva il bilanciamento. Chi lo bilancia? È troppo perfetto. L’umanitàcomincia a comprendere la realtà di questobilanciamento.
Sapevate che gli oceani di questo pianeta hanno l'abilità di pulirsi dal petrolio? Non siete consapevoli che, prima che gli uomini fossero mai arrivati qui, c'erano uscite di petrolio? Immense uscite di petrolio. Il petrolio esce dal fondo del mare, ed è dove lo trovano oggi; e tutti da soli, milioni di galloni escono, coprono l'oceano e se ne vanno. Biorimedio. Lo sapevate che anche quello era bilanciato? Gli uomini probabilmente non ci hanno nemmeno pensato, perché quando capita un'uscita di petrolio è una catastrofe. Non date assolutamente credibilità al fatto che la natura possa rimediare o persino alla sua esistenza. È come se voi aveste inventato il petrolio. Miei cari, ci sono molte di queste cose. Che cosa succede quando un ambientalista decide di cambiare il bilanciamento di un'area per ragioni economiche. Per prima cosa, un ambientalista non lo farebbe, a meno che ovviamente non lavori per il governo. Se cambiate una sola cosa, questo manda tutto il resto fuori bilanciamento. E lo vedete immediatamente. Vedete una cosa che reagisce a quella e quindi influenza qualcos’altro e quel bilanciamento perfetto scompare. E poigli uomini capirebbero l'errore e proverebbero a correggerlo ribilanciandolo e non funziona mai. Dovete fare la domanda. Cos'è? Cos'è che crea un bilanciamento perfetto?
E ora ve lo dico. Madre natura non è casuale. Madre Natura è il nome del Campo. Il Campo, di nuovo, è fisica che richiede ed esige azioni sincroniche di armonia e bilanciamento. E le cose che sono lasciate da sole non sono casuali, miei cari, si bilanciano, arrivano ad un proposito sincronizzato e Madre Natura è l'esempio migliore che vi posso dare. È ovunque. Vi dico questo perché, come vi ho detto la settimana scorsa, la forza e l'attitudine di questo Campo stanno crescendo. Il Campo farà del suo meglio per cooperare con i desideri degli esseri umani per l'armonia. Questo è un nuovo strumento sulpianeta. Significa che sta facendo di più che non solo aprire la porta alla consapevolezza. La porta ora si spalancherà. E voi sarete consapevoli delle cose più velocemente di quanto non siate mai stati perché il Campo si spingerà oltre perché lo chiedete. Immaginate un'energia di benevolenza che tutto quello che vuole fare è creare armonia dove camminate. E così funziona. Potete usare il Campo? Miei cari, non solo potete usarlo, ma può essere la vostra vita. Oggi il mio Partner ha parlato degli attributi dell'omeopatia, dello strano modo in cui funziona. Un rimedio, una tintura, è decisamente troppo piccolo per causare qualunque reazione chimica. I biologi lo sanno. I chimici lo sanno. E tuttavia solo la presenza di poche parti per milione di un rimedio, sotto la lingua di un essere umano, creerà la cura. Come? Se volete conoscerne i dettagli, potreste dire che è l'Innato. E questo è ciò che il mio partner vi ha detto oggi ed ha ragione. Il corpo intelligente lo vede e non lo vede come un desiderio, ma come le vostre istruzioni per la realtà. Le vostre istruzioni per la realtà. E quindi il corpo reagisce in modo naturale. Ora fermatevi là. Perché? Potete dare un nome a un processo fisico che prenderà la tintura per creare una cura? E’ chiamato il Campo. Perché la fisica è presente nella chimica. È ovunque. Avete mai messo insieme queste cose o semplicemente pensate che il corpo intelligente faccia cose intelligenti e poi le lasci al caso? Ci deve essere un processo sotterraneoper tutte le cose, in modo che possiate unire i puntini. È come un bell'orologio svizzero. Siete felici di vedere le lancette che girano. E lo rivoltatee potete vedere degli ingranaggi che si muovono e non sapete veramente come funzionano. E ora vi dico come funzionano. Una tintura, un rimedio, quando messi nel corpo umano, non sono esposti solo al corpo intelligente o all'Innato, ma al Campo, perché ha la coscienza degli effetti. Voi avete il rimedio nelle vostre mani. Questa è la coscienza che dice: "Io voglio dare al mio corpo una realtà". E in quel momento il messaggio è chiaro. Lo mettete sotto la lingua per inviare velocemente uno stimolo nel flusso sanguigno. Quello è un elemento attivo. Porta una azione compassionevole per voi e il vostro corpo. Avete dato un simbolo per un'azione positiva e il Campo fa il resto. Vuole creare armonia con la chimica. Parla a quello che chiamate Innato. Si attiva per creare cura nel corpo. A volte anche ciòche chiamate ‘remissione spontanea’, quando vi connettetecon il Campo. Immaginate: la fisica regolare, tutta attorno a voi, e tutto quello che vuole fare è portare cose sincrone in armonia tra di loro e qual è la cosa più sincrona che potreste avere nel corpo? La salute. Salute. Salute. Vi ho appena detto il segreto per cui l'omeopatia funziona. Deve esserci un'altra forza. Non lo vedete? Non è solo magia. Non è solo la chimica del vostro corpo che in modo casuale vede qualcosa e si attiva. Deve esserci una forza che guida. Eccola. Qualcuno potrebbe chiamarla la fisica dell'amore. Si è nascosta, ma è in piena vista. Vi abbiamo detto molte volte che la coscienza è fisica. Se lo è, e se gruppi di pensieri e intenti portano energia di intenzione, questo rende il pensiero uno strumento utilizzabile. Significa che quello che fate, pensate e proiettate ha energia positiva per il vostro corpo.
