domenica 19 novembre 2017

LA FRASE DEL GIORNO DEGLI ANGELI E IL NUMERO DI OGGI 19

La frase del giorno degli Angeli

Domenica 19 Novembre 2017

Affido le mie preoccupazioni agli angeli, invocandoli se sono in ansia per qualsiasi cosa, grande o piccola. Non c’è niente di cui dovrei preoccuparmi; devo solo ricordarmi di chiedere il loro aiuto. Sono più forte perché sono vicino al Cielo. Posso ricevere aiuto in ogni situazione, devo solo chiedere.

tratto da "La Guida degli Angeli"



IL NUMERO ANGELICO DI OGGI 19

Questo messaggio ti incoraggia a credere in te stesso e al tuo scopo esistenziale. Gli angeli vogliono che tu sappia che sei pronto a seguire i tuoi sogni e che possiedi tutte le qualità di cui hai bisogno. Sii positivo e agisci senza rimandare.


PER CHI FOSSE INTERESSATO AI LIBRI LA GUIDA DEGLI ANGELI DI DOREEN VIRTUE E ANGELI E NUMERI BASTA CLICCARE SUI LINK  IN AZZURRO

https://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/__la-guida-ù degli-angeli-virtue.php?pn=5922


https://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/__gli-angeli-e-i-numeri-doreen-virtue.php

sabato 18 novembre 2017

SONO LA VOCE DEL TUO ANGELO CUSTODE

SONO LA VOCE DEL TUO ANGELO CUSTODE, la tua Guida, il tuo Protettore, il tuo Consigliere Invisibile
.
Ricordati: Essere Amore Incondizionato è lo scopo più grande che puoi dare alla tua vita.
.
Essere Amore ti farà assaporare la vera Gioia di vivere.
.
Sii Amore sempre, ovunque, comunque e con chiunque, con ogni forma di vita. Nient’altro ha tanto valore da avere la precedenza.
.
Ricordati sempre che la cosa più bella nella vita è manifestare Amore.
.
L’Amore ti cambia, ti guarisce. L’Amore è Gioia Interiore che si manifesta in Allegria e Sorrisi. L’Amore è Simpatia.
.
L’Amore è Misericordia e Compassione; l’Amore non è giudizi e critica.
.
L’Amore è Gioa, Allegria e Sorrisi; l’Amore non è tristezza e sconforto.
.
L’Amore è Pace, Calma e Pazienza; l’Amore non è nè ira nè collera, non è aggressivo.
.
L’Amore è Auto-Controllo in ogni cosa; l’Amore non è irresponsabile.
.
L’Amore ti mette in sintonia con la Natura. L’Amore realizza l’Unione con Dio, perchè “Dio è Amore”.
.
Sii Amore Incondizionato, e sei Uno con Dio, la stessa cosa con Dio, tu sei Dio, la tua vera Natura.
.
Incomincia dalla tua persona, Amati incondizionatamente. Innamorati di te stesso.
.
Questo è il tuo mantra da tenere vivo nella tua Mente e nel tuo cuore:
.
IO SONO AMORE.
.
La Voce del tuo Angelo Custode
.

Sebastiano.

CONDIVISO DA https://scienzanewthought.wordpress.com/tag/consigliere-invisibile/



.

LA FRASE DEL GIORNO DEGLI ANGELI E IL NUMERO DI OGGI 18

La frase del giorno degli Angeli

Sabato 18 Novembre 2017

Adesso apprezzo questo momento. Assaporo l’amore e la gioia in ogni circostanza, concentrandomi sul lato positivo di ogni situazione.

tratto da "La Guida degli Angeli"


NUMERO ANGELICO DI OGGI  18


I tuoi pensieri sono le valvole che aprono e chiudono il tuo flusso economico. Se resti positivo, ricevi con facilità tutte le risorse materiali di cui hai bisogno. Tuttavia, le preoccupazioni possono bloccare questo flusso, perciò chiedi agli angeli di aiutarti a essere ottimista, soprattutto quando si tratta di soldi.


PER CHI FOSSE INTERESSATO AI LIBRI LA GUIDA DEGLI ANGELI DI DOREEN VIRTUE E ANGELI E NUMERI BASTA CLICCARE SUI LINK  IN AZZURRO

https://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/__la-guida-ù degli-angeli-virtue.php?pn=5922


https://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/__gli-angeli-e-i-numeri-doreen-virtue.php


venerdì 17 novembre 2017

IL MURO AZZURRO DELL'ARCANGELO MICHELE








LA SPADA AZZURRA DELL'ARCANGELO MICHELE può essere invocata per tagliare ogni legame negativo e influenza negativa di qualsiasi natura, dicendo: "IO SONO LA SPADA DI LUCE AZZURRA DELL'ARCANGELO MICHELE CHE TAGLIA E LIBERA ( ripetere 3 volte ) OGNI CONDIZIONE DISARMONICA".



IL MURO DI LUCE AZZURRA DELL'ARCANGELO MICHELE esiste per proteggere, in forma invincibile, tutto ciò che lo necessiti : persone, case, automobili....
Lo si attiva dicendo IO SONO IL MURO AZZURRO  DELL'ARCANGELO MICHELE PROTEGGENDO ORA LA MIA CASA PER ESEMPIO...LA MIA MACCHINA...LA MIA FAMIGLIA...I MIEI FIGLI...LA MIA BORSA...IL MIO PORTAFOGLI....POTERE  CHIEDERE DI PROTEGGERE TUTTO QUELLO CHE VOLETE.....RIPETERE SEMPRE 3 VOLTE E ALLA FINE DIRE SEMPRE GRAZIE PADRE.

ARCANGELO MICHELE VIENI QUI CON LA TUA SPADA AZZURRA.

ARCANGELO MICHELE TAGLIA E LIBERA X 3 VOLTE TUTTA LA CATTIVERIA.

GRAZIE PADRE.

VI RICORDO CHE I DECRETI VANNO FATTI CON VOCE FERMA E DECISA.

POTETE DECRETARE ASCOLTANDO LA MUSICA DEL CORO DEL SOLDATI DI CHARLES GOUNOD FAUST


























POTENTI DECRETI DI ABBONDANZA DEL MAESTRO SAINT GERMAIN


AMATA PRESENZA "IO SONO", RIVELAMI QUALCOSA CHE METTA LE MIE FINANZE (CHE MI APPARTENGONO PER DIRITTO DIVINO) RAPIDAMENTE NELLE MIE MANI E SOSTIENIMI IN CIO' ATTRAVERSO LA SORPRENDENTE ED ETERNA LUCE E AMORE !
GRAZIE PADRE


IO SONO LA PRESENZA ATTIVA PORTANDO QUESTO DENARO....... NELLE MIE MANI E PER IL MIO USO ISTANTANEAMENTE!
GRAZIE PADRE.


IO SONO LA GRANDE OPULENZA DI DIO VISIBILE NEL MIO USO ADESSO ...VISUALIZZATE UNA PIOGGIA DI BANCONOTE ...GRAZIE PADRE
NON DECRETATE MAI ..IO NON CE L'HO...OPPURE E' TROPPO CARO PER ME.....IL MIO MONDO CONTIENE TUTTO E NULLA MI PUO' MANCARE...GRAZIE PADRE



SE AVETE BISOGNO DI UNA CASA...VISUALIZZATELA E DITE..GRAZIE PADRE PERCHE' IO HO GIA' LA MIA CASA..


IO SONO ABBONDANZA GRAZIE PADRE

Decreto per la prosperità:
IO SONO FACENDO AFFLUIRE LE RICCHEZZE DI DIO ALLE MIE MANI PER IL MIO USO, ORA E CHE NIENTE E NESSUNO
PUÒ TRATTENERE.
GRAZIE PADRE gruppo saint germain





IO SONO L'ABBONDANZA DI...dire nome della persona...GRAZIE PADRE


IO SONO" LA PRESENZA GOVERNANTE, DIRIGENDO IN PERFETTO ORDINE DIVINO, COMANDANDO L'ARMONIA, LA FELICITA' E LA PRESENZA DELL'OPULENZA DI DIO NELLA MIA MENTE, NELLA MIA CASA E NEL MIO MONDO!
GRAZIE PADRE




DECRETO PER LIBERARE LA LIMITAZIONE FINANZIARIA:
Amata Magna Presenza "IO SONO" e Grande Schiera dei Maestri Ascesi togliete dal mio mondo emozionale ogni sentimento di limitazione e timore di non avere denaro! Vegliate perché la coscienza di carenza non entri mai più nel mio mondo!
Aprite la vostra Casa del Tesoro e riversate la sua abbondanza illimitata di ogni cosa buona e mantenetela eternamente sostenuta e sempre in espansione, fino a che tutti saremo Ascesi e liberi!
Accettiamo questa Richiesta come realizzata nel più Santo Nome di Dio "IO SONO".
GRAZIE PADRE

 IO SONO L'OPULENZA DI DIO NELLE MIE MANI PER IL MIO USO OGGI..GRAZIE PADRE

Se avete bisogno urgente di denaro per risolvere delle situazioni, decretate:
DIO IN ME E' IL GUARDIANO DELLA MIA CASA DEL TESORO, QUINDI IO SO CHE DIO PRODUCE, PER IL MIO USO VISIBILE E IN GRANDE ABBONDANZA, DENARO COSI' RAPIDAMENTE COME IO DESIDERO UTILIZZARE E CHE QUESTO NON SI ARRESTA MAI E TUTTI I MIEI OBBLIGHI APPARENTI SONO COPERTI IN TEMPO.
GRAZIE PADRE


Potente decreto per attirare l'ABBONDANZA DIVINA:

A TE, OPPRESSIONE FINANZIARIA O LIMITAZIONE, SEI UNA MENZOGNA, NON SEI REALE E PERTANTO NON HAI POTERE! 
POTENTE PRESENZA "IO SONO" CARICA E RIEMPI IL MIO MONDO CON L'ILLIMITATA PROVVISTA DI DENARO DELLA TUA TESORERIA, E IO RIFIUTO DI ACCETTARE QUALSIASI ALTRA COSA! 
GRAZIE PADRE


IO SONO, IO SONO è io so che IO SONO L'USO DELL'ILLIMITATA OPULENZA DI DIO GRAZIE PADRE 

Quando preghiamo non possiamo pensare a cose negative, non dobbiamo credere che non ci meritiamo ciò che chiediamo, oppure che è impossibile o che chiediamo troppo, poichè questo annullerebbe l'effetto della PREGHIERA SCIENTIFICA. E'  molto importante memorizzare la formula della PREGHIERA SCIENTIFICA, non alterarla nè dimenticare nessuna delle sue parti, poichè il contenuto completo ha un proposito specifico:AMATA PRESENZA DI DIO "IO SONO QUELLO CHE IO SONO" IN ARMONIA CON TUTTO IL MONDO, SOTTO LA GRAZIA E IN MODO PERFETTO IO DECRETO CHE: .......................................GRAZIE PADRE PERCHÉ SI E' GIÀ COMPIUTO. CONNY MENDEZ

MI RACCOMANDO  NON PARLATE DI MISERIA O POVERTA' QUANDO DECRETATE ABBONDANZA......VISUALIZZATEVI SEMPRE PER QUELLO CHE CHIEDETE......

GRAZIE MAESTRO SAINT GERMAIN...GRAZIE GRUPPO SAINT GERMAIN..GRAZIE ESTER AMIRAS....GRAZIE RUBEN CEDENO...GRAZIE CONNY MENDEZ



PER CHI VOLESSE ACQUISTARE IL LIBRO DEL MAESTRO SAINT GERMAIN BASTA CLICCARE SUL LINK SOTTO



giovedì 16 novembre 2017

IL CIELO VEGLIA SU DI TE



Tutti abbiamo un angelo che ci guida… Che bada a noi. Ci risana, ci tocca, ci conforta con calde mani invisibili… Come otterremo il suo aiuto? Chiedendo. Rendendo grazie. (Sophy Burnham)

Ricordi il conforto e la gioia di una compagna di giochi immaginaria, quand'eri bambina? Il fatto che il resto del mondo non la vedesse non significava che non fosse Reale. E, cosa più importate, il rassicurante spirito della tua compagna è tuttora una presenza nella tua vita quotidiana (ti custodisce, ti protegge, ti guida, ti ispira e ti ama), benché i tempi in cui facevate insieme torte di sabbia siano passati da un pezzo.

Gli angeli sono la prova che abbiamo dell'amore di Dio; ci ricordano continuamente che non siamo soli. A quasi tutti è capitato di scampare un pericolo grazie a una forza invisibile. In quel momento abbiamo avuto la netta sensazione che il cielo stesse davvero vegliando su di noi. E avevamo ragione di crederlo. Benché più dei due terzi di noi credano nell'esistenza degli angeli, non tutti sono pronti a un'intima relazione terrena con un essere celeste superiore.

Negli ultimi tre anni ho goduto di un'intima relazione col mio angelo custode, che io chiamo Annie. Quando mi impegnai nella mia crescita spirituale, cercavo consapevolmente un'amicizia mistica, che mi ha dato grande gioia, benessere, sicurezza e pace. Il più grande dono di Annie è quello di aiutarmi a rilassarmi. Spesso mi ricorda che la Vita Reale non è un monologo melodrammatico, anche se tendo a riscriverne continuamente il copione. Mi piacerebbe tanto vederla, ma non è mai successo. Gli angeli non possono materializzarsi a comando; non sono geni della lampada. Tuttavia possiamo rivolgerci a questi affidabili compagni per farci guidare, aiutare e ispirare.



“I nostri angeli ci conoscono più intimamente dei nostri genitori o dei nostri sposi. Tengono profondamente al nostro benessere e anche alla nostra salute fisica”, dice Eileen Elias Freeman. “Sanno che cosa facciamo, per che cosa preghiamo, che cosa vediamo e diciamo. Vegliano sulla vita e la morte di ogni nostra cellula, e ci amano, perché siamo creature di Dio, e Dio è amore.”



Anche se oggi ci sono più libri sugli angeli di quanti angeli abbiano mai danzato sulla capocchia di uno spillo, i libri della Freeman, Touched by Angels (Toccati dagli angeli) e Un angelo accanto a noi, sono i miei preferiti. L’autrice sostiene, in modo convincente, che gli incontri angelici profondi e duraturi siano possibili soltanto quando diventiamo coscienti del fatto che la relazione speciale che cerchiamo veramente è quella con lo Spirito. Possiamo anche amare il messaggio e il messaggero, ma non dobbiamo mai dimenticare Colui che li ha inviati.