Quindi... abbiamo parlato delle affermazioni l'ultima volta. Parliamo delle azioni questa volta. Voglio chiamare questa canalizzazione “la canalizzazione della celebrazione” perché la celebrazione di quello che siete è estremamente fattibile. Miei cari, vi dirò qualcosa che non vi ho mai detto prima. Non un'affermazione, ma un'attitudine che combacia con il Campo. Se volete sposarvi con il Campo, dovete celebrare quello che siete. Nella celebrazione si vedono molti attributi. Immagina una celebrazione, cosa state facendo? Una celebrazione... che cosa state facendo?State ballando? Siete insieme e celebrate qualcosa di bello e meraviglioso. Cantate. C'è musica. Ci sono risate. C'è gioia. Ci sono balli. Ci sono sorrisi ovunque. Pura celebrazione. Tutti questi attributi insieme creano una confluenza di energia solo dalla parola "celebrazione". Se celebrate la vostra vita, creerete qualcosa con il Campo. E la cosa più difficile da fare è proprio questa. Per celebrare la vostra vita e vedervi come un essere umano veramente compassionevole e in salute, dovete entrare in questa nuova energia come il nuovo essere umano. Senza paura. Potreste dire: "Kryon, non sono impaurito". Se volete rimuovere la paura... sì lo siete. Perché parte della paura è quello che vi è stato detto e giace sotto quello che sentite. Le cose che potreste avere paura di fare. Forse una sensazione, ma è paura. Le cose per cui dite: "beh, non sono io, non voglio farle". Di cosa avete paura? E sotto tutto, la mancanza di autostima dice: "non lo merito". Questa è la paura di farsi avanti e meritarlo. Lo vedete? Dovete cancellare tutto ciò per avere una celebrazione pura e connettervi al Campo. Ma quando lo fate, se riuscite, appena col tempo si toglieranno gli strati e la resistenza, quando finalmente comincerete a connettervi e a celebrare quello che siete, ci sono le parole "Io sono" che vengono in mente e cominciate a capire la connessione che avete con tutte le cose e sedete e cominciate a celebrare quello che siete: in salute, vivi, vitali, pieni di gioia, starete sorridendo e ballando. La celebrazione è che siete parte del cosmo stesso. La celebrazione è che appartenete al pianeta. Vi appartenete, e non importa cosa chiunque vi possa avere detto su chi siete e perché esistete. Dovete gettare tutti i pregiudizi di quello che chiunquevi possa avere detto. Chiunque. Quello che vi hanno detto i genitori. Dovete riscrivere tutto e nel processo di riscrittura quello che fate è affrontare il fatto che andate contro quello che vi hanno detto. Perché non avevano un'idea completa, non in una vecchia energia. Non proprio. Potreste amare i vostri genitori, rispettarli, onorarli. Riuscite a immaginarlo? E poi andare contro quello che hanno detto. Fa tutto parte di quello che pensate e di quello che siete. Cominciate a sbucciarlo via. Ci sono trucchi in questo e i trucchi sono in come concepite e come lavorate. Potete immaginare i vostri genitori difronte a voi e dire: non avete sbagliato, semplicementenon sapevate. C'è qualcosa che voi dovreste sapere. Quindi informate i vostri genitori. Metafisicamente. Metaforicamente. Nella vostra mente. Condividete le vostre scoperte con quelli che vi hanno detto una cosa: non è esattamente come stanno le cose. Potreste direche è un trucco della mente ma, miei cari, ogni cosa lo è. Dovete convincervi della vostra realtà. Siete voi che vi controllate. È quello che è insegnato a più alto livello:che un essere umano possa avere il controllo assoluto sul suo essere, sul suo processo di pensiero, sulle sue emozioni senza input e influenze da parte di nessuno. Che cosa ne farete di questo? Vi ho già detto qualcosa che è molto antico. Alcuni di quelli che hanno cominciato i sistemi di credenza spirituali suquesto pianeta sono stati seduti per anni cancellando ogni cosa e mettendosiin contatto. Questa non è una grande novità,ma ciò che è nuovo è l'energia di cooperazione perché il Campo è vivo è sta bene. Voglio che immaginiate milioni di piccole mani che aspettano di portarvi in un viaggio armonioso e benevolo, fino al posto dove avete chiesto di andare. Ma queste piccole mani devono attraversaregli strati di colpa. Dubbio. Mancanza di autostima che viene solo da quello che vi hanno detto. Quindi è ora di attivare l'interruttore e dire "Conosco quello che mi hanno insegnato, ma cancellerò le lavagnee penserò con la mia testa cosa c'è là fuori. Che cosa c'è veramente là fuori". E questo è il trucco. Immaginate se fosse vero - e lo è! - quello che vi stiamo dicendo noi oggi. Parleremo di più del Campo, ma è così diffuso dappertutto nella fisica. Il mio partner ha anche menzionato quello che voi chiamate evoluzione e come gli esperti stanno ora vedendo che l'evoluzione era troppo veloce per essere normale. Hanno ragione! Benvenuti nel Campo. Avanzare a una velocità incredibile non è casuale. Questo è il Campo. È stato sempre con voi e ha aiutato a crearel'uomo che vedete qui e che è pronto ad andare in uno stato di ascensione suquesto pianeta, nella nuova energia. Più alta diventa la vostra coscienza, più il Campo coopererà. Questo è il segreto quantico che i Pleiadiani conoscevano, che quelli che vi hanno seminato conoscevano. Che più alta diventa la coscienza su unpianeta, più diventa cooperativa con sé stessa. Non appena diventate più connessi con un modo di pensare elegante, più grandi saranno le idee che verranno perché il Campo le sta spingendo in modo armonico, sincronizzandole insieme e dandole a voi grazie ai vostri pensieri più elevati. Questo non lo sapevate. Non è una battaglia lineare come è sempre stata. È qualcosa che sta arrivando e che è al di là diogni cosa possiate aspettarvi. Immaginate. Più aiutate voi stessi, più aiuto ricevete dal Campo. Mi trovooggi in un tempio di saggezza perché queste sono cose sagge. Sono cose nuove e sono per voi. Queste sono cose avanzate perché vivete in un mondo che si sta ricalibrando con molte cose che vi feriscono, come vi abbiamo detto che sarebbe successo. Vi trovatein un mondo in cui molti stanno imparando che non si può più essere neutrali. Non potete più stare alla finestra a guardare con queste cose. O siete compassionevoli o non lo siete. Siete disponibili ad andare verso questi pensieri esoterici o non lo siete. E non potete restare ambigui e parlare in un modo a una persona e in un altro a un'altra. Sarete obbligati a prendere una decisione, assolutamente. Dovete stare da una parte o dall’altra. Questa è la nuova energia, specialmente per un’Anima Antica. Quindi attenti a queste cose in questa energia, ma vi ho appenadato il futuro: è il Campo. È abbastanza per ora. E così vi abbiamo detto queste cose in modo che possiate saperle e le riconoscerete alla vostra velocità. Riconoscerete se questo messaggio è accurato o se proviene da un uomo. Sentirete l'energia o no. Questo è il libero arbitrio che è sempre vostro: prendere quello che vi viene dato e assimilarlo o no. Ma, miei cari, lasciate che vi dica una cosa: non potete assimilarne una parte. O tutto o niente.
E così è.

CONDIVISO DA http://www.entourage-di-kryon.it/kryon-lee-carroll-niente-e-casuale-9-luglio-2016-testo

mercoledì 10 agosto 2016

M. Mathieu: MANIFESTAZIONE DI ASHTAR

M. Mathieu: Manifestazione di Ashtar

Se vi parlo in questo modo, è per dirvi di non avere nessuna paura; l’unica cosa che può realmente permettervi di vivere nel miglior modo possibile alcune cose che succederanno in voi e alcuni eventi che avranno luogo intorno a voi, è sviluppare in voi la fiducia e l’Amore, di avere totale fiducia e anche di essere consapevoli che l’umanità terrestre non è abbandonata, che ci mettiamo sempre più in contatto, fisicamente e visivamente, con i governi. Ci mettiamo anche in contatto con alcuni scienziati, con tutti coloro che possono far avanzare la società verso un’altra coscienza e verso la fraternità.
Se oggi ci manifestassimo al mondo, alcuni popoli, soprattutto quelli che sono completamente immersi in ciò che chiamate religione direbbero «è la manifestazione del diavolo!»
Occorre innanzitutto che questi popoli si aprano e si sveglino. Grazie alla coscienza e all’Amore di chi avrà compreso, tale coscienza si espanderà a macchia d’olio, e le persone potranno a poco a poco comprendere e svegliarsi.
Ci sarà un grande cambiamento di coscienza, un grande cambiamento vibratorio, un cambiamento nel concepire la vita ma anche un rifiuto di andare verso ciò che non è Luce, in voi e nella vostra società. Ci sarà tuttavia un momento di incertezza durante il quale le persone non sapranno più da che parte voltarsi, perché la luce spenta si ornerà un’ultima volta con i suoi abiti più sfarzosi per manipolare gli umani troppo creduloni.
Ma la Terra, che ha una missione meravigliosa, sarà aiutata; vorrei dire che sarà aiutata per l’ultima volta perché poi diventerà un gioiello dove sarà bello vivere, un mondo dove ritemprarsi in modo permanente, un mondo di Luce.
Questo mondo di Luce sarà stato in qualche modo creato da voi, uomini, dal sangue che avete versato, e anche dalla violenza che avrete superato. Era realmente necessario andare nelle profondità della materia per poter rimbalzare e quindi risalire. L’umanità attuale è stata nelle profondità della materia e comincia a tornare indietro e, poco a poco, a risalire.
Ora mi mostra molti personaggi umani e non umani dei quali non vedo il viso; essi sono in attività, consigliano e aiutano.
C’è una coesione tra tutta questa gente che desidera realmente aiutare questo magnifico pianeta, prima che si mettano in moto delle cose troppo difficili per l’umanità e per il pianeta.
Il pianeta Terra, come le diverse umanità che hanno vissuto su di esso e in esso, è giunto alla fine della sua sofferenza, alla fine dell’oscurità. Ora, in tutti i cuori, vengono rivendicati l’Amore e la fraternità. Noi abbiamo sentito le vostre voci, ma tuttavia avete l’impressione che siamo sordi ai vostri richiami. Non siamo sordi, ma tuttavia la trasformazione del mondo, come quella degli esseri umani, richiede tempo.
Occorre anche un certo periodo di tempo affinché l’umanità accetti i suoi Fratelli Galattici; è stata così tanto ingannata, così tanto manipolata! È comprensibile che essa dubiti, che si ponga delle domande su ciò che siamo veramente. Tutte le risposte le verranno presto date.
Il punto di non ritorno è arrivato! I governi sono con le spalle al muro e saranno costretti, in un tempo ora relativamente breve, a dire la verità. La parte oscura si trova ancora in questo mondo, ma non potrà più avere l’impatto che ha avuto finora sull’umanità. La coscienza di certe persone, politici, dirigenti, scienziati ecc, improvvisamente si sta illuminando. Invece, questo non succederà per altri perché sono entrati troppo nella luce oscura; questi ultimi spariranno, semplicemente. Proseguiranno l’apprendistato della vita su altri mondi.
Io, Ashtar, e i miei Fratelli Galattici, siamo sempre più attivi su questo mondo e su molti pianeti del vostro sistema solare. In un certo modo, ristabiliremo il pianeta Marte che potrà così accogliere una piccola parte dell’umanità terrestre. Le Grandi Gerarchie hanno la capacità di ristabilire i pianeti; sono loro che ristabiliranno il pianeta Marte e la Luna dotandoli di una nuova atmosfera.
Tutto sta cambiando profondamente nel vostro sistema solare. Questo cambiamento sopraggiungerà in modo molto improvviso, è per questo motivo che da adesso occorre accettarci e accettare la nostra realtà, anche se non ci vedete.
Adesso lo vedo; ha un aspetto molto fiero. È accompagnato da altri esseri Galattici. È sorprendente, vedo una Luce che emana dal suo abito o forse da lui. Mi dice:
Sono un po’ come voi, ma sono anche diverso. Ciò che percepisci è una vibrazione, un’energia che ci permetterà di aumentare la nostra densità sul pianeta Terra e che ci permette già di renderci più densi quando vogliamo contattare delle persone importanti di questo mondo. Questi “personaggi importanti” possono essere degli artisti o degli sportivi, perché a voi piace molto la notorietà; quest’ultima è importante per gli esseri umani, non per tutti certamente, ma per coloro che non si sono ancora totalmente svegliati. Io e i miei fratelli aiutiamo e aiuteremo sempre di più coloro che sono realmente al servizio della Luce.
Aggiungo solo questo: presto vedrete ciò che potrete chiamare un pianeta o ciò che noi chiameremo un immenso pianeta-astronave. Ricordate che, affinché il vostro sistema solare sia completo, occorre che ci siano dodici pianeti, e affinché sia realmente nella vibrazione Amore, è necessario che ci siano due soli. E così sarà! I due soli si manifesteranno alla fine della quarta dimensione e all’inizio della quinta.
Con tutta la mia forza d’Amore, vi saluto e per finire vi dico: anche se a volte avete l’impressione che la vostra vita vi sfugga, anche se avete l’impressione che c’è qualcosa che non quadra sul vostro mondo, contrariamente a ciò che pensate tutto è in procinto di stabilizzarsi”.
Potete riprodurre questo testo e darne copie secondo le seguenti condizioni :
  • che non sia tagliato,
  • che non subisca nessuna modifica di contenuto,
  • che fate riferimento al nostro sito  http://ducielalaterre.org
  • che menzionate il nome di Monique Mathieu.
CONDIVISO DA https://futurodiluce.wordpress.com/?p=3943&iframe=true&theme_preview=true&page=2&preview=true