Come per tutti i doni spirituali, dobbiamo chiedere al nostro angelo di aiutarci. Dobbiamo chiedere allo Spirito di rendere più profondo il nostro rapporto con i custodi celesti, grate che le linee della comunicazione celeste siano collegate.



Dal libro SEMPLICE ABBONDANZA di Sarah Ban Breathnach - casa editrice Corbaccio

FERMATEVI PER ALCUNI ISTANTI Aïvanhov

« Voi non cercate a sufficienza tutte le occasioni che vi sono date per legarvi al mondo spirituale in modo da calmarvi e ritrovare il vostro equilibrio interiore.

 Eppure sentite che le agitazioni della vita quotidiana finiscono per indebolire il vostro sistema nervoso. Voi non siete fatti – nessun essere umano lo è – per vivere in quella perenne tensione che divora tutte le energie.

 Non è normale correre dal mattino alla sera, essere assillati da ogni parte; ci si sente sfiniti fisicamente ma anche psichicamente.


Dunque, più volte al giorno pensate a fermarvi per alcuni istanti, concentratevi fino a sentire che in voi e intorno a voi si crea un'atmosfera di armonia e di amore. Ripetendo spesso questo esercizio, riuscirete a toccare il vostro Sé superiore il quale proietterà raggi benefici su tutte le vostre cellule. È così che ristabilirete l’equilibrio e potrete nuovamente far fronte a tutti i vostri compiti e doveri.  »

Omraam Mikhaël Aïvanhov


EDIZIONI PROSVETA


mercoledì 15 novembre 2017

L'AMORE DI MYRIAM




L'Amore di Myriam
 Attraverso Adele ~ ♠ ~ Venneri






Con Grazia Gentile e Dolce Fermezza a Te vengo
Con la NUOVA COSCIENZA di me  a TE parlo.

Gli  eventi astronomici di questi ultimi giorni hanno portato enormi cambiamenti nel cuore nella tua vita. Sono trasformazioni così veloci che a volte ti spaventano e ti confondono, smarrita ti guardi intorno e ti chiedi: Che accade? Cosa succede? Come  mai tutto ciò che pensavo ieri è già diverso da ciò che penso oggi? Come mai, ciò che ieri era per me cosi importante, oggi non lo è più? Come mai ciò che ieri mi feriva oggi mi  è quasi  indifferente? Come mai ciò che credevo essere la soluzione dei miei  disagi, oggi mi rivela altro? Perché ciò che ieri mi sembrava  piacevole, oggi ha un sapore insipido? Come mai in alcuni momenti mi sembra di vivere una sensazione simile a un lutto? Che accade?  Cosa dentro di me sta morendo?

La morte del vecchio.  La morte di vecchie modalità.  La morte di vecchie credenze. La morte della paura di arrendersi al nuovo.  La morte della vecchia energia alla quale vita dopo vita sei rimasta attaccata. Queste parti di te sono morte, fare la veglia a chi non ha più vita, può servirti solo per qualche giorno.  L’anima del vecchio è andata, non puoi restare ad essa attaccata.  E’ così che la mente lineare cerca ancora disperatamente di nutrirsi del tuo vecchio sé, è così che ti ritrovi a chiederti: Sono diventata  incoerente ? Sono folle? Che accade? Perché tutto mi sembra così vecchio? Perché tutto mi sembra così antico? A volte anche la casa, gli abiti, le cose a te care che tanto ti piacevano, anche queste ti sembrano ormai  obsolete.

Che accade?

Accade  che scopri una Nuova Te che mai avresti mai immaginato di scoprire, accade che  il tuo sentire si acuisce così tanto che senti le cose prima ancora che accadano,  accade che ti accorgi che alcune relazioni che ieri erano per te così importanti, oggi all’ improvviso sanno di stantio, accade che il tuo corpo si trasforma velocemente e tu senti che stai cambiando pelle.

Respira, Tutto è perfetto! Nulla è sbagliato.

 Il vecchio TE è ormai statico rispetto al nuovo TE che vibra di NUOVA COSCIENZA. Non c’è nulla di incoerente, al contrario, sei molto  COERENTE con quella che è la TRASFORMAZIONE evolutiva che l’intera umanità continua a sperimentare nello spazio senza tempo.

Che accade?

Accade che tu sei NUOVA, accade che ti senti strana perché  tu non sei più la stessa.  Grazie al tuo risveglio anche i dormienti oggi si chiedono: che accade? Coloro che in passato ti hanno giudicata definendoti STRANA, credendoti FOLLE, oggi si fermano ad osservare l’invisibile che prende forma e seppur con i loro tempi, una nuova luce nei loro occhi  inizia a intravedersi.

Che accade?

 Accade che tutto è perfetto.
 Respira anima antica, resta dentro.
 Respira anima antica, tutto ciò che nella tua vita  hai creato è  perfetto.

La tua mente lineare ti fa credere che non sia così, perché è stata programmata al problema, al dramma, alla difficoltà, alla sofferenza, alla PAURA. Nessun peccato,  nessuna colpa. La nuova coscienza di me è INNOCENTE! La nuova energia è pulita, semplice e veloce. La tua nuova energia è una Realtà ed è a questo che ancora non riesci ad arrenderti. La Nuova Coscienza di Maria MADDALENA è esperienza, non teoria. E' pratica, non storia. E' ORA, non ieri. E' espansione circolare, non un cammino lineare. La NUOVA COSCIENZA di ME è semplice,  facile, naturale. La  difficoltà che ancora per poco provi, è quella di non comprendere COME è possibile che  le cose possano accadere così velocemente.
 Come è possibile ? COME ho fatto? Queste le domande che ti portano a guardarti indietro. Non ti serve girare le spalle al tuo presente, la mente lineare perdendo colpi, astutamente ti confonderà con il dubbio. Non è importante COME hai fatto, ci SEI  Basta. Punto! Il vecchio sistema con cui era programmata si sta S-programmando. Non ti serve ostinarti a chiederti COME.
Nella nuova energia non c’è  il COME, c’è il POSSIBILE e basta!  C’è eccomi ci SONO. C’è l’ IO SONO che si manifesta. Quando stai male fisicamente non chiederti perché, non è più tempo di analizzare, è tempo di accogliere il corpo che geneticamente sta cambiando. Il tuo sangue è nuovo, le tue cellule sono nuove.  L’energia del non amore di te attraverso la mente lineare, cercherà di tenerti stretta a lei, nutrendosi ancora di te. Fidati della tua intuizione.

 MOLLA! FIDATI DELLA TUA ANIMA. LASCIALA FARE.

Potrai procrastinare quanto vuoi ma è con LEI che  faccia a faccia ti ritroverai per ricordare quell'antico patto. Questo è il tuo scopo in questa esistenza,  questa è davvero l’unica missione che tu hai. Lascia andare i progetti, gli obiettivi, vivili se ti danno GIOIA ma non attaccarti ad essi, dall'altra parte del velo non ti serviranno. La gioia di vivere,  GODENDO della tua Divinità ritrovata, questo è ciò che  ti serve?

AMATI - UNISCITI – RESPIRA e VIVI.  Fallo prima per TE!

Se ami l’altro o segui i tuoi progetti solo perché pensi possano servire ad altri, non stai AMANDO,stai CERCANDO! Se dici all'altro: TI AMO senza amarti non stai amando stai chiedendo:AMAMI!

Molti sono coloro che nonostante il desiderio di evolversi ancora parlano di forze opposte. Di male che si manifesta. Di buio che inquina. Di negatività che oscura. Il male, il buio, le forze sono aspetti di te che aspettano il tuo amore,  vederli fuori di te, ti porta nel vecchio, ti porta nelle vecchie percezioni akaschiche, ti porta nella dicotomia, nella separazione, non nell' unione, se sei integro non puoi avere paura delle forze opposte, il diavolo è un favola, la negatività è storia vecchia, la MAESTRIA non ha bisogno di proteggersi.  Chi è nella PROPRIA Maestria è connesso alla sua anima, e in quel luogo non teme nessuna  forza, egli  stesso è la sua forza e la vedrà negli occhi dell’altro MANIFESTARSI.

Svendere la tua Divinità non ti serve. Non cercare Dio fuori di te. Tu sei Dio. Lascialo creare attraverso di te.

La lotta fra luce e oscurità nella nuova energia si trasforma in danza. La separazione in fusione. Me e il mio amato siamo un unico seme, come UNICA è la tua ENERGIA. Quando il maschile e femminile di voi si INNAMORANO uno dell’altro, non hanno più bisogno di separarsi nell'illusione della diversa identità, fra di loro ci sarà complicità non competizione, e così che sperimenterai  l’amore puro. La nuova energia fa paura perché i vecchi schemi di credenze si frantumano,  e ti fa sentire nuda e nudo, l’energia del non amore di te cerca di farti credere che spogliandoti  del vecchio sentirai il freddo glaciale della paura, cerca di farti credere che non potrai farcela e invece scopri che la fiducia,  la tua forza maschile divina ti sostiene e  quella femminile si fida.

La nuova energia Semplicemente è, essa non è arrivata da sola. Prendi coscienza che sei tu che l’hai creata. Cosi come in passato hai  creato tutto ciò che ti serviva per risvegliarti, ora  hai creato il nuovo tempo per godere della tua magnificenza.  Il gioco della dualità è finito.  Stare senza quel gioco a volte ti spaventa  e sai perché? - perché nel profondo di TE sai  che non puoi più lamentarti, non puoi più delegare, non puoi più dare la colpa a nessuno. Se hai creato la sofferenza del passato perché non potresti creare la gioia del nuovo?

La tua nuova energia è Ora
La tua nuova energia è Adesso
La tua nuova energia E’.
La tua nuova energia è Reale
Non è un concetto, una tecnica, una struttura.  E’ un esperienza che ti permetti di vivere ORA. La nuova energia è INNOCENTE. È NEUTRA. È POTENTE. L’ energia del passato, ne ha paura perché non sa più di cosa nutrirsi, se ti lasci prendere dalla paura, la vedrai intorno a te attraverso le esperienze che tu stesso creerai. LA TUA NUOVA ENERGIA è  il PUNTO ZERO da dove puoi iniziare . Lascia andare la Paura che ti fa credere di non essere capace. Tu sei tu, Tu hai te. La vecchia energia ti è servita nel viaggio per cercarti, Lo stesso viaggio di Yeshua, lui l’ ha fatto già duemila anni, fa, ma l’umanità non era pronta per comprendere che DIO era dentro e non fuori di sé.

  La storia di me e Yeshua che vi hanno raccontato è assai diversa dalla reale.  Yeshua sapeva che l’ umanità avrebbe avuto bisogno della sua parte creativa,  della sua parte femminile per vedere con nuovi occhi la sua capacità di creare. Sapeva che questo sarebbe accaduto  dopo 2000 anni attraverso il risveglio del femminino sacro. La nuova coscienza  è il frutto dell’amore di te. E’  la fusione  della dualità, attraverso la frequenza con cui ti parlo, porto a te la frequenza dell’unione non quella della donna, la frequenza  che ti connette alla tua anima non alla Mia.  L’idolatria è vecchia, è obsoleta, Yeshua  sapeva che il nuovo tempo, sarebbe stato il tempo della maestria, sapeva che anche tu avresti fatto il suo stesso viaggio.

Ora nel nuovo tempo, Ci sei! Non cercare più scuse.  Ci sei, arrenditi all'amore di te, Se cerchi di unire gli altri senza unirti, resterai separato. Quando ti unisci a te non c’è separazione, c’è fusione, e quando ce fusione il tuo maschile e femminile è Uno, Il tuo corpo fisico e spirituale è Uno, La luce e ombra è Uno, E lì che comprendi che la separazione era un illusione, ma è stata ciò che ti serviva per arrivare qui ora, Non giudicare nulla tutto è stato perfetto. Il giudizio ti separa, La compassione di te ti unisce, Non devi portare tu la luce nel mondo , sii luce e l’altro e attraverso la tua frequenza l’altro ricorderà chi è.

La nuova coscienza di me è l’energia dell’unione, non della donna in senso fisico. La storia di Yeshua non è quella che vi è stata raccontata, non è solo la mia MANCANZA che ha squilibrato le due diverse forze insite nell'umano, ma anche la  storia non reale del mio amato che è stata raccontata, ha portato l’informazione di ciò che non era. Ogni umano ha bisogno di recuperare la verità su entrambi gli aspetti, non solo su quello femminile. La coppia cosmica è dentro di te, la tua energia è UNA ed è la potenzialità della tua anima, le tue forze invece maschile e femminile, hanno bisogno uno dell’altra e non sono opposte, sono diverse. La coppia cosmica all'esterno di sé è  un illusione, la coppia cosmica è il frutto dell’unione interiore. Credere di essere in coppia fuori restando separati dentro è essere nel viaggio non nella Maestria.

La nuova coscienza di me accoglie il maschile divino, permettendogli di  lasciarsi andare senza il più bisogno di dimostrare. Nel momento che sentirai l assenza di separazione non avrai più bisogno né di religione, né di dottrina, né di strumenti. L’esperienza è il metodo. L’ esperienza consapevole è l’adesso che trasforma. Quando l’illusione della dualità scompare la nuova energia  CREA.

 Dio ha il tuo stesso nome.
 Dio ha il tuo stesso sorriso.
 Dio ha il tuo stesso sguardo.
 Dio sei tu quando ti guardi nella profondità dei tuoi occhi.
Vivi ora - Vivi adesso - Basta cercare. Godi,  gioca e a sorridi!
Se sei  un insegnante, insegna solo ciò che SEI non ciò che SAI! E divertiti
Se ciò che stai insegnando ti stanca, fermati e respira.
Invece di fare, CREA!
STAI NEL CORPO, muovilo, Sii consapevole del tuo respiro.

Siate Eretici, oggi  l’unico fuoco che ti aspetta è quello della Trasformazione da ciò che sei stato a ciò che SEI. Nessun rogo brucerà  più la tua pelle. Hai già vissuto troppe vite e sei qui ora, solo per onorare il risveglio della tua Maestria. Il gioco della vecchia energia è finito. Eretici è un suono di nuova energia se riesci a sentirne l’essenza del suo significato. Non sottostare a nessuna credenza. Non sottostare a nessun padrone. Disobbedisci  al mondo che dorme. Gli eretici ora sono gli umani RISVEGLIATI. Non che  si sta risvegliando, basta procrastinare, a che ti serve? Il  tuo Spirito sa da dove arrivi, lui conosce bene tutto il percorso che ti ha portata fin qui, fin dal giorno della PROMESSA.