martedì 9 agosto 2016

CAPTARE LA MUSICA CELESTE.......Omraam Mikhaël Aïvanhov

Omraam Mikhaël Aïvanhov – Captare La Musica Celeste


Il piano spirituale `e strutturato in modo tale che il solo fatto di pensare a una determinata persona, a un determinato luogo o a un determinato elemento, permette di venirne in contatto diretto ovunque essi si trovino. Non `e quindi necessario conoscere esattamente il luogo, come avviene sul piano fisico dove occorrono carte e indicazioni precise.

Nel piano spirituale, nel piano divino, non serve effettuare delle ricerche, ma basta concentrare fortemente il proprio pensiero affinchè  vi guidi proprio dove intendete andare. Se pensate alla salute, siete già nel mondo della salute. . . Se pensate all’amore, siete già nel mondo dell’amore. . . Se pensate alla musica, siete nel mondo della musica. E se siete sensibili, se ne avete il dono, potete addirittura captare gli echi di quella musica celeste. Non crediate infatti che i grandi compositori abbiano “inventato” la musica che componevano. No, trascrivevano la musica che ascoltavano in alto e spesso non potevano neppure trascrivere ci`o che avevano udito, poichè sulla terra non esistono suoni o accordi capaci di riprodurre realmente la musica dei mondi sublimi.

La stessa difficoltà esiste per i pittori, per i poeti e per tutti gli artisti, poichè l’uomo non è ancora preparato a captare e a trasmettere la bellezza del mondo divino. Non è pronto ma può diventarlo se intraprenderà un vero e proprio lavoro spirituale, sostituendo dentro di sè tutte le particelle che sono vecchie, opache e consunte, con particelle celesti, pure e luminose. Mi chiederete: “Ma come e dove trovare quelle particelle?” Come vi ho appena spiegato, è il pensiero stesso che s’incarica di trovarle. Nel momento in cui pensate a quelle nuove particelle, immaginandole nella loro sottigliezza, nella loro purezza, nella loro luminosità, le attirate, mentre le altre vengono allontanate e sostituite. Certo, non subito, poichè ciò dipende dall’intensità del vostro amore, della vostra fede, del vostro lavoro, ma un giorno tutte quelle particelle che non vibravano in armonia con i mondi celesti saranno sostituite; a quel punto riuscirete a captare, a cogliere le realtà più sottili e più sublimi dell’universo.

Da quando la scienza ha scoperto che il cosmo è attraversato da onde che ci portano dei messaggi sonori, essa sta cercando di mettere a punto degli apparecchi sempre più sensibili, che siano in grado di captarle. Quello che non sa è che questi apparecchi esistono da sempre nell’essere umano. Infatti il Creatore, che ha preparato l’uomo a un avvenire di un’indicibile ricchezza, ha posto in lui una serie di apparecchi e di antenne capaci di captare e di trasmettere tutta l’intelligenza e lo splendore della Sua creazione. Se per il momento l’uomo non ci riesce, è perchè non ha compiuto nessun lavoro in questa direzione, non si esercita e non è neppure a conoscenza di tutte quelle possibilità, possibilità che comunque esistono; tutti gli apparecchi sono presenti nell’uomo e attendono solo di essere azionati. Quegli apparecchi sono rappresentati dai chakra, nonchè da particolari centri del sistema nervoso, del cervello e del plesso solare.

Per il momento, comunque, tutti quegli apparecchi così sofisticati stanno sonnecchiando: l’uomo è incapace di captare i messaggi che provengono da tutti i punti dell’universo, perfino dalle costellazioni più lontane. Del resto, in un certo qual modo `e preferibile che sia così, poichè questi messaggi sono talmente numerosi che, allo stato attuale delle cose, colui che dovesse riceverli impazzirebbe o morirebbe fulminato. Quando l’uomo si sarà sufficientemente rafforzato interiormente per poter resistere, non ci sarà più alcun pericolo

Omraam Mikhaël Aïvanhov  - Tratto da “Potenze Del pensiero”

CONDIVISO DA http://www.fratellanzadiluce.com/2012/03/omraam-mikhael-aivanhov-captare-la.html



IL POTERE DI GUARIGIONE DELLA GIOIA INTERIORE

IL POTERE DI GUARIGIONE DELLA GIOIA INTERIORE


.