La spiritualità è vita non silenzio. È finito il tempo dell’isolamento. Per tanti di voi, questi ultimi anni sono stati molto duri, molti di voi  si sono isolati nel  silenzio di particolari luoghi. Era ciò che vi serviva  per essere continuamente connessi con la vostra anima, ora non è più tempo, è tempo di andare nella folla, ed là che comprenderete che siete nel mondo ma non del mondo. Sarete connessi ovunque e  in qualsiasi luogo  vi sentirete a casa. La vostra luce risveglierà o spaventerà, lasciate che sia, ognuno ha  il suo viaggio, ama il tuo e rispetta quello dell’altro lasciandolo LIBERO.

La  nuova coscienza di ME, è un esperienza SACRA che non può essere vissuta  dalle parole della mente limitata, ciò che vi attente è illimitato.

Aspettatevi  l’Inimmaginabile

La nuova coscienza di me ha un nuovo profumo, non ti parla né di date né di luoghi.  Non è più tempo di chiederti chi sono, chiediti chi Sei. La nuova energia fa paura perché non sai come usarla, non l’hai mai sperimentata.  Fai come i bambini gioca con essa e imparerai a creare. Non puoi capirla, puoi sperimentarla. La nuova energia  è semplice. Non ha programmi, struttura, obiettivi o cammini da intraprendere. È circolare, è morbida,  sorridente, gioiosa, gaudente,  è passionale come la tua anima. Se cerchi di analizzarla e definirla resterai nel vecchio e  fuori e dentro di te creerai molta confusione.

Io e Yeshua amavamo ridere e giocare, piangere di gioia e sorridere di amore.  Siate gioiosi quando respirate. Danzate, cantate e gioite. Per connetterti a te stessa,  a te stesso Ora è il momento, basta attendere!

Tutto è sempre stato
Tutto è
Tutto sarà
Il tempo è Uno
Tu sei Uno
La nuova coscienza è ORA!

Nella GIOIA vi amo profondamente

Nel nome della Rosa così è


~Myriam~



Tratto dalla Nuova Coscienza di Maria MADDALENA  .


condiviso da http://www.stazioneceleste.it/Myriam/myriam.16.htm

PER CHI DESIDERASSE LEGGERE IL LIBRO https://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/__nuova-coscienza-maria-maddalena-adele-venneri.php

FRASI ANGELICHE PER APRIRE IL NOSTRO CUORE......



CHIEDI AGLI ANGELI DI ENTRATE NEI TUOI SOGNI ..ASCOLTA IL CUORE E TI DARANNO LE RISPOSTE CHE STAI ASPETTANDO GRAZIE ANGELI..


GLI ANGELI TI ASCOLTANO OGNI VOLTA CHE DICI DI AMARLI.......SORRIDONO E TI RICORDANO CHE QUANDO SEI ALLEGRO O FELICE LORO TI SONO VICINI

IO SONO UN CANALE PER INVIARE ANGELI DI AMORE AL PIANETA E SE ANCHE TU SEI  QUEL CANALE INVIA  CON ME GLI ANGELI DELL'AMORE ..................


CHE GLI ANGELI  MANDINO AMORE AL CENTRO DEL MIO CUORE AVVOLGENDO SIA ME CHE TUTTI QUELLI CHE MI STANNO VICINO COME UNA FONTE DI LUCE CHE RENDA BELLO QUESTO MONDO PORTANDO PACE ...FELICITA' ED ABBONDANZA .......GRAZIE ANGELI

RICORDATE SEMPRE DI ASCOLTATE LA VOCE DEL VOSTRO ANGELO MA SENZA RAGIONARE, L'INTUITO E' PIU' POTENTE DELLA RAGIONE  PER CUI CONNETTETEVI CON IL VOSTRO IO SONO QUEL CHE SONO COME PREFERITE E VEDRETE CHE L'UNIVERSO SI MANIFESTERA' IN VOI.




 LUCE, AMORE E BENEDIZIONI A TUTTI VOI

martedì 14 novembre 2017

DECRETO METAFISICO PER APRIRE STRADE IMPOSSIBILI

Le strade che percorriamo possono diventare turbolente a causa dei blocchi interni che l'uomo ha creato, derivate dall'uso improprio della sua energia.

 Questi percorsi possono essere purificati con l'aiuto di questa potente preghiera metafisica: 

Dalla nostra Presenza Io sono e con l'aiuto degli esseri della luce saremo in grado di raggiungere i nostri obiettivi.

 Senza ulteriori suggerimenti, questo è un decreto metafisico per aprire le strade.

 IO SONO la luce del mondo

IO SONO la speranza espressa.

 IO SONO  la volontà di Dio in azione.

 IO STO agendo qui e ora.

 IO ORA  sto abbracciando con grande amore il cammino che la volontà di Dio ha preparato per me.

IO SONO  qui e adesso  ed apro la mia strada attraverso i miei più grandi sogni e desideri, mi permetto di manifestare quegli obiettivi che sono nel mio cuore.

 IO STO  dando vita a tutti quei progetti di vita che sono nella mia anima, armoniosamente con tutti gli esseri del mondo.

 Oggi, i miei obiettivi ornano il percorso della mia vita.

 Oggi vivo dalla vittoria alla vittoria, ogni giorno della mia vita è un nuovo obiettivo compiuto. 

Oggi, i percorsi sono aperti verso nuove e meravigliose opportunità nella mia vita. Si aprono cammini perchè il denaro affluisca  a me senza alcun problema, i sentieri sono aperti perché le benedizioni arrivino senza che nessun ostacolo lo impedisca , si aprono i sentieri per manifestare tutto ciò che è buono e necessario per la mia vita. Della mia presenza IO SONO COSI' E'.

 Oggi la mia mente cambia in maniera straordinaria. Comincio a vedere strade che non ho mai visto prima, e la mia mente si avvicina al cielo per avere idee meravigliose. Sto allontanando gli ostacoli fisici, emotivi, mentali e spirituali, affinché tutto ciò in cui c'è la luce di Dio può raggiungermi senza alcun problema. Sto aprendo le strade per   nuove e migliori opportunità e stili  di vita.

 Apro la mia mente a pensare diversamente e apro il mio cuore per ricevere un destino meraviglioso pieno di amore e felicità. 

  Grazie Padre, grazie Madre, grazie, IO SONO , perché so che, come ho decretato, sarà fatto. amen .

TRADUZIONE MARINA BEATRICE SPADA


Publicado originalmente en: https://cienciacosmica.net/decreto-metafisico-para-abrir-caminos/

IL DOLORE FISICO ED IL PERDONO

Il perdono è un processo complesso che richiede la messa in gioco di molte risorse emotive. Difficilmente si produce in modo spontaneo, soprattutto se la ferita è stata profonda. Per questo motivo, è frequente che sia molto difficile perdonare. L’aspetto negativo è che questo rancore può finire per compromettere seriamente la nostra salute e il nostro benessere.

A volte si può avere la sensazione che il dolore fisico non abbia spiegazione, ma non è così. Non potete immaginare quanti dolori fisici hanno in realtà origine nella mente e nelle emozioni.


I consultori medici sono gremiti di persone in cerca di sollievo per questi disturbi e che la maggior parte delle volte trovano solo una ricetta per mascherare i sintomi. Il problema è che quando la causa di alcuni sintomi non è evidente e all’inizio non sono preoccupanti, di solito si destinano troppe risorse nella ricerca della loro origine.

 “Insegniamo a perdonare, ma insegniamo anche a non offendere. Sarebbe più efficace”

Tutto quello che si trova nella mente si ripercuote sul corpo. Il motivo è molto semplice: praticamente tutto il nostro organismo è associato al sistema nervoso. Questo, a sua volta, si incarica di percepire e processare le emozioni. In questo modo, quando le emozioni e/o i pensieri sono alterati e non vengono processati, si manifestano ugualmente.

Molte volte lo fanno sotto forma di disturbi o di dolore fisico in qualche zona del corpo. Un dolore per il quale non si individua nessuna causa visibile in nessuna prova che cerci un’alterazione fisiologica. Una situazione che può far disperare il paziente, ma che può avere lo stesso effetto sul medico se non ha familiarità con le malattie funzionali.


Il corpo e il perdono

Gli studiosi del tema hanno potuto stabilire una chiara relazione tra il dolore fisico e i processi emotivi, come il perdono. Parliamo del perdono perché si tratta di un processo emotivo complesso, che racchiude emozioni molto potenti e difficili da gestire. Esso è relazionato con l’ira, la tristezza, la paranoia ed il rancore. Per questo motivo, può causare gravi danni emotivi, ma manifestarsi anche sotto forma di dolore fisico.



Il corpo grida quello che la bocca tace. Non perdonare vuol dire vivere nel passato, legati ad un sentimento che non evolve. Un rancore mascherato che ristagna e che si alimenta di sé in modo molto negativo. Alcuni lo definiscono alla sensazione che si prova avendo un carbone ardente tra le mani, in attesa del momento opportuno per lanciarlo alla persona per cui si prova tanto rancore. È più il dolore che si fa a se stessi che all’altro. 

Vi sono determinati organi del corpo particolarmente relazionati con le tracce di un perdono non ancora prodotto. La gola, il sistema respiratorio, il collo, le caviglie e la schiena, per esempio, sono zone del corpo che, quando fanno male senza un motivo apparente, possono indicare la presenza di un processo di perdono non ancora completato.

La mappa del perdono nel corpo

È bene fare attenzione ai dolori fisici che appaiono e scompaiono in modo reiterato senza che ci sia un motivo specifico. La cosa più probabile è che si tratti di emozioni irrisolte, in particolare di un perdono non concesso. Il nostro corpo parla in questo modo del perdono:



Dolore ed irritazione alla gola. Il mal di gola è relazionato con le parole non dette o con l’incapacità di esprimere il dolore sorto dopo un affronto.

L’influenza frequente. Parla di lacrime non piante, sicuramente per orgoglio o perché vi è così tanta ira da impedire di riconoscere il dolore che ci hanno causato.

Mal di collo. Questa zona del corpo riflette la flessibilità o inflessibilità di una persona. Se il rancore si è insediato nella propria vita, probabilmente l’area del collo verrà seriamente compromessa. Il rancore è una passione che induce ad una forte tensione che si deve sostenere per molto tempo e, per questo, finisce per danneggiare la muscolatura del collo.

Le caviglie. Quando non si intraprende il cammino verso un processo di perdono, è probabile che si rifletta sulle caviglie. Un’articolazione sulla quale si proietta la capacità di progresso nella vita.
Quando fanno male, quasi sempre si deve dal fatto che si ristagna in un sentimento negativo.  .

Il mal di schiena. In questo caso l’assenza di perdono si vive come un carico che si rifiuta in modo inconsapevole. Il rancore origina un peso emotivo che si traduce in mal di schiena, soprattutto nella parte media. Se il rancore è relazionato con temi di soldi, è più frequente che si presenti nella zona bassa.

Fastidi alle ginocchia. Di frequente sono associati con la resistenza al piegamento. È l’orgoglio che domina le azioni. Si crede, in modo consapevole o meno, che perdonare sia un’azione di sottomissione.

I denti e le gengive. Queste parti del corpo sono strettamente legate ad ogni sentimento aggressivo. Quando si ha difficoltà ad esprimere la rabbia, la cosa più probabile è che i denti si rompano o che le gengive si infiammino. Se l’ira è maggiore, i denti tendono a spostarsi.


Il corpo è come una mappa nella quale si può seguire la rotta delle emozioni contenute, non espresse. Non siamo solo un organismo né solo una mente. Mente e corpo sono uniti, si completano, si influenzano a vicenda. Per questo motivo, quando si prova dolore fisico, si deve sempre riflettere sulla componente emotiva che può essere associata ad esso.


CONDIVISO DA https://lamenteemeravigliosa.it/dolore-fisico-e-perdono/



lunedì 13 novembre 2017

LINGERIE CHE PASSIONE!




Siete indecisi su quale shade di rossetto prendere? Allora guardate il video per scegliere la vostra tonalità preferita!

Buona visione :D

COME CONTATTARE IL PROPRIO ANGELO CUSTODE

Contattare il proprio angelo.


L'Angelo Custode ci sta sempre accanto in ogni momento, sia di giorno che di notte. Normalmente non possiamo vederlo perché è immateriale, pura luce ed energia, però lui è sempre lì. Come possiamo entrare in contatto con lui? Come fare a parlargli, a farsi intendere, ad esprimere i nostri desideri che partono dal cuore?


Spesso il contatto avviene durante il sonno, anche se quasi nessuno se ne ricorda, nondimeno è il modo più semplice utilizzato dal nostro Angelo per trasmetterci messaggi, illuminazioni, suggerimenti, pensieri che influenzano il nostro comportamento e il nostro sentire, anche se noi crediamo sia frutto di una nostra elaborazione.

Per incontrare l'Angelo non basta sentirsi pronti o pensare di esserlo. A volte crediamo di essere nella condizione giusta ma può essere una convinzione di "testa" mentre in realtà non lo siamo affatto.
Quindi prima di tutto dobbiamo avere molta pazienza.
Poi dobbiamo essere umili, non pretendere che il contatto avvenga per forza, poi dobbiamo coltivare delle doti personali: è chiaro che se desideriamo ardentemente questo contatto tutta la nostra vita deve essere improntata all'amore, rinunciare al nostro egoismo, proiettarci amorevolmente verso gli altri, preoccuparci del loro bene, dobbiamo essere sereni, senza ansie, tensioni o insoddisfazioni.
Quello che conta veramente non è avere, ma ESSERE.