Gioia umana e GIOIA Divina
(Tradotto dal sito http://www.puramaryam.de/ )
.

INTORNO ALLA GIOIA
.



.

 l’Angelo disse:
SOLO NELLA GIOIA IO SONO PRESENTE.
LA GIOIA È LA NUOVA VIBRAZIONE,
CHE NON EGUAGLIA NIENTE DI VECCHIO.
(‘la risposta degli angeli’)
.
La GIOIA è un aspetto dell’AMORE
.
La GIOIA è un’energia molto  bella, di una vibrazione molto elevata. Essa è una delle qualità dell’Amore Incondizionato, uno degli  aspetti dell’Amore. Ognuno di noi ha sperimentato la gioia. Ma c’è una differenza enorme tra la gioia e la Gioia. Perché la gioia proviene da noi, mentre la Gioia è Divina. Ma poiché noi stessi  deriviamo dai Piani Divini, siamo anche in grado di provare questo tipo di Gioia,  ma purtroppo non lo sappiamo più fare, l’abbiamo dimenticato.
.
Con queste pagine voglio aiutarvi a riscoprire la vera Gioia.
.
Ora uno si può chiedere: “Di cosa ho bisogno io affinchè possa tornare a sentire gioia ancora”? La domanda è giusta, ma voi provate gioia soltanto quando avete un motivo reale per provare gioia, non è così? Così si può provare gioia in occasioni speciali: forse nel rivedere una persona amata di nuovo, ricevendo una lettera piena di amore, oppure ricevendo un bellissimo regalo, o guardando un bel fiore, o una bellissima alba …
.
La gioia umana proviene dall’esterno
.
Finora, si è collegata la gioia con una RAGIONE per gioire. Qualcosa proveniente dal di fuori ha dovuto creare la gioia nel vostro cuore. Proprio come la fiammella di un fiammifero  accende un fuoco, così la vostra gioia ha bisogno di essere accesa. In questo modo voi non avete ancora sperimentato la vera GIOIA!
.
Dalla gioia alla VERA GIOIA
.
Ma la vostra gioia è il requisito fondamentale per cominciare a provare la VERA GIOIA. Quello che avevate pensato di essere GIOIA finora, è solo un piccolo assaggio della GIOIA che provano gli Angeli. Gli Angeli non hanno bisogno di un motivo per GIOIRE, perchè Essi VIVONO nella GIOIA. Perciò la VERA GIOIA è un modo di VIVERE, è uno STATO DI ESSERE.
..
Così gli angeli dissero
(Ai quattro giovani ai quali stavano
insegnando ad avanzare se stessi, al fine di aiutare gli altri):
“Ogni cosa  ha una spiegazione,
LA GIOIA NON HA ALCUNA SPIEGAZIONE.
Noi non possiamo dire
PERCHE ‘SIAMO nella GIOIA,
inoltre, LA  GIOIA è il nostro Servizio.
Ciò che voi state ricevendo,
E’ IL BENE DELLA GIOIA PER COLORO che sono senza GIOIA”.
.
.
Si può imparare a provare GIOIA
.
Una volta mi addestrai a provare gioia,  ricordando le cose belle del mio passato, come i ricordi di Natale della mia infanzia, sentendo sempre più le gioie di un tempo, e rimanendovi ogni volta un po’ più lungo e sempre più intensamente, fino a quando la gioia umana si trasformò in  Gioia Interiore e da allora io sono in grado di provare Gioia in qualsiasi momento, spontaneamente. Questo allenamento lo facevo  durante il mio viaggio in auto per recarmi al lavoro ogni giorno, cosa che  richiedeva circa un’ora e mezza alla volta – ma fu del tempo ben speso. Avevo registrato le cose che volevo fare mentalmente su una cassetta audio, e le ascoltavo durante la guida. In questo modo il viaggio sembrava più breve e quel tempo veniva utilizzato nel modo più redditizio.
.
 il Chakra del Cuore può produrre la GIOIA
.
Ho detto prima chela GIOIA è un’energia meravigliosa, infatti, è una delle energie più belle del mondo. È inoltre possibile produrre questa energia, con quell’organo non-materiale responsabile della produzione dei sentimenti, il Chakra del Cuore. Esso è  situato nella metà superiore del nostro petto, proprio nel bel mezzo di esso, nella regione cardiaca. Dove il cuore sale dalla spina dorsale, tra la quarta e la quinta vertebra. Questa parte, che risulta occupata nella produzione dei sentimenti, è posta nella parte anteriore. Questo Chakra del Cuore è il vero CENTRO di tutto il nostro ESSERE.
.
Provare Gioia è un vostro diritto di nascita
.
La GIOIA è, proprio come l’AMORE, un’energia con vibrazioni molto alte, così che in realtà non siamo in grado di sentire questa energia, ma possiamo percepire il ​​sentimento che essa esprime. E questo è veramente bello. Come Esseri di Luce che  siete, è vostro diritto di nascita  provare Gioia, di condurre una vita meravigliosa.
.
Si può imparare a sentire GIOIA come ho fatto io, e/o seguendo le istruzioni riportate nella pagina “Come provare GIOIA”. (Lo vedremo in un altro articolo. N.D.T.)
.
 La GIOIA  ha il Potere di Guarire
.
Come tutte le Energie con elevate vibrazioni, la GIOIA  ha il Potere di Guarire, ciò significa che esso è un SANTO (Guarigione = Santo) Potere! Questo significa che la GIOIA, con le sue vibrazioni elevate, può trasformare le energie di vibrazioni più basse, come ansia, rabbia, irritazione, stress, pena, dolore, tristezza …,  li può lasciare andar via, dissolversi, proprio come fa l’AMORE.
.
 La GIOIA come MEDICINA
.
Tutte quelle energie negative, a basse vibrazioni, sono prodotte da noi stessi. Esse sono quelle specie di vibrazioni  che causano malattie. Ora, quando siamo malati a causa di tutti questi sentimenti negativi, e poi entriamo nella GIOIA, le energie a basse vibrazioni che hanno congestionato la nostra testa e il torace, vengono risolte e scompaiono – e quindi noi ritorniamo a stare bene di nuovo – avendo GUARITO noi stessi – con la migliore delle MEDICINE, la GIOIA.
.
La GIOIA risolve i problemi
.
La GIOIA ha quindi un forte Potere di Guarigione, che non solo guarisce la malattia, ma risolve anche TUTTI gli altri problemi. Così si possono risolvere  problemi mentali e psichici con la GIOIA. Tutti i problemi sono causati da energie negative basse – i problemi di corpo, mente e anima – ma in realtà tutti questi tre piani sono solo UNO: perché corpo, mente e anima sono UNO, una sola UNITA’. Perciò quando voi guarite un problema psichico, i problemi mentali e fisici scompaiono anch’essi, e viceversa.
.
Così si può guarire se stessi vivendo nella GIOIA, e si può anche guarire gli altri allo stesso modo, perché la Gioia è Energia al Lavoro in noi ed intorno a noi.
.
AMORE e GIOIA rendono la vita più facile
.
Se noi non sentiamo altro che  AMORE e GIOIA, noi non staremmo mai male – è come diffondere la luce del sole per tutto il tempo (= Potere di Guarigione), che è – vivere in armonia con noi e con il resto del mondo. Voi sarete in grado di liberarvi da tutti quei problemi che avete con voi stessi e con gli altri. Voi non potete immaginare quanto diventerà  facile la vostra vita: non proverete più  né vergogna o imbarazzo, perderete la paura degli altri, la paura degli animali o di luoghi bui, la paura delle altezze, non farete più le cose che non si vogliono veramente fare , e molto altro ancora.
.
Non c’è GIOIA senza AMORE
.
Tutta la vostra vita cambierebbe – perché questa è una LEGGE COSMICA con la quale si può solo attirare quelle energie o cose o situazioni, ecc, che ti assomigliano (Legge di Risonanza, o Legge di Attrazione: simile attrae simile). Quindi, quando siete nella GIOIA, incontrerete solo persone piene di GIOIA e in grado di GIOIRE. E quando si è nella GIOIA, si è anche nel’AMORE, perché la GIOIA è un aspetto dell’AMORE  Incondizionato, perché queste due virtù sono inseparabili – Non c’è GIOIA senza AMORE e non può esserci AMORE senza GIOIA!