Coltiviamo la tranquillità, la serenità, il silenzio interiore e soprattutto crediamo in loro.
Senza una fede certa e incrollabile su di loro non può esserci contatto.
Inoltre la nostra aspirazione deve essere per una crescita interiore.
Quante volte le persone si sono rivolte a noi per un loro problema, per un consiglio, per una parola di conforto e quante volte abbiamo risposto con il cuore, le parole che sono uscite da noi erano quelle giuste, quelle che in quel momento la persona aveva bisogno di sentire, e non avete mai pensato che le risposte, l'ispirazione, arrivava dai messaggeri di Dio, dagli Angeli?
Io sì, quasi sempre.
Gli Angeli ci infondono speranza. Basta soltanto credere in loro.
Gli Angeli aiutano tutti coloro che glielo chiedono, ma il loro messaggio alle volte è così sottile che ci riesce difficile intenderlo.
Com'è possibile metterci in comunicazione con loro in modo tale che il loro messaggio non venga frainteso o perduto?
Fra poco vedremo come, ma dobbiamo tenere sempre presente che ci sono momenti e situazioni in cui gli Angeli non possono aiutarci: sono quei frangenti in cui siamo chiamati ad imparare qualche lezione dalla vita.
Comunque la preghiera, in questi frangenti, può aiutarci a fronteggiare anche i momenti più difficili.
I passi necessari per stabilire un contatto angelico sono, secondo me, questi:
avere una buona conoscenza degli Esseri di Luce
interiorizzare ciò che essi rappresentano, sapendo che sono un riflesso di ciò che già abbiamo dentro di noi
manifestare un giusto atteggiamento
coltivare un'atmosfera angelica
evocarli attraverso i metodi tradizionali quali:
- la preghiera
- la meditazione
- la visualizzazione
con l'aiuto dei colori, di cristalli, pietre e gemme catalizzatrici, di essenze profumate, di mantra angelici.

Creare uno spazio dedicato in casa

Le diverse tradizioni affermano che gli Angeli amano sentirsi ospitati presso i loro protetti.
Per questo motivo sarebbe auspicabile riservare all'interno della propria casa un angolo dedicato al nostro Angelo Custode o agli Angeli.
E' sufficiente uno spazio molto piccolo, su uno scaffale, su un tavolino, dentro la libreria o dove si vuole. Si può collocare un'immagine che in qualche modo evochi l'essenza angelica, unitamente ad immagini delle figure rappresentative della propria fede religiosa.
Può essere sufficiente adornare con una piantina, un fiore (da sostituire spesso), una candela, aldilà di quello che si sceglie l'importante è che sia chiara l'intenzione di dedicare quello spazio all'Angelo. Anche il semplice pensiero che un determinato posto nella casa è dedicato a lui basterà a segnalare all'Angelo la nostra disponibilità ed il nostro amore, il nostro desiderio di incontrarlo e, prima o poi, lui non ci deluderà.
Al mattino, prima di iniziare la giornata, e alla sera, prima di addormentarsi, è opportuno sostare un attimo davanti al suo angolo e dedicargli un pensiero, una preghiera, volendo si può accendere una candela e/o un incenso.
In questo modo si creerà un flusso di energia positiva fra l'Angelo e noi, e questa stessa energia potrà essere riversata secondo i propri desideri, su se stessi, sui nostri cari, sulle persone bisognose, sofferenti, sulla terra e sull'umanità.

FONTE DAL WEB

domenica 12 novembre 2017

PREGHIERA DELLE DONNE GUARDIANE DELLA TERRA


Il mio cuore di donna è cosparso
con il dolce nettare di guarigione
che la Madre Cosmica mi dona.
Io faccio parte del Sacro Cerchio
delle Donne di Luce, e insieme alle mie sorelle, uso la mia forza spirituale per irradiare energia amorevole attraverso le mie mani e la mia coscienza. 

Io chiedo alla Madre Cosmica di benedire le mie mani e le mani delle mie sorelle in tutto il mondo per canalizzare qui e ora la Sua Luce di guarigione per Madre Terra.
lo chiedo alla Divina Madre che faccia di noi uno strumento della Sua la pace.
Divina Madre Ti chiedo di renderci strumento della tua luce.
Divina Madre Ti chiedo di renderci strumento del tuo amore
Aiutaci a ri.Svegliarci come Sacre Donne, guerriere d'Amore, Guardiane della vita.
Sostenuta dalla Forza spirituale di tutte le mie sorelle
avvolgo la Terra in una luce intensa violetta
per purificarla da tutte le ferite. 

Libero in questo momento il suo dolore e la sua sofferenza
e avvolgo la Terra in una luce Rosa di amore,
che questa amorevole vibrazione riempia ogni angolo di questo pianeta .
Il potere del mio utero è collegato all'utero delle mie sorelle, e tutte formiamo un cerchio sacro di protezione per la Madre Terra. 

Stiamo insieme consapevoli della nostra forza femminile , il nostro amore è un'arma , un' arma più potente di qualsiasi arma di guerra.
Mi apro ai canali della Grazia Divina.
prometto di essere custode di Madre Natura, di donare amore e cura a tutto ciò che la Dea ha creato sulla Terra. 

Prometto di mantenere viva questa preghiera giorno dopo giorno,
rafforzando il Cerchio delle Donne di Luce, attraverso le mie azioni quotidiane mi impegno a seminare amore sulla Terra.


autrice anonima

sabato 11 novembre 2017

ECCO ALCUNI SEGNI CHE GLI ANGELI VI POSSONO INVIARE.


ECCO ALCUNI SEGNI CHE GLI ANGELI VI POSSONO INVIARE.


 A VOLTE GLI ANGELI MANIFESTANO LA LORO PRESENZA IN MOLTI MODI PER FAR CAPIRE CHE TUTTI POSSONO SIA PERCEPIRE CHE VEDERE MOSTRANDOCI ALCUNI SEGNI ANGELI. I SEGNI PIU' FREQUENTI SONO LE PIUME BIANCHE.....LE NUVOLE CHE ASSUMONO LA FORMA DI UN ANGELO.....I CRISTALLI.....MA LI POTRESTE VEDERE ANCHE NEI FIORI...IN ALCUNI DONI......QUANDO VEDETE UNA PIUMA BIANCA SVOLAZZARE VICINO A VOI SIGNIFICA CHE LA CONNESSIONE SI STA ATTIVANDO VELOCEMENTE.....PER CUI L'ANGELO VI FA CAPIRE CHE VI STA VICINO...

POTRESTE VEDERE SEGNI ANGELICI COME DICEVO PRIMA NELLE FORME DI ALCUNE NUVOLE...PENSATE CHE CERTE PERSONE SOSTENGONO DI AVER VISTO NUVOLE A FORMA DI PIUMA......ALTRE INVECE DICONO DI AVER VISTO DELLE FIGURE ANGELICHE DENTRO A DEI CRISTALLI...SPECIALMENTE IN QUELLI DI QUARZO TRASPARENTE...E LA CELESTITE.......

I FIORI CHE SI METTONO SUGLI ALTARI ANGELICI PARE CHE DURINO PIU' A LUNGO E POSSONO ADDIRITTURA CAMBIARE COLORE......SE RICEVETE UN DONO INASPETTATO DI UN ANGELO DA PARTE DI QUALCUNO.... SIGNIFICA CHE GLI ANGELI LO HANNO GUIDATO FINO A VOI....

I CUORI SONO UN BELLISSIMO SEGNALE ...LI TROVIAMO DAPPERTUTTO ...NEI SASSI...IN UNA MACCHIA....PER TERRA....NEL CAFFE'.....E PERSINO NEL CIBO CHE CUCINIAMO........

A VOLTE SI POSSONO VEDERE DELLE FARFALLE....SOLITAMENTE E' UN SEGNO DEI NOSTRI CARI CHE SONO A NUOVA VITA I QUALI CI VOGLIONO  RASSICURARE CHE STANNO BENE E CI SONO VICINI............

GLI ANGELI COMUNICANO ANCHE ATTRAVERSO I NUMERI.....SE LI VEDETE DI CONTINUO HA SEMPRE UN SIGNIFICATO -----

ANCHE TROVARE MONETINE PER TERRA  PUO 'ESSERE  UN MESSAGGIO  DEI NOSTRI CARI PER DIRCI CHE CI SONO ACCANTO A NOI.....
.

SPESSO QUANDO CHIEDETE UN AIUTO ANGELICO SI PUO' SENTIRE LA PAROLA...ANGELO ALLA TELEVISIONE...IN UNA CANZONE.....VEDERLA SU UN LIBRO ...SU UNA RIVISTA....RICORDATE SEMPRE DI APRIRE IL VOSTRO CUORE E SI FARE ATTENZIONE A TUTTI QUESTI PICCOLI SEGNALI.......

BASTA ESSERE CONSAPEVOLI E SINTONIZZATI

QUESTO MESSAGGIO PROVIENE DALLA QUARTA DIMENSIONE ASTRALE SUPERIORE


Questo messaggio proviene dalla quarta dimensione astrale superiore.
Il luogo dove vivono tutti gli esseri che un tempo
fiorirono su questa Terra e in altre terre nell'Universo.
Il luogo dove vivono gli esseri di Luce: gli Angeli





Voi credete che dal momento che noi siamo passati
nella dimensione della luce,
e siamo entità,
non abbiamo come voi le simpatie,
le antipatie, le speranze,
le risposte, gli affetti.
Voi credete che noi siamo esenti da queste cose.
In realtà non è così.
Le viviamo diversamente.
E quindi questo ci permette di non fare
gli errori che voi fate.



Le emozioni per noi sono diverse
da quelle che provate voi.
Sono diverse perché per noi le emozioni
sono ricordi, ciò che eravamo
e che si trasforma in emozione.
E ci dà la speranza.
Ma l’emozione deve essere pura.
Deve essere non condizionata
da mille cose diverse.
Deve essere libera da ogni costrizione,
da ogni suggestione,
e da ogni possibilità di inquinamento,
mentre le vostre emozioni
sono tutte inquinanti.
Inquinanti perché quando scatta l’emozione,
si erge davanti a voi una grande lente,
che vi fa travisare la realtà,
che non vi permette di vedere ciò che in realtà c’è.
Noi diciamo che i figli non sono vostri.
E io di qui incontro i miei figli di tante vite.
Ci salutiamo, e poi ognuno
prosegue per la sua strada.
Come me tanti incontrano i figli,
i genitori, la famiglia,
che qui è eterna, sgretolata.
In una parola non esiste come da voi.



Anche noi abbiamo un mondo,
una luce,
un luogo dove viviamo.
Dove bruciamo le nostre energie
ed affiniamo la nostra evoluzione.
Ma questo mondo a differenza del vostro non ha confini,
non ha dimensione.
E tutto viene creato con la forza della mente,
del pensiero.
Perché il pensiero è energia.
E se io penso di avere fame, avrò fame.
Se io penso di avere sete…avrò sete.
Se io penso di possedere una cosa, avrò una cosa.
Una macchina, una famiglia, tutte le cose che il mio pensiero
sa creare sono a mia disposizione.
E ognuno di noi ha il pensiero bloccato
ad una certa evoluzione.
Quindi certe cose può crearle,
e quindi viverle…ed altre no.



Anche noi viaggiamo, lavoriamo, studiamo.
E così ci prepariamo per incarnarci
sulla Terra o altre stelle.
Per continuare ad evolverci.
Quindi ognuno di noi,
ognuno di voi,
quando sarà da noi,
dopo un periodo di riposo,
di rigenerazione,
di armonizzazione delle energie,
continuerà la sua evoluzione.
Perché scendendo sulla Terra le energie si densificano.
Si materializzano.
Dopo un periodo di armonia,
di attivazione,
andiamo in un altro luogo,
dove continueremo la nostra evoluzione.
E via via sarà sempre così
sino a che raggiungeremo la Luce.
Non vi è differenza tra il vostro modo di vivere ed il nostro.
Tra il vostro modo di essere e il nostro.
L’unica differenza è che qui siamo liberi.
E voi invece siete vincolati,
a mille emozioni, sentimenti
spesso inutili.
E’ questa la differenza tra una dimensione e l’altra.



Quando noi veniamo a parlarvi,
tramite un medium, tramite la meditazione,
tramite la scittura automatica,
è perché ci è stato permesso di scendere,
di densificare le nostre energie.
E c’è chi può portare qualcosa,
densificando non solo le sue energie,
ma anche i suoi oggetti, che possedeva,
distaccato…sempre lontano.
E’ questo il fenomeno della medianità.
E’ semplice.
Basta credere.
Basta avere fede.
Basta credere al Sole che si ha nel Cuore.
Anche noi Maestri,
i miei amici e tutti gli altri,
ci riuniamo, discutiamo,
spesso anche litighiamo,
perché non siamo d’accordo su una cosa, sull’altra..
su come dirigere una cosa, un’altra…
e allora discutiamo, fino a che ci troviamo d’accordo.



Forse queste sono filosofie.
Ma servono per capire che non vi è differenza.
La vita.
La morte.
La rinascita.
Fanno parte tutti di una sfera,
di una circonferenza.
Come la gioia, e il dolore.
Come l’amore e l’odio.
Come lo yin e lo yang.
Due polarità che si contrappongono
portano la speranza e la luce.
Vedete.
Voi vi affannate.
Annullate la vostra individualità nel mondo.
Lavorate e nel lavoro dimenticate persino di esistere.
Ma ciò che voi dovete chiedervi è
se questo sia vivere.
Se questo sia ciò che la luce ha creato per voi.
Se come state vivendo è la verità.
E’ questo che dovreste chiedervi ogni istante.
E’ questo che dovreste dirvi e rispondervi.
E allora se voi riusciste ed imparaste
a non vivere automaticamente,
ma prestando attenzione alla vita,
potreste scoprire delle verità,
che oggi non vedete.
Che oggi non considerate.
Che oggi non amate.
Ogni uomo ha la possibilità di attrarre verso di sé
ed anche di incorporare entità…
Ma quali entità potete incorporare
se non vi evolvete.
Se non meditate, se non pregate, se non pensate?
Quale entità può scendere?
Se dentro di voi,
se il vostro mezzo non è pulito?
Quale entità può
incorporarsi in voi se siete in preda di gelosia,
dolori, tradimenti…
Quali entità scenderanno in questo modo?
E questa la domanda.

Come è possibile che il Maestro viene,
vi dice delle verità e voi domani,
vi siete già dimenticati di esse.
Perchè non credete, non avete la forza.
Non avete la volontà
e la costanza di seguire la direttiva,
la parola del Maestro.


CONDIVISO DA http://www.angelinet.com/angeli/MessaggioMed2.asp

LA FRASE DEL GIORNO DEGLI ANGELI E IL NUMERO DI OGGI 19

La frase del giorno degli Angeli Domenica 19 Novembre 2017 Affido le mie preoccupazioni agli angeli, invocandoli se sono in ansia per qu...