.
Nella GIOIA e nell’AMORE la vita è una festa
.
Ora ci vorranno alcuni anni di GIOIA e di AMORE per realizzare questa nuova realtà – ma cosa sono pochi anni di lavoro con le Energie più sottili di fronte a tutta una vita di sofferenza e dolore? E ogni giorno diventa un gioiello nella vostra vita, quando siete nella GIOIA e nell’AMORE! La vita si trasforma in una festa ogni giorno, ogni ora, ogni minuto.
.
Abbiamo tutti l’aiuto dal CIELO
.
Non voglio dire che sia facile mantenere questo stato d’animo per tutto il tempo. Hai bisogno di porti un obiettivo costante, di forza di volontà e perseveranza. Ma ci sarà da divertirsi, perché anche la soluzione dei problemi sarà divertente. E gli imprevisti  vi disturberanno sempre meno e, infine, non  tutti allo stesso modo, a volte otterrete risultati in tempi rapidi, altre volte vi sembrerà che non ci siano progressi. Ma abbiamo tutti l’aiuto dal CIELO.
.
Per qualsiasi cosa che ti sembra difficile – prega! Se tu ritorni indietro nel buio – prega! Se le cose ti vanno male – prega! E vedrete che passo dopo passo  la vostra fede diventa più forte, e  ricominciate ad avere fiducia ancora – fiducia in DIO e nella VITA!
.
Non sforzatevi!
.
Quando siete stanchi di questo lavoro e non vi è possibile rimanere nella GIOIA – lasciate stare per il momento. Non sforzatevi! Fate le cose facili, lasciate che il vostro cuore vi conduca. E quando avrete voglia di nuovo, ricominciate ad andare avanti!
.
Noi creiamo la nostra realtà
.
Tutti i nostri problemi sono auto-creati (SI – questo è vero!). Non la società, non i nostri genitori, non le circostanze sono la causa di essi- ma siamo noi stessi che abbiamo progettato questo vivere per noi ancor prima di incarnarci, esattamente come l’abbiamo vissuto fino ad oggi – e la ragione per cui abbiamo fatto questa scelta, è che l’abbiamo voluto per imparare e per progredire risolvendo certi problemi. Perché, risolvendo i problemi si diventa forti, si acquisisce un sacco di conoscenze e si può  guadagnare in saggezza …Noi volevamo imparare certe cose per superare certi tratti negativi del nostro carattere, per fare bene ciò che avevamo fatto di sbagliato in passato, per imparare a gestire le cose in modo diverso, e molto altro ancora …
.
Problemi e malattie causati da poco Amore e poca Gioia
.
Tutti i nostri problemi sono causati dalla nostra insufficienza di AMORE, incluso tutte le nostre malattie – perché se tu vivessi nell’AMORE , che è la stessa cosa di essere nella GIOIA – non si produrrebbe nulla di male, ma soltanto Energie di GUARIGIONE. Perchè le Energie di Guarigione non possono causare vene varicose, problemi ai denti, mal di schiena, perdita di memoria, capelli grigi e sovrappeso ….! Esse non provocano liti e scontri con il tuo compagno, problemi con i figli, l’insegnante, i tuoi colleghi e il capo, così anche col vostro vicino di casa …
.
Infatti, prima che tu nascessi, tu stesso avevi chiesto a queste persone di agire esattamente come stanno facendo adesso – perché tu volevi imparare ad AMARE, ad essere nella GIOIA … e loro avevano accettato di fare questo, perché ti AMAVANO tanto, pur di aiutarti, anche se questo significava  farti del male.
.
Voi avreste potuto realizzare ciò amandoli, indipendentemente da quello che ti stavano facendo – ma invece state rimuginando il male continuamente, e siete furibondi  e gridate, essendo impenitenti e rendendo pan per focaccia, o diventando depressi e  bevendo oltremisura …
.
Imparare ad AMARE e a vivere nella GIOIA
.
Lo sapevate che abbiamo bisogno di numerose incarnazioni per crescere e  progredire? E soprattutto: Imparare ad AMARE e a vivere nella GIOIA – e quando ci saremo riusciti, avremo raggiunto la maturità spirituale, ed allora non ci potrà essere alcuna necessità per noi di ritornare un’altra volta su questa terra.
.
(Ma quando avrai raggiunto lo stato di AMORE, potrai probabilmente  scegliere di tornare per aiutare gli altri!)
.
Sapevate che dolore e disperazione sono per alcune persone l’unico  modo per cambiare le cose nella loro vita, per ritornare a Dio, alla spiritualità?
.
LO SAPEVATE CHE l’Avanzamento Spirituale è l’unica cosa che conta nella vita?
.
Lo sapevate che in realtà le persone che ci feriscono di più, sono anche quelle che ci amano di più? Perché gli altri non potevano farci quel male che volevamo – e noi abbiamo bisogno proprio di QUEL male – forse per riaprire una ferita antica, o per cambiare la nostra vita, o per imparare ad AMARE …?
.
Dal più profondo dei mali può nascere l’AMORE più puro …
.
Le cose sono completamente diverse rispetto a quanto abbiamo sempre pensato che fossero …
.
Per che cosa  pensi noi siamo qui? La TERRA è una SCUOLA! Per alcuni si tratta di pre-scuola, per altri di scuole elementari, per altri scuole superiori, università per altri … Alcune anime sono venute quaggiù  per essere Insegnanti, ma in realtà siamo tutti Insegnanti e Studenti, allo stesso tempo …
.
I problemi degli altri sono i nostri stessi problemi irrisolti
.
I problemi fuori di noi sono come specchi per noi. La Legge Cosmica dell’ Analogia dice: come dentro – così fuori, come sopra – così in basso … Quindi, ciò che tu esperimenti al di fuori di te, sono i tuoi stessi problemi, finora irrisolti – altrimenti niente al di fuori di te potrebbe   disturbarti. Qualunque cosa che ti dà il minimo fastidio al di fuori di te, serve per sottolineare un problema che ti porti ancora dentro di te, finora irrisolto!
.
Risolvendo quei problemi che sembrano al di fuori noi, noi risolviamo anche i nostri problemi interni e diventiamo più sani (= GUARISCI te stesso!) nel corpo, nella mente e nell’anima. Dopo molte di queste Guarigioni, noi diventiamo completamente Santi ( = Sani).
.
Questa è la VIA SPIRITUALE, la VIA verso la LUCE, alcuni la chiamano ASCENZIONE  o REDENZIONE.
.
Quindi, sia che lo si faccia consapevolmente o meno, NOI TUTTI siamo in questa VIA SPIRITUALE. Se  camminate per questa VIA incoscientemente, la troverete piuttosto oscura, si può inciampare ogni tanto, sbattere il piede, deviare dalla retta via … ma se si cammina in questa VIA consapevolmente, sarete in grado di accumulare più conoscenza, e mentre andate avanti, camminando nella Luce, sarete in grado di evitare le buche nel terreno e le pietre, e ciò può diventare  per voi Divertimento e GIOIA.
.
Così vivere nella GIOIA e nell’AMORE significa sbarazzarsi di tutti i carichi e i pesi che abbiamo accumulato lungo gli anni, diventando leggeri e chiari come l’Angelo che una volta siamo stati.
.
Adesso è già il tempo di vivere le utopie!
.
Pensi che ciò suoni utopico? Adesso è già il tempo di vivere le utopie! In cui la nostra evoluzione sarà più facile e più rapida che mai, perché il livello di vibrazioni della Terra si è innalzato. Ora avremo la possibilità di fare quello che abbiamo sempre solo sognato, quello che abbiamo cercato di realizzare per secoli, e per migliaia di anni senza riuscirci. Ora è arrivato il momento che tutto questo si trasformerà in realtà. E il CIELO ci dà tutte le informazioni di cui abbiamo bisogno. Come quelle che state leggendo qui proprio ora.
.

.
 Sebastiano.


CONDIVISO DA https://scienzanewthought.wordpress.com/tag/provare-gioia-e-un-vostro-diritto-di-nascita/

lunedì 8 agosto 2016

LA BUONA VOLONTA' E' CIO' CHE AIUTA L'ESSERE INCARNATO A CRESCERE.......

La buona volontà è ciò che aiuta l’essere incarnato a crescere. Poiché ciò che egli non riesce a fare e a comprendere viene comunque accettato e considerato come realizzato e come compreso grazie alla buona volontà. Ciò che Dio vi ha donato non deve essere mal considerato: sappiate che anche se fate fatica ad ottenere un risultato, i vostri sforzi verranno premiati. Non turbatevi dunque se non riuscite a comprendere né a meditare. Abbiate la fiducia ferma di dedicarvi ogni giorno o appena potete allo studio e alla meditazione. Abbiate anche la conferma nel vostro cuore che tutto quello che state portando avanti avrà buon frutto. L’anima positiva che vede il successo delle sue buone azioni e dei suoi tentativi di crescita spirituale, rende questo buon esito attuato ed attuabile perché nello spirito tutto dipende da come sentite quando siete nella carne. Se un’azione che commettete non è positiva e voi lo capite, affrettatevi a compierne un’altra più positiva, se un pensiero che voi avete lo percepite poi come un pensiero negativo, abbiate cura di riformularlo in positivo. Tutto dipende da come voi sentite, tutto dipende da come voi formulate. Che in voi ci sia solo luce: desiderio di fare il bene, desiderio di parlare il bene, desiderio di pensare il bene.
Da Emmanuel "Il ritorno e il risveglio".


EMMANUEL LA VIA DEL RISVEGLIO  CANALIZZATO DA CRISTINA SAMBRES

sabato 6 agosto 2016

PIETRE PREZIOSE .....MAESTRO BEINSA DOUNO






      Vi sono delle pietre preziose la cui forza è ancora sconosciuta. Da fuori le pietre sembrano normali, ma hanno una forza in sè.
        Ciascun adepto ha una pietra preziosa e la porta sempre con sè. Portare una pietra preziosa è di grande rilevanza, non è una vanità.
        Chi formò il diamante? Chi l’ha cristallizzato a 3-4 chilometri nella terra? Direte che la temperatura e la pressione parteciparono a questa cristallizzazione, ma oltre queste condizioni la cristallizzazione è dovuta ad un’influenza che agisce da fuori.
        È bene che l’uomo abbia almeno un anello d’oro con una pietra preziosa e che lo metta ogni mattina consecutivamente in tutte le sue dita dicendosi: “Voglio esortare ciò che è Divino in me, essere nobile, essere giusto, essere musicale, amante del bello e magnanimo”. Una grande forza è nascosta nelle pietre preziose.
        Le pietre preziose sono portatrici di vita. Se un malato porta un diamante guarirà. Vi consiglio di portare delle pietre preziose, ma quelle veramente preziose – che portano vita. L’oro è un conduttore di vita. Porterete con voi l’anello d’oro, non lo nasconderete in cassaforti e cassetti.
        Le pietre preziose sanno tante cose. Un diamante può proteggere da malattie. Anche gli zaffiri e gli smeraldi possono curare. Sono come dei protettori.
        Le pietre preziose sono portatrici di energie ascendenti creative e servono come trasformatori naturali, per questo si consiglia di portarle come un mezzo di protezione da influenze nocive e come trasformatori di desideri inferiori.
        La pietra preziosa porta in sè una vita specifica ed esercita un’azione curativa particolare, basta sapere come collegarsi con la sua energia.
        Se portate un diamante e questo si oscura, perde la sua lucentezza  significa che siete malati, vi avvisa di prendere delle misure. Le pietre subiscono l’influenza delle persone.
        Le pietre preziose belle e naturali hanno un buon odore. Se non profumano sono morte, sono delle pietre artificiali. Le pietre preziose a volte si ammalano e possono essere curate. Quando il diamante perde la sua lucentezza può essere dato ad una persona molto buona affinché portandolo ripristini la sua lucentezza.
        La pietra preziosa decompone la luce in un modo particolare. Con questa luce ciascuno può curarsi. Perciò è bene che l’uomo porti anelli d’oro con delle pietre preziose. Non tutte le pietre agiscono in modo benefico sull’organismo umano e non ogni pietra agisce in modo curativo a tutte le persone. Vi sono alcune pietre le cui vibrazioni non si accordano con le vibrazioni di una data persona e di conseguenza producono disarmonia. Il radio agisce in modo benefico su alcune persone, non su altre. Chi lavora o si cura con il radio deve adattarsi alle sue vibrazioni.
        La pietra preziosa rifrange correttamente la luce, in modo perfettamente diverso dalla pietra regolare o dal vetro. Se indirizzate la pietra preziosa verso una ferita, la luce di riflesso curerà la ferita. Lo studioso rifrange in un modo particolare la luce del Sole con la propria mente e può curare con questa luce, la persona ordinaria rifrange debolmente la luce e perciò non può aiutare né il suo prossimo, né sè stesso.
        Parlando delle pietre preziose ci rivolgiamo alla mente dell’uomo perché soltanto la persona intelligente può parlare di questo argomento. Soltanto la persona molto intelligente, nobile e virtuosa  può parlare delle pietre preziose e delle differenze tra una pietra preziosa ed un’altra.  Vorrei che vi occupaste delle principali dodici pietre preziose e fare una prova microscopica con queste ultime. La prova è la seguente: quando avete un dispiacere, sia esso di carattere fisico, mentale o emotivo, cominciate ad immaginarvi le dodici pietre preziose nella vostra mente. Cominciate dalla più semplice e andate gradualmente verso quella più preziosa e più bella e prestate attenzione con quale pietra il dispiacere scomparirà. Facendo passare queste pietre attraverso la vostra mente legatele contemporaneamente alle virtù che ciascuna di esse esprime. Di conseguenza, ciascuna pietra può influire in modo benefico sull’uomo e modificare il suo stato.
        La scienza occulta che ora studiate si serve delle pietre preziose come metodo di trasformazione dei dispiaceri nei quali anche voi spesso incorrerete. Le pietre preziose possono servirvi come un punto di riferimento nella vita che trascorrete nel mondo fisico.
        Non solamente le pietre preziose, ma anche i metalli preziosi portano vita, perciò vi consiglierei di portare almeno un anello d’oro o un altro oggetto d’oro che è un conduttore della vita. I ricchi amano l’oro, ma non sanno come utilizzarlo. Lo tengono chiuso nelle loro cassaforti e diventano suoi schiavi. Nel futuro coloro che si sposeranno estrarranno l’oro dal sangue per fare i propri anelli. Fare un anello dall’oro del proprio sangue per la propria amata o il proprio amato è un vero matrimonio ideale.       
      


CONDIVISO DA 
http://www.beinsadouno.it/index.php?option=com_content&view=article&id=83&Itemid=85

MANGIATE FUOCO E BEVETE LUCE....Omraam Mikhaël Aïvanhov

« È scritto nello Zend-Avesta che quando Zarathustra chiese al dio Ahura Mazda come si nutrisse il primo uomo, il dio gli rispose: «Mangia...